BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daily News Hi Tech Wind-Tre, fusione in vista Youtube diventa uno snack

Le pillole tecnologiche di mercoledì 13 maggio: in Cina i militari non potranno indossare Apple Watch; il 68% degli smartphone venduti nel 2014 avevano uno schermo Lg; Kitkat mette in commercio “Youtube Break”. Facebook lancia Instant Articles, Wind e Tre Italia pronte alla fusione.

Siamo già all’appuntamento di metà settimana con Luca Viscardi e le Daily Tech News di Mister Gadget che, mercoledì 13 maggio, sono piene di curiosità e dati interessanti.

La prima notizia arriva dalla Cina: ai militari cinesi, per motivi ancora sconosciuti, sarà impedito di indossare un Apple Watch. Continuando con le curiosità: nel 2014 il 68% degli smartphone messi in vendita avevano un display Lg mentre Kitkat restituisce il favore a Google lanciando sul mercato inglese le merendine “Youtube Break”.

In casa Samsung: se state aspettando l’aggiornamento ad Android 5.1 per il vostro Galaxy S6, mettetevi comodi. Non arriverà prima di giugno. La casa coreana sarebbe pronta a lanciare anche un nuovo modello, l‘S6 Active ma da quello che circola in rete non può essere definitivo esattamente bello.

Facebook lancia il servizio Instant Articles che al momento ha visto l’adesione solamente di pochi editori, tra i quali il New York Times e BuzzFeed: pubblicheranno le notizie direttamente sul social network, senza alcun link esterno, incassando il denaro generato dalla pubblicità all’interno di questi spazi. Se è Facebook a venderla, gli editori terranno il 70% dei guadagni.

Asus ha pubblicato i dati del primo trimestre: sono inferiori alle aspettative ma l’azienda conferma l’obiettivo dei 25 milioni di prodotti da vendere nel 2015.

I tempi dovrebbero essere maturi per la concretizzazione di un’ipotesi che circola già da tempo: Wind e Tre Italia vanno verso la fusione, creando un colosso da 30 milioni di clienti nel nostro Paese.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.