BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa, la Kiko di Percassi sponsor? Bonetti su Merlo: se ne va per scelta sportiva

Il presidente dell'Atalanta sta pensando di entrare nel club rossoblù con la sponsorizzazione di Kiko, suo storico marchio. Porterebbe lui i 400mila euro che mancano per la "salvezza" del Volley Bergamo. Intanto Bonetti torna sull'addio di Merlo: "Era in scadenza di contratto, Scandicci è una scelta sua".

Più informazioni su

C’è uno spiraglio di luce nel futuro del Volley Bergamo: si chiama Kiko, anzi, più precisamente Antonio Percassi. Sì, il patron dell’Atalanta che, secondo fonti vicine alla società, starebbe studiando l’ipotesi di entrare come sponsor nel club rossoblù con il suo storico marchio di cosmetici.

Una buona notizia, dunque, per i tifosi bergamaschi che nelle ultime settimane hanno vissuto tra ansie e preoccupazioni per un futuro che, qualora l’affare con il patron atalantino dovesse davvero andare in porto, potrebbe subire un’ondata di ottimismo che mancava da troppo tempo in casa Foppapedretti Bergamo, dove la spia dell’allarme si era accesa con maggiore insistenza nella serata di lunedì quando la Savino Del Bene Scandicci ha annunciato ufficialmente l’acquisto di Enrica Merlo. I sostenitori orobici avevano storto il naso, qualcuno addirittura ipotizzato che l’addio del libero padovano (a Bergamo da ben otto stagioni, due delle quali da capitano) fosse un segnale da interpretare come un’imminente uscita di scena dal grande volley per il club di Luciano Bonetti, che martedì ha voluto precisare a BgNews: "Merlo ci ha lasciati per una scelta sportiva, anche a fronte di una grossa offerta economica che pochi altri club di A1 avrebbero potuto pareggiare in questo momento. Enrica – ha continuato Bonetti – non è stata venduta e questa è una cosa non di poco conto: era in scadenza di contratto e ha scelto Scandicci, probabilmente aveva bisogno di nuovi stimoli dopo otto stagioni con noi. Le facciamo un grosso in bocca al lupo ma ci teniamo anche a difendere la nostra immagine: il suo addio non significa che stiamo per chiudere".

Parole di Bonetti che troverebbero conferma nella notizia del possibile avvento di Kiko nella lista degli sponsor, una manna dal cielo vera e propria per le casse della società di via Albricci: Percassi, infatti, con il suo marchio potrebbe portare quei liquidi fondamentali (si parla di almeno 400mila euro) per garantire alla Foppapedretti Bergamo un futuro non solo da "sopravvissuta" ma, molto probabilmente, anche un rilancio vero e proprio nel panorama della pallavolo femminile dopo l’ottavo posto dell’ultima regular-season e l’eliminazione dai playoff nei quarti di finale. E magari, in un futuro neanche troppo lontano, un palazzetto dello sport nuovo di zecca. Ma questo è solo un sogno nel cassetto. Per ora.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Michele

    Sono un tifoso della Nordmeccanica Piacenza, ma sono felice che la SQUADRA che ha fatto la storia del volley femminile Italiano, non venga cancellata. Sarebbe un dolore ed una brutta pagina per lo sport

  2. Scritto da Giosuè

    E’ andata male con lo stadio… Ci riprova col palazzetto?

  3. Scritto da giggi

    percassi, compraci tutto!!!

  4. Scritto da Erne

    Lascia perdere Percassi. Questa città non ti merita. Inizieranno a sospettare chissà cosa.

  5. Scritto da aldo

    ..spiace per la merlo che se ne va…ma è una professionista ed è giusto che guardi ai propri interessi .grazie per quello che ha dato alla pallavolo bergamasca…….ancora percassi….grazie.. speriamo…..ma gli altri sponsor”bergamaschi dove sono banche comprese,….forsre si può sperare di più per un nuovo palazzetto……aldo