BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pericolosi puntatori laser contro le cabine degli aerei: a Bergamo Orio 48 episodi

Aumentano in modo tutt'altro che leggero le segnalazioni di puntatori laser contro le cabine degli aerei. Un po' in tutta Italia e anche all'aeroporto di Bergamo Orio al Serio.

Aumentano in modo tutt’altro che leggero le segnalazioni di puntatori laser contro le cabine degli aerei. Un po’ in tutta Italia e anche all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio.  

Dopo la segnalazione dei due comandanti atterrati al Vespucci di Firenze, l’attenzione si concentra su questi scherzi decisamente pericolosi. Ed è stata fatta una ricognizione che ha mostrato come stia crescendo il fenomeno.

Infatti i numeri dicono che nel 2014 si è verificato un incremento di segnalazioni del 35 per cento rispetto all’anno precedente con 1.1898 episodi in 35 aeroporti.

Il Caravaggio di Bergamo ha registrato ben 48 episodi di laser puntati verso le cabine degli aerei;  a Roima Fiumicino sono state 135; a Napoli 116, a Firenze 103.

Sono cifre che emergono dal rapporto informativo 2014 compilato dall’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) nel quale si legge che però "le azioni di contrasto fino ad oggi adottate dalle forze dell’ordine, nonostante l’impegno profuso sono risultate di limitata efficacia, anche perché non adeguatamente supportate dalla normativa penale vigente". Peraltro controllo e la repressione del fenomeno sono particolarmente difficili anche a causa del fatto che i puntatori laser sono apparecchi di piccole dimensioni, simili a quelle di una penna, e quindi facili da trasportare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stefano

    In un numero del 2014 della patinata rivista di AL QAEDA, “Inspire”, era proprio consigliato ai nuovi europei e comunque “nuovi occidentali” di rendere la vita dei loro “ospiti” stressante, incendiando auto, boschi e colpendo con laser gli aerei ed i treni…. Una piccola jihad ….