BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inaugurata la Teem Collega tre autostrade: A1, A4 e A35 Brebemi

Con l’apertura di sabato 16 maggio dell’intera tratta della Tangenziale Est Esterna di Milano, finalmente la A35 Brebemi entra a far parte del sistema viabilistico autostradale della Lombardia e della rete autostradale nazionale. Si completano così tutte le connessioni autostradali previste nel quadrante Est di Milano, nel progetto di ridefinizione viabilistica dell’area, nel cui ambito Brebemi è stata progettata e realizzata.

Con l’apertura di sabato 16 maggio dell’intera tratta della Tangenziale Est Esterna di Milano, finalmente la A35 Brebemi entra a far parte del sistema viabilistico autostradale della Lombardia e della rete autostradale nazionale. Si completano così tutte le connessioni autostradali previste nel quadrante Est di Milano, nel progetto di ridefinizione viabilistica dell’area, nel cui ambito Brebemi è stata progettata e realizzata.

Dal giorno della sua inaugurazione il 23 luglio 2014, con un anno di anticipo rispetto all’apertura di EXPO 2015, A35 Brebemi è stata connessa con il capoluogo lombardo tramite il piccolo tratto della Tangenziale Esterna, il cosiddetto Arco TEEM, e le Strade Provinciali SP103 Cassanese e SP14 Rivoltana, entrambe completamente modernizzate da Brebemi prima della sua apertura al traffico.

Con TEEM si completa un ulteriore tassello del progetto di riassetto della viabilità del quadrante sud est della regione Lombardia, così come era stato pensato al momento dello studio e dell’approvazione dello stesso. A35 Brebemi è ora raggiungibile sia dagli utenti della A4 provenienti da Milano, Torino, Como, Varese e Monza sia dagli utenti della A1 provenienti da Milano, Genova, Pavia, Lodi e Bologna. Si aggiunge quindi all’offerta viabilistica, nell’anno di EXPO, un ulteriore servizio di mobilità per tutto il territorio interessato dall’opera, con un miglioramento dei collegamenti da e per Milano, da e per Brescia e il Lago di Garda.

Ulteriori passi in avanti dal punto di vista viabilistico saranno assicurati dalle imminenti aperture al traffico di altre nuove infrastrutture realizzate da Brebemi: la variante di Bariano che favorirà i collegamenti con Crema e la nuova Mandolossa completamente riqualificata che favorirà i collegamenti con le Valli Bresciane. Si rimane in attesa che vengano sbloccati i collegamenti diretti con Brescia Est e con la A21, tramite il completamento del raccordo autostradale con la stessa A21, la cosiddetta Corda Molle. 

“I dati positivi sul traffico degli ultimi mesi sono in linea con le nostre previsioni e l’apertura dell’intera tratta di TEEM ci aiuterà a crescere ulteriormente come numero di utenti e come servizio al territorio – afferma il Presidente di A35 Brebemi, Francesco Bettoni. Questo importante passo di interconnessione all’interno delle rete autostradale è in linea con il progetto approvato originariamente e contribuisce a confermare la A35 Brebemi come un’autostrada moderna, veloce, sicura ed efficiente all’interno del panorama viabilistico italiano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da angelo m

    Vorrei che qualcuno mi spiegasse perche’ tav a liquidato subito il100 degli affittuari e 80 x c dei proprietari invece brebemi fa quel che vuole con la scusa che non ha piu soldi se vi capita di intervistsre bettoni chiedeteglilo grazie

    1. Scritto da ssfdds

      Gielo chiedo appena capisco quello che hai detto.
      compra un vocabolario che e’ meglio

      1. Scritto da angelo m

        Le garba la spiegazione o devo andare a d aquistare un vocabolario e non compra un vocabolario prufesur de la mutua

      2. Scritto da angelo m

        Allora……tav con gli espropri ha liquidato il 100per 100 del valore espropriato agli affittuari subito alla presa di possesso dei terreni e ,l80 x cento ai proprietari il 20 alla firma del rogito .brebemi invece ha pagato 80 x cento e non a tutti e adesso con la scusa di mancanza dei soldi non paga piu nessuno ,perche ‘ due opere pubbliche usano metodi diversi ?e mi chido io come mai i politici che si son fatti belli alle inaugurazioni non si interessano di chi subisce i disagi ?

    2. Scritto da Alberto

      -ato -ito -uto la h va in aiuto

      1. Scritto da angelo m

        Ci son stati magistrati e ministri che con l’ italiano ci azzecavano meno di me spero di essere perdonato visto che madre lingua non serve per lavorare la terra e nel contesto e’ il male minore le domande da farsi son ben altre

      2. Scritto da angelo m

        a me ‘ l’aiuto serve per gli espropri le h sono l ‘ultimo dei miei probblemi non mangio con l Italiano per coltivare la terra ci si accontenta di poco…………..