BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il conservatorio Donizetti ospita la sessione violini e viole del Premio Abbado

Da mercoledì 6 a giovedì 7 maggio il concervatorio Gaetano Donizetti" di Bergamo ospiterà la sessione violini e viole del "Premio Abbado 2015". Le esibizioni di questo concorso si terranno nella sala Piatti in Città Alta.

Più informazioni su

Il conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo è sede designata dal Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per lo svolgimento delle Prove finali per la sezione violini e Viole dell’ex-Premio Nazionale delle Arti, da quest’anno Premio Abbado in memoria del grande Maestro.

Per questa sezione il concorso si svolgerà quindi a Bergamo alla Sala “Alfredo Piatti”, sita in Città Alta, nei giorni di mercoledì 6 e giovedì 7 maggio, a partire dalle 10 del mattino. Sia le fasi eliminatorie che la finale, fissata per giovedì 7 maggio alle 20, nella stessa sede, saranno aperte al pubblico.

Al concorso hanno preso parte 14 candidati per il violino e 5 per la viola, provenienti da tutta Italia, dai conservatori di Roma, Benevento, Firenze, Salerno, Torino, Genova, Venezia, Catania etc. In Finale ne entreranno soltanto 8, a giudizio insindacabile della Commissione. Prestigiosi i nomi dei giurati: Salvatore Quaranta, Danilo Rossi e Stefano Montanari, che saranno a Bergamo nelle stesse due giornate del 6 e del 7 maggio.

Nell’occasione si segnala che il MIUR ha messo a disposizione complessivamente per il Premio Abbado un milione di euro da destinare a studenti iscritti alle istituzioni AFAM negli anni accademici 2013-2014 e 2014-2015, al fine di premiare l’eccellenza nella formazione artistica e musicale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.