BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Suq delle culture” Ad Albino la giornata per l’integrazione

Sabato 9 giugno alla biblioteca di Albino si rinnova l’appuntamento con “Bublioteca, suq delle culture”. La giornata-evento, giunta alla quarta edizione, propone iniziative dedicate alla multiculturalità che abita ad Albino.

Sabato 9 maggio alla biblioteca comunale di Albino si rinnova l’appuntamento con “Suq delle culture”, giornata dedicata alla multiculturalità che abita ad Albino.

L’iniziativa, che quest’anno è giunta alla quarta edizione, rientra nel progetto “Tirafuorilalingua”, promosso dal sistema bibliotecario della Valle Seriana a sostegno dello sviluppo pluralistico e interculturale, sostenuto dalla fondazione Cariplo. Per tutto l’arco della giornata si potrà partecipare a momenti dedicati all’intercultura sia all’interno della biblioteca sia all’esterno.

La mattinata comincerà con la partecipazione della biblioteca, dalle 9 alle 12, al mercato agricolo con un banco di libri in consultazione riguardanti le cucine e gli ingredienti delle diverse culture.

Inoltre, dalle 10.30 alle 12, alla biblioteca ragazzi si terrà un’iniziativa rivolta ai genitori dei più piccoli riguardo all’importanza della lettura, anche in lingua madre, nella prima infanzia.

Per intrattenere i bambini, durante l’intera giornata, ci saranno anche angoli tematici di attività manipolative per i più piccoli ed esposizione di libri interculturali.

Nel pomeriggio, l’appuntamento è alle 15 con “Red carpet”, con abiti e testi in lingua di altri paesi a cura di alcune studentesse dell’Istituto Romero di Albino e dell’associazione Mamme del mondo, mentre alle 16.30 ci sarà la chiusura del corso di arabo e consegna degli attestati.

Si proseguirà nella convivialità alle 17, quando si potrà partecipare a un buffet con tè e dolci arabi a cura del Centro Culturale Valle Seriana, mentre alle 17.30 sulle note di “Musica world”. A esibirsi sarà Ridha Ibrahim, musicista e cantante tunisino-italiano. Infine, alle 18, ci concluderà con la cerimonia di consegna della costituzione ai nuovi cittadini italiani.

Per tutta la giornata esposizione dei libri dello scaffale multiculturale e dei libri in lingua straniera. L’iniziativa sarà completata dalla visita guidata alla chiesa di san Bartolomeo e alle opere di Giovan Battista Moroni alle 15 in lingua italiana e in lingua araba.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.