BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo Basket, al via la semifinale playoff: “Alla pari con la Fortitudo”

Coach Alessandro Galli suona la carica in vista della doppia sfida emiliana contro la storica società di Bologna: "Non ci sentiamo inferiori a nessuno, ci giocheremo le nostre carte senza paura".

Più informazioni su

Due sfide dal sapore prestigioso per la Co.Mark Bergamo Basket. Sia per l’avversaria di turno, la storica Fortitudo Bologna, sia per il valore della posta in palio, un pass per la finale playoff. Tocca a coach Alessandro Galli suonare la carica in vista dei due appuntamenti emiliani (di domenica e martedì) che potrebbero già risultare decisivi per la chiusura della stagione delle squadre: "Partiamo sfavoriti sulla carta, è vero, ma noi non ci sentiamo inferiori a nessuno – è il primo commento di Galli -. Rispettiamo Bologna e la sua storia ma andiamo a giocarci questa doppia sfida senza paura, con la consapevolezza di poter dire la nostra".

La Bergamo Basket di patron Lentsch arriva a questo doppio appuntamento emiliano carica a mille dopo la grande impresa che ha permesso a Masper e compagni di eliminare una delle grandi favorite del girone, Udine, nei tre match dei quarti di finale: "Per poterci ripetere dobbiamo puntare su quelle cose che ci escono meglio, come la difesa, ad esempio – commenta ancora Galli -. Nell’ultima gara contro i friulani abbiamo concesso solo 53 punti, questo ci ha regalato un vantaggio enorme sui nostri avversari. A Bologna dovremo cercare di ripeterci in difesa, senza dimenticare quello che dovrà essere il nostro segreto: il gruppo e l’affiatamento che abbiamo costruito durante tutta la stagione".

Nei due confronti durante la regular season Co.Mark e Fortitudo si sono sgambettate a vicenda: nella gara d’andata vinsero gli emiliani, al ritorno si imposero i bergamaschi con un +1 sconsigliato ai deboli di cuore, per un trionfo che è stato consegnato ai libri di storia del basket cittadino.

La prima palla a due domenica 10 maggio alle 18, a Bologna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.