BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Renzi vuol cambiare nome al Pd: da Partito democratico a i Democratici

L'Espresso online lo annuncia in esclusiva nel lanciare il numero cartaceo di venerdì 8 maggio: Matteo Renzi vuole cambiare nome al Partito democratico. E intenderebbe farlo poco prima di andare al votare col nuovo Italicum.

Più informazioni su

L’Espresso online lo annuncia in esclusiva nel lanciare il numero cartaceo di venerdì 8 maggio: Matteo Renzi vuole cambiare nome al Partito democratico.

E intenderebbe farlo poco prima di andare al votare col nuovo Italicum. Il Pd diventerebbe dunque: i Democratici, con leadership di Renzi e degli unici due personaggi titolati a intervenire in nome suo: Maria Elena Boschi e Luca Lotti. Che sarebbero poi i soli ammessi nell’Appartamento, come viene chiamato il perimetro blindato di Palazzo Chigi in cui vive e lavora il premier, in cui si organizzano accelerazioni, colpi di mano, manovre di accerchiamento. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mirco

    …almeno la vecchia D.C., prima di degenerare, era un partito serio! Questi sono tronfi solo di se stessi!….potere, potere e solo potere, tanto il popolo sopporta tutto. Povera Italia!

  2. Scritto da Padania Celtica

    Giusto,infatti non è più un partito: è una holding. Per renderlo più simile ai suoi finanziatori metterà l’ASINELLO nel simbolo (come i Democrats americani)?

  3. Scritto da Sergio

    Basta vedere che contorsioni fanno per non urtare troppo la suscettibilità dei delinquenti che prendono i vitalizi, per capire che non possono definirsi né democratici né onesti intellettualmente. Politica ottocentesca da cancellare

  4. Scritto da nino cortesi

    Già che c’è faccia gli onesti.

  5. Scritto da mario59

    I democratici chi…dove…quando?
    Già che c’è.. Renzi sul simbolo del fu partito democratico, nel senso della parola, potrebbe tranquillamente mettere la croce celtica.

  6. Scritto da memoria!!!!!

    Penultimo aggiornamento prima di ridiventare democrazia cristiana, punto d’arrivo finale e scontato!