BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Play ArtDate, weekend nel segno dell’arte con The Blank Contemporary Art fotogallery

Tre giornate dedicate all'arte organizzate dall'associazione The Blank Contemporary Art: quest'anno il tema è Play, inteso nella sua accezione più ampia di gioco, musica, ascolto, in una parola partecipazione.

Più informazioni su

Nel weekend del 15-16-17 maggio si svolge PLAY ArtDate, le tre giornate dedicate all’Arte organizzate dall’associazione The Blank Contemporary Art, attiva sul territorio bergamasco dal 2010. La manifestazione giunge così alla sua 5^ edizione, proponendo come tema PLAY, inteso nella sua accezione più ampia di gioco, musica, ascolto: in una parola, partecipazione. Ed è proprio a partecipare che The Blank invita il suo pubblico, appassionandolo attraverso una pluralità di eventi diversificati, volti ad appassionare un pubblico ampio. Inaugurazioni di gallerie e spazi istituzionali, Studio Visit, performance, apertura di collezioni private, dimore e luoghi storici caratterizzeranno queste giornate, ormai diventate un appuntamento fisso per avvicinare le persone all’Arte Contemporanea – e non solo.

Ogni fascia oraria è caratterizzata da una ricca programmazione, di cui proponiamo una breve selezione: venerdì 16 dalle ore 8.00 è stato possibile visitare nell’atrio del Liceo Artistico la mostra BEAUTYSKULL!. Alle 11 ed 11.30 l’inizio delle visite guidate alla Pinacoteca Carrara, dove si usufruirà per tutto il weekend di ingresso agevolato presentandosi con il programma di ArtDate. Sempre alla Pinacoteca Carrara, eccezionalmente e solo per la durata di ArtDate, sarà possibile vedere la proiezione del video di Shahryar Nashat, The regulating line, 2005. Durante il pomeriggio è stato il momento di TESI, la mostra degli studenti dell’Accademia Carrara, mentre la sera protagonista Clara Luiselli, con la sua performance presso lo spazio ALT di Alzano Lombardo, seguita dalla mostra O N Z O L E R a Polarexpo e l’apertura al pubblico dello studio di Oscar Giaconia.

Nel Secondo giorno di Play ArtDate, gli eventi si concentrano principalmente in Città Alta, fra i quali ricordiamo la mostra allestita nella Biblioteca Angelo Mai, – INCIPIT CONSORTIUM SANCTE MISERICORDIE. 750 anni di storia dei documenti della Misericordia Maggiore di Bergamo, la performance di Federico Truzzi presso la Porta S.Alessandro organizzata da Contemporary Locus (h.10.30), l’inaugurazione della mostra A.E. ABSTRACT EXISTENCE di Erik Saglia e la premiazione della mostra concorso OpenMIA con presentazione del catalogo, entrambe presso Baco (h.11.30), in via Arena, 9. Nel pomeriggio, dalle ore 16, partendo dalla Basilica di Santa Maria Maggiore prende il via la performance partecipativa di Steve Piccolo, organizzata da MAPS; dalle 15 alle 19 la residenza Casarotto di Albegno ospita My Blueberry Night la collettiva di opere provenienti dalle recenti acquisizioni dei collezionisti soci del Club GAMeC. La giornata è contraddistinta inoltre dalle inaugurazioni pomeridiane delle gallerie: Galleria Thomas Brambilla, Galleria Triangoloarte, Studio Vanna Casati, viamoronisedici/spazioarte, Galleria Elleni, ARS Libri+Arte e Galleria Marelia, e si conclude in Piazza Vecchia con il concerto di Lorenzo Senni AAT Open Air Version, che inizierà al termine dei rintocchi del Campanone.

Il programma completo è disponibile su http://www.theblank.it/playartdate/

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.