BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dichiarazione 730 Il contribuente più veloce è un bergamasco

E' un bergamasco il contribuente più veloce d'Italia. Lo ha reso noto l'Agenzia delle Entrate, che ha diffuso i primi dati relativi alla dichiarazione dei redditi 2015. Per la prima volta nella storia si sono aperte le porte al 730 precompilato dal fisco.

Più informazioni su

E’ un bergamasco il contribuente più veloce d’Italia. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate, che ha diffuso i primi dati relativi alla dichiarazione dei redditi 2015. Per la prima volta nella storia si sono aperte le porte al 730 precompilato dal fisco. Il solerte contribuente orobico ci ha messo solo 19 minuti, a partire dal via libera, per inviare tutta la documentazione. Il record è però condiviso ex aequo con un “collega” di Cremona.

Dal 15 aprile, ovvero da quando l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile per la consultazione la dichiarazione dei redditi, gli accessi alla sezione “Visualizza” della piattaforma web del modello 730 precompilato sono stati oltre 1,6 milioni. Risulta inoltre in costante crescita il numero di PIN rilasciati per accedere al 730 precompilato: dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati quasi 1,5 milioni i PIN rilasciati, con un incremento del +74%. Ad oggi risultano abilitati al servizio Fisconline quasi 3,5 milioni di contribuenti, poi ci sono oltre 4,8 milioni di cittadini già in possesso del PIN dispositivo dell’INPS, per un totale di 8,3 milioni di italiani pronti per accedere online alla propria dichiarazione precompilata.

I NUMERI

oltre 920mila i contribuenti che hanno fatto accesso online alla propria dichiarazione

122.295 le dichiarazioni già inviate

106.666 i modelli 730 pronti per essere trasmessi all’Agenzia (si tratta delle dichiarazioni dei redditi salvate dai contribuenti ma non ancora inviate)

circa 229mila i contribuenti, tra pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati, che dal primo giorno utile per accettare, integrare o modificare la dichiarazione (ovvero dal 2 maggio) hanno già operato sul proprio 730.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ale

    No…molto peggio! Siamo un paese da quarto mondo che vuole dimostrarsi evoluto!!

  2. Scritto da 081

    Una rondine non fa primavera…

    1. Scritto da gigi

      Veramente come puo’ notare dalle annuali statistiche del Sole 24 ore, Bergamo e le citta’ del nord primeggiano da sempre in tutti i campi della vita sociale. Giornalisti corrotti ! Napoli e’ imbattibile nella “calorosita’ della sua popolazione”.

  3. Scritto da alessandro

    i contribuenti sono veloci, l’agenzia delle entrate no. il 730 inviato il 4 maggio è ancora in elaborazione e la ricevuta non viene emessa. il serrvizio web mail non funziona e l’assistenza telefonica (a pagamento) risponde che è normale bisogna attendere.

    1. Scritto da Paolo

      Perché in certi posti cardine della macchina pubblica hanno accomodato gli amici e non i migliori…. Paese da quarto mondo!