BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bandiera della Regione Rosa camuna o croce? Sondaggio del governatore

La storica rosa camuna oppure l'altrettanto storica croce di San Giorgio? Lo chiede su Twitter il governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni che si è rivolto ai cittadini per chiedere una loro opinione sulla bandiera ufficiale. Quale simbolo scegliere? Si può rispondere direttamente nel Tweet.

Più informazioni su

La storica rosa camuna oppure l’altrettanto storica croce di San Giorgio? Lo chiede su Twitter il governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni che si è rivolto ai cittadini per chiedere una loro opinione sulla bandiera ufficiale. Quale simbolo scegliere? Si può rispondere direttamente nel Tweet. Nei mesi scorsi è stato presentato anche il nuovo inno della Lombardia, intitolato appunto “Lombardia, Lombardia” composto da Mogol e da Mario Lavezzi.

L’INNO DELLA LOMBARDIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giovanna

    croce o al massimo sovrapposti

  2. Scritto da Artemide Rossetti

    Se la nuova bandiera aiuta a trattenere il 75% delle tasse in Lombardia, va bene. Ma Maroni non se ne ricorda più…

  3. Scritto da Toutatisse

    La Longobardia è andata delimitandosi territorialmente e definendosi etnicamente, socialmente e culturalmente fino a diventare l’entità che viviamo oggi, principalmente nel Medio Evo. La puntiforme cultura camuna è riferibile al neolitico ed eneolitico. Fino alla scoperta metodica fatta dall’Anati intorno agli anni ’50 scorsi, neppure si sapeva della sua esistenza e simbolo regionale attuale neppure si sa se sia una rosa, il sole o altro. Quindi…. meglio san Giorgio!

  4. Scritto da Mirko Isnenghi

    Ma Maroni non ha niente di meglio da fare? Con l’attuale crisi economica si rende conto i costi di sostituzione di bandiere , adesivi, indicazioni negli uffici, mostrine e distintivi vari che verrebbero ad essere sostituiti per una bandiera che, a mio parere, ha il solo scopo di somigliare a quella della lega? E come disse qualcuno… E io pago…..

    1. Scritto da sepp

      sempre meglio sostituire le bandiere della regione che non le nostre pregiate funicolari con delle scale mobili…

      1. Scritto da Mirko Isnenghi

        Non si preoccupi tra 20 anni le scale mobili ci saranno e si lamenteranno di non averle fatte prima. In ogni caso il mio è investimento quello di Maroni è spreco, Una bella differenza!
        Inoltre sfido chiunque a ricordare un punto del programmo di Gori/Tentorio. questo mio se lo ricorda quindi non è proprio una c…. ta.

        1. Scritto da sepp

          purtoppo la mia memoria non è così affettuosamente selettiva e va a finire che mi ricordo anche quelle che lei chiama c…. te.

  5. Scritto da mario59

    Ennesima dimostrazione semmai ve ne fosse stata la necessità, di quello che Maroni & C. sanno fare per il nord.

  6. Scritto da Mirko Isnenghi

    Ma Maroni non ha niente di meglio da fare? Con l’attuale crisi economica si rende conto i costi di sostituzione di bandiere , adesivi, indicazioni negli uffici, mostrine e distintivi vari che verrebbero ad essere sostituiti per una bandiera che, a mio parere, ha il solo scopo di somigliare a quella della lega? E come disse qualcuno… E io pago…..

  7. Scritto da Sandro

    Gli amministratori pubblici che occupano il tempo anche per queste cose, andrebbero ricondotti alla logica umana in appositi centri rieducativi

  8. Scritto da Elena

    Governatore, o meglio “govergognatore” dei lombardi: è questa la sua priorità? Si ritiri, la prego, che di soldi nostri senza far nulla ne ha già intascati (e fatti intascare) troppi!!!!!!

  9. Scritto da Nullità

    Questo qui non ha proprio niente da fare. Una vera nullità. Se non c’era Silvio manco il ministro faceva. Non ha il “quid”
    Lo dicevo io che era meglio abolire le regioni che le province.

  10. Scritto da giggi

    queste sono le cose per cui vanno forte i leghisti; giocare con confini e bandierine. sul concreto hanno sempre fatto flop.

  11. Scritto da il polemico

    meglio la rosa camuna,perchè c’è il rischio che la croce di san giorgio venga scambiata da chi è di religione mussulmana,come il simbolo dei crociati andati a gerusalemme per scacciare i mussulmani,e visto che si cerca sempre di favorire qualsiasi capriccio di un mussulmano,guai ad adottare uno stemma tanto nemico ai mussulmani e a quelli del pd

    1. Scritto da giggi

      già, poi quelli di dx potrebbero vederci la perfida albione. meglio il logo dell’azienda casearia prealpina.

    2. Scritto da mario59

      Comunque visto che nel tuo commento, l’hai scritta 4 volte, sempre con lo stesso errore, volevo solo ricordarti che si scrive musulmani con una sola esse.
      Ricordatelo per la prossima volta, se non altro, qualche lettore potrà immaginare che ai tempi della scuola, non eri tra i più scarsi.

      1. Scritto da Abici-abbiccì

        Mussulmano-musulmano, obblio-oblio, obbiettivo-obiettivo, accellerato-accelerato, cammello-camèllo ….. ecc. sono etimi scritti con una diversa percezione consonantica ma equivalenti, supportati da letteratura, corretti, registrati nei dizionari. È l’uso che ne fa la prevalenza e questa spesso si rifà al ritmo linguistico d’area: semplice al nord, raddoppiante al sud.

  12. Scritto da TT

    É si… É un grosso probblema,ci penso e poi le faccio sapere sig. Bobo.

  13. Scritto da Sére

    Dato che la “Lombardia” così come la conosciamo oggi è un’entità politico-amministrativa, ritengo che la “ROSA CAMUNA” ben possa rappresentare l’Ente e la cittadinanza amministrata. Di contro la cosiddetta “bandiera di S. Giorgio” ha valore per l’Inghilterra, ma per noi segna soprattutto (non dico “soltanto”) una voglia del movimento leghista. Quindi con chiara identificazione di una parte ed esclusione delle altre. Ergo: MEGLIO NON CAMBIARE e dedicare tempo ed energie ai problemi veri!

  14. Scritto da sepp

    dato che Bergamo, Brescia e Crema appartenevano alla Serenissima, il nuovo stemma o bandiera dovrebbe contenere anche un leone di San Marco.