BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Vendesi” – La mappa degli immobili comunali messi sul mercato

Il gioiello è la sede della prima circoscrizione, anche se i sei milioni di euro per accaparrarsela non lo rende a portata di tutti. Non scherza nemmeno l'immobile in via Castello, in San Vigilio: 1,8 milioni di euro. Sono solo due dei beni pubblici che Palafrizzoni ha deciso di inserire nel piano delle alienazioni.

Più informazioni su

Il gioiello è la sede della prima circoscrizione, anche se i sei milioni di euro per accaparrarsela non lo rende a portata di tutti. Non scherza nemmeno l’immobile in via Castello, in San Vigilio: 1,8 milioni di euro. Sono solo due dei beni pubblici che Palafrizzoni ha deciso di inserire nel piano delle alienazioni con l’obiettivo di fare cassa e realizzare opere per un totale di 18,6 milioni di euro. E’ l’unico modo per avere soldi a disposizione e allo stesso tempo non sforare il patto di stabilità che attanaglia le casse degli enti locali. Ogni anno la Giunta stila un elenco di proprietà da mettere sul mercato.

In passato non sono mancate polemiche, soprattutto dopo la decisione della Giunta Tentorio di vendere casa Suardi, in piazza Vecchia. L’allora sindaco decise di stralciare il prestigioso immobile dopo una raccolta firme a cui aderirono migliaia di persone. Anche quest’anno non mancano motivi di discussione. La Giunta ha infatti deciso di rimuovere dall’elenco Cascina Ponchia al Monterosso, occupata abusivamente da oltre un anno. Era stata messa in vendita dall’amministrazione, ma con il cambio di maggioranza è cambiato anche l’orientamento. Non si vende più, ufficialmente perché “è in corso una ridefinizione delle funzioni”.

Nell’elenco dei beni sul mercato compaiono anche case, parcheggi, appartamenti, aree edificabili. Abbiamo realizzato una mappa con gli immobili inseriti nel piano delle alienazioni.

LA MAPPA (clicca qui per visualizzarla a tutto schermo)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.