BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Settant’anni di storia L’Ascom festeggia con l’assemblea in Fiera

“70 anni. Una storia, tante imprese”. E’ questo il messaggio che apre e accompagna l’assemblea annuale di Ascom Confcommercio Imprese per l’Italia, in programma lunedì 11 maggio alla Fiera di Bergamo.

Più informazioni su

“70 anni. Una storia, tante imprese”. E’ questo il messaggio che apre e accompagna l’assemblea annuale di Ascom Confcommercio Imprese per l’Italia, in programma lunedì 11 maggio a partire dalle ore 15, nella sala “Caravaggio” della Fiera di Bergamo, in via Lunga.

L’appuntamento quest’anno è particolarmente importante perché segna i settant’anni di attività dell’organizzazione imprenditoriale; una ricorrenza alla quale Ascom Bergamo ha dedicato un nuovo logo che accompagna tutte le iniziative del 2015.

Tanti i temi che vengono affrontati nel corso dell’incontro a partire dai servizi che l’Associazione sta improntando per Expo e il dopo Expo. L’assemblea si apre con il messaggio di benvenuto e la relazione del presidente dell’Ascom Paolo Malvestiti ,che traccia il quadro delle attività associative e delinea le prospettive per il futuro del commercio, turismo e servizi bergamaschi, anche alla luce delle indicazioni date dall’Ocse in merito alle linee di sviluppo dell’economia e alle opportunità aperte da Expo Milano.

Seguono i saluti delle autorità, un cenno sulla storia dell’Associazione, gli interventi degli imprenditori, le premiazioni di tre aziende benemerite del commercio bergamasco e la consegna di una targa ai negozi storici riconosciuti da Regione Lombardia nel 2014.

Le aziende benemerite premiate sono: Barcella Elettoforniture spa di Azzano San Paolo, Fratelli Salvi srl di Gorle e Lanza Gomma Snc di Bergamo. Mentre una targa di riconoscimento va ai negozi storici: Hosteria del Vapore di Carobbio degli Angeli (1870), Ristorante Trattoria Ca’ Sabì di Palazzago (1913) e Macelleria Cazzaniga di Canonica d’Adda (1918).

L’assemblea si chiude con l’esame e l’approvazione del bilancio dell’Associazione per l’anno 2014.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.