BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ladro in cortile ruba la mini moto del bimbo – Il video

Non ha avuto pietà nemmeno della gioia di un bimbo e della sua amata mini moto. Il padre del bimbo ha diffuso il filmato nella speranza che possano arrivare elementi utili a individurare il ladro

 Non ha avuto pietà nemmeno della gioia di un bimbo e della sua amata mini moto. E’ stato proprio una piccola due ruote il bottino di un colpo messo a segno nei giorni scorsi a Verdellino, nella Bassa.

Un uomo si è introdotto in pieno giorno nel cortile di una villetta, entrando dal cancello che era rimasto aperto. Una volta all’interno della proprietà ha iniziato a guardarsi attorno per capire cosa poter rubare.

Notato che la cler del garage era alzata, ha deciso di guardare dentro. La prima cosa che gli è capitata sotto gli occhi è stata una mini moto, che il figlioletto dei padroni di casa aveva parcheggiato lì il giorno prima, dopo avere terminato di giocare con gli amichetti.

Il ladro ha quindi preso la piccola due ruote e, sempre indisturbato, se n’è andato passando dal cancello da cui era entrato.

Un’azione durata in tutto meno di un minuto, che è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza installate nel cortile dell’abitazione.

Il padre del bimbo, dopo aver sporto denuncia ai carabinieri, ha diffuso il filmato nella speranza che possano arrivare elementi utili a individuare il ladro che ha rovinato la tranquillità di una famiglia e tolto il sorriso al loro piccolo.

Guarda il video distribuito attraverso Treviglio Tv:  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ct

    I presunti colpevoli dei casi da voi citati sono noti e sotto processo… qui si tratta di individuare il colpevole fuggito e dare una mano a un padre di famiglia. tutta qui la differenza.

  2. Scritto da bergamelli

    Date più spazio a questo che a colui che ha bruciato la direttrice di banca. Vorrei se possibile maggiori notizie del reo confesso che ha dato fuoco, visto che a reati di minore importanza si fa la radiografia del presunto colpevole.
    Grazie

    1. Scritto da Daniele

      Vogliamo parlare di quello che ha sparato contro una roulotte uccidendo un rom perché “sporcava in giro”? Dopo una settimana era sparito dai notiziari.