BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Liceali e universitari fan teatro coi baffi Ecco Les Moustaches

La compagnia teatrale “Les Moustaches” di Fara Gera d’Adda, costituita da giovani amanti del teatro, porta in scena il suo nuovo spettacolo, "Tyger la favola della principessa bambina”, musical per grandi e piccini. Un lavoro che, come da tradizione di questo gruppo, è realizzato da ragazzi animati da una grande passione.

I giovani talenti non si vedono solamente in televisione: se è vero che sul piccolo schermo pullulano i talent-show, è altrettanto vero che fuori dallo schermo televisivo non mancano giovani talentuosi ricchi di passione per le diverse forme d’arte. Tra queste, sicuramente, c’è il teatro, spazio di aggregazione e di espressione della persona, in cui l’individuo può dare “tutto se stesso (…), quello che è e pensa di essere e quello che pensa e crede sia vita”, come sosteneva il grande regista Giorgio Strehler.

La recitazione e l’allestimento degli spettacoli, dunque, sono il frutto di una forte passione: sul territorio bergamasco ne rappresenta un esempio la compagnia teatrale “Les Moustaches” di Fara Gera d’Adda, formata da 25 ragazzi liceali e universitari amanti del teatro. Oltre agli impegni scolastici, infatti, riescono a ritagliare parte del proprio tempo per la cultura dedicandovi ore, con cura e determinazione.

Sono giovani e giovanissimi che, con la loro dedizione, hanno già ottenuto significativi riconoscimenti, come 5 premi vinti al festival teatro amatoriale indetto dal Teatro Nuovo di Milano nel 2014 con il musical “Baciami New York”, ambientato nell’America degli anni Trenta, gli anni del proibizionismo e della grande crisi. Una commedia musicale che intreccia, in un tono noir e grottesco, il gelido e spietato tema del gangster movie con quello dell’intramontabile e sempre vivo tema amoroso.

Un successo confermato anche da altre rappresentazioni, come quella al Cassano festival 2014 e in esibizioni realizzate nei diversi paesi del territorio.

Ora sta arrivando un nuovo musical della compagnia, intitolato "Tyger la favola della principessa bambina”. Adatto per adulti e bambini, porta in scena un’appassionante storia che vede protagonisi i cinque regni degli esseri viventi.

Da evidenziare che, come tutte le altre rappresentazioni precedenti, anche questa è realizzata in forma artigianale: i ragazzi della compagnia, hanno curato personalmente la scrittura e la messa in scena dello spettacolo, il racconto, la sceneggiatura e la regia. Inoltre, per questo nuovo musical, hanno scritto anche i testi e le musiche delle canzoni.

A occuparsi della regia è Alberto Fumagalli, 25enne che si sta specializzando proprio in regia al teatro Brancaccio di Roma, mentre nel ruolo di autore e sceneggiatore c’è Enrico Giosuè Clavenna, penna e fantasia del gruppo: 19enne, studente di psicologia, ha cominciato a scrivere i testi dall’età di 15 anni. Il costumista, invece, è Giulio Morini, anche lui di 19 anni.

Nel complesso, tra protagonisti, coro, comparse e musicisti sono coinvolti più di 50 giovani attori che, con il loro impegno, hanno invogliato anche alcuni genitori a mettersi in gioco e ad aiutarli a realizzare alcuni costumi e ambientazioni.

La prima dello spettacolo è in programma sabato 16 maggio alle 20.45 all’oratorio san Luigi e sant’Agnese di Fara Gera d’Adda, in via Dante Alighieri, 8/10 e la rappresentazione verrà replicata venerdì 22 e sabato 23 maggio, sempre alle 20.45 all’oratorio di Fara Gera d’Adda. È possibile prenotare i biglietti al link http://www.eventbrite.it/e/biglietti-tyger-la-favola-della-principessa-bambina-16646948471

Va annotato che, per introdurre il pubblico alla visione della recita, inoltre, la compania teatrale ha progettato e realizzato cinque libri di 3,20×2,40 metri che con un sistema automatico si aprono e si chiudono, e rappresentano i personaggi della commedia musicale, da esporre nella piazza della chiesa in occasione dell’evento. E il Comune di Fara Gera d’Adda, entusiasta dell’iniziativa, ha caldamente appoggiato il progetto.

Ma le novità non sono finite qui: la compagnia teatrale “Les mustaches” ha contattato e coinvolto il liceo artistico "Simone Weil" di Treviglio e il liceo artistico "Giacomo e Pio Manzù" di Bergamo chiedendo agli studenti di rappresentare con disegni i personaggi del nuovo musical. I lavori sono stati effettuati partendo da un esame della sceneggiatura, dei caratteri anatomici ed espressivi delle creature al centro della commedia, dell’ambientazione per loro più naturale e dei costumi della messa in scena. I migliori sono stati riprodotti su gigantografie ed esposti per le vie di Fara, per accompagnare la popolazione ad assistere alla serata e a iniziare a conoscere i protagonisti della storia, mentre gli altri si potranno vedere nei locali di Spazio arte e nella suggestiva Basilica Autarena.

Sabato 16 maggio, la sera del debutto di "Tyger la favola della principessa bambina", oltre all’esibizione, verranno mostrati anche alcuni video che riprendono le fasi di esecuzione dei bozzetti con un interessante effetto di tempo accelerato ritmato sulle note della musica di scena.

Per avere ulteriori informazioni è possibile accedersi alla pagina Facebook “Compagnia teatrale Les Moustaches” al link https://it-it.facebook.com/lesmoustaches.baffi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.