BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Youcash, contante sicuro Depositato in negozio, accreditato subito in banca

Dalla collaborazione tra tre realtà bergamasche leader dei rispettivi settori nasce Youcash, un servizio innovativo e rivoluzionario per la gestione sicura del contante dedicata a commercianti e imprese: deposito in cassaforte in negozio e denaro accreditato direttamente sul conto.

Più informazioni su

Dalla collaborazione tra tre realtà bergamasche leader dei rispettivi settori nasce Youcash, un servizio innovativo e rivoluzionario per la gestione sicura del contante dedicata a commercianti e imprese: Banco Popolare, insieme ai partner di fiducia Fidelitas e Cts Solutions, lo ha lanciato in anteprima nazionale a Bergamo perchè gli attori coinvolti posano tutti le loro radici sul nostro territorio e perchè è qui, coniugando il loro knowhow, che è nato e si è sviluppato.

Youcash permette ai commercianti, della piccola o della grande distribuzione, di gestire in modo semplice e sicuro il contante all’interno del proprio esercizio: grazie alle casseforti sviluppate e messe a disposizione da Cts Solutions, il negoziante avrà la possibilità di accreditare automaticamente l’incasso senza alcun bisogno di aspettare la fine della giornata e di recarsi in banca, verificando allo stesso tempo l’autenticità della banconota. Una volta depositati in cassaforte i contanti sono assicurati dalla banca, ovvero non sono più sotto la responsabilità del negoziante che si mette al riparo da qualsiasi tipo di furto: il denaro sarà poi prelevato da operatori specializzati Fidelitas.

Le casseforti Cts Solutions, di vario formato e capienza, permettono di valorizzare e depositare le banconote in sicurezza, separandole per taglio, ma anche il prelievo e il cambio, valido anche per le monete.

A Bergamo il servizio Youcash verrà offerto in via promozionale: per chi aderirà entro il 30 settembre saranno previsti sei mesi di uso gratuito dell’apparecchiatura e ulteriori condizioni particolari nell’utilizzo. Una delle prime applicazioni sarà in Accademia Carrara.

“La nostra azienda produce da sempre macchine di trattamento del denaro – spiega Stratos Baschenis, presidente di Cts Solutions – Volevamo però applicare la nostra tecnologia, per la quale ogni anno investiamo il 15% del nostro fatturato in ricerca e sviluppo, anche a settori diversi da quello bancario. Youcash toglie al negoziante il problema di lasciare i soldi in cassa o di portarli a casa per poi depositarli materialmente in banca, coinvolgendo direttamente chi si occupa della raccolta e chi dell’accreditamento”.

Ha aderito con entusiasmo al progetto anche Fidelitas: “Per noi è la via più sicura per la gestione del contante – ammette il direttore commerciale e marketing del Gruppo Gianluca Fusa Poli – Chiunque gestisca un’impresa commerciale conosce bene i rischi e i problemi quotidiani e Youcash è stato pensato e progettato per risolverli alla radice. Non è solo una macchina ma soprattutto una nuova soluzione che coniuga sicurezza, garantita da operatori specializzati, praticità d’uso, grazie ad apparecchiature all’avanguardia, ed efficacia, tramite i servizi offerti da uno dei principali gruppi bancari italiani”.

“Youcash nasce dalla consapevolezza di una difficoltà diffusa che riguarda tantissimi commercianti italiani, ovvero il deposito del contante – commenta Angelo Piazzoli, segretario generale Fondazione Credito Bergamasco e Responsabile Relazioni Territoriali Credito Bergamasco – La responsabilità di un Istituto di Credito è quella di sviluppare risposte specifiche che possono rivoluzionare la vita di tante persone”.

“Offriamo una soluzione semplice, sicura e comoda – aggiunge Stefano Dorigatti, responsabile di Banca Transazionale Banco Popolare – Youcash è flessibile, comodo e sicuro”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolot

    Questo tipo di dispositivo è già commercializzato da oltre un anno da un’altra azienda bergamasca.

    1. Scritto da brusa

      ah si? quale?…bisogna avere il coraggio delle proprie affermazioni!