BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, Bossetti in Aula tace ancora; a processo anche la perizia sul Dna

Il pool difensivo del 44enne aveva chiesto di escludere una parte degli atti. Il giudice ha invece deciso di accettarli tutti, compresa la consulenza del Ris sul Dna di Ignoto 1 trovato sugli indumenti di Yara, che secondo gli inquirenti corrisponde a quello del muratore

 Accolti a processo tutti gli atti ritenuti irripetibili. E’ quanto ha stabilito il gup Ciro Iacomino nel corso dell’udienza di lunedì 4 maggio per la formazione del fascicolo per il processo nei confronti di Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello accusato di aver barbaramente ucciso Yara Gambirasio.

Il pool difensivo del 44enne, composto dagli avvocati Claudio Salvagni e Paolo Camporini, aveva chiesto di escludere una parte degli atti. Il giudice ha invece deciso di accettarli tutti, compresa la consulenza del Ris sul Dna di Ignoto 1 trovato sugli indumenti di Yara, che secondo gli inquirenti corrisponde a quello del muratore, rimandando così qualsiasi decisione alla corte d’Assise che si riunirà a partire dal prossimo 3 luglio per la prima udienza del processo.  

Bossetti, che pure ha chiesto di presenziare, non ha rilasciato dichiarazioni in aula, mantenendo il silenzio come nella prima udienza di una settimana fa. E’ arrivato in via Borfuro intorno alle 8.30 a bordo di un mezzo della polizia penitenziaria ed è entrato da un ingresso secondario per sfuggire all’assalto dei numerosi giornalisti presenti. L'arrivo del pm Letizia Ruggeri

  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.