BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tentorio va all’attacco: “Da Gori grandi promesse, ma il bilancio è povero”

L'ex sindaco Franco Tentorio si toglie qualche sassolino dalla scarpa sulla questione bilancio, presentato alla stampa settimana scorsa dall'assessore al Bilancio Sergio Gandi e dal primo cittadino Giorgio Gori.

Più informazioni su

L’ex sindaco Franco Tentorio si toglie qualche sassolino dalla scarpa sulla questione bilancio, presentato alla stampa settimana scorsa dall’assessore al Bilancio Sergio Gandi e dal primo cittadino Giorgio Gori. Tentorio, insieme all’ex assessore Enrico Facoetti, rinfaccia a Gandi la scelta di “fotocopiare” la delibera Tasi targata centrodestra, molto criticata dallo stesso assessore quando sedeva tra i banchi dell’opposizione.

Dopo aver visto la presentazione del Bilancio preventivo 2015 del Comune di Bergamo effettuata dall’Assessore al Bilancio Gandi non possiamo fare un’analisi approfondita di un documento complesso e depositato da cosi’ poco tempo, ma possiamo sicuramente fare delle prime valutazioni di carattere generale. La prima considerazione spontanea è che alla fine la montagna ha partorito un topolino perché dopo le grandi promesse del sindaco Gori dello scorso anno "Bergamo deve cambiare passo", e dopo le critiche all’ultima amministrazione interessata da grossi tagli ai trasferimenti "se mancano le risorse bisogna avere più fantasia", e ancora "occorre attingere ai finanziamenti europei per trovare le risorse degli investimenti" quello che è stato presentato giovedì è un bilancio di ordinaria amministrazione, niente di più. Bene che come in passato non sono state aumentate le imposte e le tasse, ma null’altro.

Gli investimenti in conto capitale appena presentati arrivano in fase previsionale a malapena 20 milioni di euro, cifra molto inferiore a quelle presentate nei vari bilanci dall’Amministrazione precedente di centrodestra; non parliamo poi del confronto impietoso con i bilanci delle amministrazioni Bruni e Veneziani. Ricordiamo che proprio per la sistemazione l’intero comparto della mobilità vicino alla stazione e per il piazzale, dove oggi il Sindaco Gori ha appena inaugurato delle nuove aiuole, chi amministrava prima di lui ha ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia derivante da fondi Europei una cifra in c/capitale di circa 1,7 milioni di euro.

Con stupore inoltre constatiamo che la delibera di giunta della Tasi (l’imposta che colpisce la prima casa) è l’identica fotocopia della delibera del consiglio comunale di maggio 2014; ricordiamo le polemiche, sinceramente un po’ stucchevoli, portate avanti dall’onorevole Misiani del Pd e poi dall’Assessore Gandi sulla scelta dell’Amministrazione Tentorio di garantire una detrazione di 60 € uguale per tutti.

Tra le tante affermazioni "a Bergamo 3000 famiglie non pagavano l’imu ora la tasi si" e "La Tasi di Tentorio è una imposta regressiva con il sindaco nei panni di Robin Hood all’incontrario" e ancora "un favore ai ricchi a discapito di tutti gli altri, per questo auspichiamo che Tentorio si riposi 5 anni e lasci fare a chi sta cuore l’equità e una maggiore giustizia nelle ripartizioni dei sacrifici". E’ proprio questa ultima affermazione fatta dall’Assessore Gandi che merita una riflessione visto la delibera da lui proposta oggi che non cambia di una virgola il passato (lasciando una detrazione di 60 € uguale per tutti e l’aliquota al 3,2 per mille), rimangiandosi quanto affermato in precedenza e rinviando forse a tempi migliori "l’equità e la giustizia sociale"; sarebbe bello ora, anche se non ci illudiamo troppo, che riconoscesse la bontà del lavoro di chi lo ha preceduto e riconoscesse che quelle critiche forse erano figlie solo della campagna elettorale in corso e non di una corretta analisi amministrativa.

Enrico Facoetti (ex Assessore al bilancio e tributi)

Franco Tentorio (ex Sindaco e ora Consigliere Comunale)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Patrizio

    Tentorio doveva fare di più e meglio quando poteva.
    Di chiacchiere siamo stanchi.
    Basta discorsi spot. Fatti e basta quando è il vostro turno.
    Politici siete la vergogna dell’Italia.

  2. Scritto da di Destra

    Tentorio Franco, un Signore in politica…

  3. Scritto da SERIO

    Finchè l’opposizione non diverrà propositiva ma resterà conflittuale Gori dormirà sonni beati. Gori ha vinto grazie ad un’opposizione scellerata che gli contestava verande invece di proporsi come alternativa su proposte concrete e migliori delle sue.

  4. Scritto da gigi

    Anche la tassa sui lumini e l’ingresso ai musei è una tassa regressiva, per non aumentare le imposte progressive come l’IRPEF. Il famoso “cambio di passo” è da sinistra verso destra…

  5. Scritto da usiamo il cervello

    Certo a Gandi stava a cuore “l’equità e la maggior giustizia nella ripartizione dei sacrifici” prima che arrivasse a fare il Sindaco un Principe Giovanni con residenza in Città Alta e si confermasse la necessità di un Robin Hood al contrario. Ma Gandi è abituato a fare i dietro front: dopo aver predicato a lungo lo stop ai voli notturni il Principe Giovanni lo ha smentito dicendo che “non è più all’ordine del giorno”. E lui ha messo la coda tra le gambe

  6. Scritto da amen

    Ma non sono aumentate le tasse che si trattiene Roma? Io non tifo, né ho tifato per Gori, però l cambio di passo rispetto a Tentorio è evidente. Forse non all’interessato.

    1. Scritto da gianni

      Questo cambio di passo così evidente lo vedi solo tu..

      1. Scritto da amen

        Gori ha fatto in 10 mesi quanto in 5 anni Tentorio ha fatto a stento. Stazione, giardini, Movida, Carrara, Festival Lirica e prosa, avrà avuto fortuna? cmq, i gradimenti sono risultati di statistiche, nn di quel che vedo io…io, ripeto, Gori non l’ho votato. T’el capit?

  7. Scritto da rimpianto

    Caro Franco ci manca un sindaco vero come te… siamo finiti in pessime mani.. giunta allo sbaraglio!

    1. Scritto da rimpiantino

      Dai , rileggiti un po volte e fatti una risata!

  8. Scritto da Gipeto

    Una amministrazione sdraiata nelle mani della burocrazia comunale, quella che avrebbero voluto rivoluzionare ma a colpi di riconferme , e l’ innovazione una chimera da rottamatori nati vecchi, nuvole di aria fritta gongolate dalla Carta stampata compiacente, una squadra di…