BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna “Play Artdate” Tre giorni alla scoperta dell’arte contemporanea

Da venerdì 15 a domenica 17 maggio sul territorio di Bergamo è in programma "Play Artdate", una tre giorni dedicata all'arte e alla cultura contemporanea. In calendario aperture speciali e visite guidate alla scoperta dei luoghi d'interesse in città.

Più informazioni su

Da venerdì 15 a domenica 17 maggio sul territorio di Bergamo è in programma "Play Artdate", una tre giorni dedicata all’arte e alla cultura contemporanea. In calendario aperture speciali e visite guidate alla scoperta dei luoghi d’interesse in città.

L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, sarà ispirata al tema generale di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Con i 40 eventi di "Play Artdate 2015" sarà possibile visitare studi d’artista, partecipare ad aperture straordinarie e inaugurazioni di musei, gallerie, fondazioni e projecy spaces del territorio, visitare collezioni private eccezionalmente aperte al pubblico, prendere parte a visite guidate gratuite nei luoghi storici della città.

Play Artdate è l’evento creato da The Blank dove l’esperienza delle tre giornate dedicate all’arte e alla cultura contemporanea sul territorio di Bergamo si fa gioco, suono, vista, ascolto, performance, attraverso strumenti capaci di emozionare il pubblico e coinvolgerlo. Musei, istituzioni, gallerie e artisti animeranno la città con inaugurazioni, performance, visite guidate e concerti, testimoniando ancora una volta la diffusione di Artdate nel panorama culturale del territorio. Le iniziative promosse da The Blank, con il coinvolgimento del network e di istituzioni di riferimento sul territorio come la Pinacoteca dell’Accademia Carrara, la Gamec, il Museo Bernareggi, l’Accademia di Belle Arti G. Carrara, la Biblioteca Angelo Mai, Ubi Banca Popolare di Bergamo, la Fondazione Mia della Misericordia Maggiore di Bergamo, la Fondazione Credito Bergamasco, Bergamo Scienza, Laboratorio80, Bergamo Film Meeting, l’Orto botanico, le gallerie d’arte contemporanea, i musei di Bergamo e le sue dimore storiche, saranno il punto di partenza di un percorso tra i luoghi d’arte e cultura della città, per valorizzare il territorio esaltandone le bellezze e le potenzialità culturali.

Nuove le collaborazioni con Laboratorio80, che in occasione della rassegna Orlando proporrà per "Play Artdate" la proiezione di Mario Banana (1964) e di Camp(1965), film di Andy Warhol testimonianza unicasul mondo dell’artista e sull’estetica Camp, uno dei prodotti più appassionanti della sottocultura gay, e con Clay Paky azienda di riferimento a livello mondiale nel settore dei sistemi di illuminazione professionale, che inaugurerà il suo Moms – Museum of ModernShowlighting, primo museo europeo della luce.

La Pinacoteca dell’Accademia Carrara, oltre a proporre l’ingresso ridotto al museo per tutti coloro che si presenteranno in biglietteria con il programma di PlayArtDate durante i tre giorni della manifestazione, ospiterà la proiezione del video di Shahryar Nashat, The regulating line (2005). Anche quest’anno si conferma l’apertura di importanti collezioni private della città: la residenza Casarotto di Albegno ospita la collettiva My Blueberry Night, a cura di Antonio Grulli, con opere contemporanee provenienti dalle recenti acquisizioni dei collezionisti socidel Club Gamec.

L’appuntamento con The Blank Kitchen: a pranzo dall’artista, avrà come protagonista l’artista IanTweedy, direttamente da New York, che domenica 17 maggio cucinerà per i suoi ospiti nel conceptstore di Polarislife in collaborazione con le Cantine Medolago Albani. Continuano le collaborazioni con il polo culturale di Treviglio e lo spazio Polaresco. Torna anche The Blank Once Upon a Time, l’iniziativa che coinvolge alcune tra le dimore storiche più importanti di Bergamo: dopo Palazzo Moroni quest’anno sarà la volta di Palazzo Terzi.

Tutte le mostre e gli eventi presso i membri del network e le iniziative proposte da The Blank diventano circuito, sviluppando una connessione tra loro grazie alla musica: una colonna sonora accompagnerà gli Studio Visit, dove il pubblico avrà la possibilità di incontrare gli artisti Oscar Giaconia, Filippo Berta e Annarosa Valsecchi, che apriranno le porte dei loro studi. Andrea Mastrovitoha selezionato per l’occasione i brani che caratterizzeranno gli eventi di Artdate, diventando simbolo e veicolo di significati metaforici, di messaggi immateriali, di memorie, di ideali. E la musica sarà protagonista anche con ilconcerto di Lorenzo Senni, composer e producer italiano, previsto per sabato sera nelle sale del Palazzo della Ragione in Città Alta, evento promosso in collaborazione con Gamec, in occasione della mostra Cory Arcangel. Thisisall so crazy, everybodyseems so famous, e un appuntamento a sorpresa con Invisible Show. Quest’annoil verbo che definisce il rapporto tra i visitatori e la loro partecipazione alla manifestazione è “trasmettere”: The Blank, grazie al suo network, trasforma la città in uno spazio esperienziale, sorprendente e unico, di dialogo con l’ambiente circostante.

Parola chiave e obiettivo di play ArtDate è "esperienza", che si trasformi in interesse, approfondimento, conoscenza, consapevolezza, attraverso un crescendo di proposte. The Blank è un’associazione culturale senza scopo di lucro che dal 2010 opera per promuovere l’arte e la cultura contemporanea nel territorio di Bergamo.

The Blank riunisce in un unico network gli operatori pubblici e privati di arte contemporanea a Bergamo: dalla Gamec – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, all’Accademia Carrara di Belle Arti, dal Museo Bernareggialla Basilica di Santa Maria Maggiore, da Alt – Arte Contemporanea, Spazio Fausto Radici a Ars Arte + Libri, dalla Baf – Bergamo Arte Fiera allo Spazio Polaresco, da Upper Lab a Baco Arte Contemporanea eContemporary Locus, fino alle gallerie d’arte Elleni, Studio d’arte Fioretti, Traffic Gallery, Studio Vanna Casati, Galleria Marelia, Triangoloartee Viamoronisedici. Attraverso le sue iniziative The Blank ha ottenuto il riconoscimento del Comune di Bergamo – Assessorato alla Cultura e allo Spettacolo come interlocutore nel tavolo per lo sviluppo dei progetti culturali legati a Expo 2015.

Per ulteriori richieste e informazioni: "The Blank" – tel. 035.19903477 -associazione@theblank.it Il programma completo e dettagliato della manifestazione al link: http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&sqi=2&ved=0CCEQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.theblank.it%2Fplayartdate%2F&ei=OflQVYrXHYeXygSLxIFY&usg=AFQjCNGxjZ_oZbOMP6vCtWWoIoiFGaAAFg&sig2=vg4zcagF1i7rd4oVlT0Aiw&bvm=bv.92885102,d.aWw

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.