BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daily News Hi Tech Primi render su iPhone 7 Uber, offerta shock a Nokia

Ultime notizie tecnologiche della settimana dal nostro Mister Gadget: i rumors in rete iniziano a riguardare Note 5, Note Edge e perfino un possibile iPhone 7, con render che circolano già in rete. Uber vuole acquistare Nokia Here e avrebbe offerto addirittura 3 miliardi di dollari.

Ultimo appuntamento della settimana con le notizie tecnologiche del nostro Mister Gadget: si comincia con la follia dei rumors, che ora riguarda il Note 5 e il prossimo Note Edge. Aumentate di un pochino tutte le caratteristiche dei modelli in commercio e già avrete le specifiche del prossimo. A proposito di Note 5 si dice che avrà il software di Galaxy S6 e modificherà profondamente il proprio aspetto per allinearsi alle ultime uscite di casa Samsung.

A proposito di rumors c’è già chi sta pensando al nuovo iPhone 7 che arriverà a settembre: sicuramente non avrà la caratteristica prospettata da chi ha realizzato un render che circola in rete, pubblicato da computerbild.de,  secondo cui il pulsante centrale verrebbe portato al centro del display.

Una certezza è invece l’arrivo, il 12 maggio, dell’Lg G4 C, ovvero la versione Compact del nuovo gioiello coreano: 5 pollici di display, processore quadcore da 1,2 giga, 1 giga di ram, 8 giga di memoria, fotocamera posteriore da 8 megapixel e anteriore da 5 per un prezzo di 297 euro, dimezzato rispetto al top di gamma.

Offerta shock di Uber, il servizio di trasporto automobilistico privato che sfida i taxi tradizionali grazie a un’app che mette in collegamento passeggeri e autisti, per le mappe di Nokia Here: la società avrebbe messo sul piatto 3 miliardi di dollari per l’acquisizione.

I Moto X 2014 hanno ricevuto l’avviso della disponibilità di un aggiornamento ad Android 5.1: dovrebbe portare molti benefici, tra i quali anche la risoluzione delle problematiche di software esistenti.

Google Now, che anche in Italia sta diventando interessante, negli Usa ha introdotto un altro servizio permettendo ordinazioni dirette alle società di trasporto del cibo.

Blackberry Leap, dopo il debutto casalingo in Canada, si prepara a varcare i confini: previsto per la prossima settimana, infatti, il suo arrivo in India. Chiudiamo con il flop di Amazon Fire Phone: oltre ai dati sulle vendite, una conferma arriva dall’ultimo aggiornamento, addirittura a Kitkat.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.