BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lovere celebra la fine dei lavori di restauro della basilica santa Maria

Domenica 3 maggio e sabato 9 maggio il comune di Lovere e la fondazione Santa Maria in Valvendra organizzano due giornate di iniziative per celebrare e meglio conoscere gli importanti lavori di restauro della quattrocentesca Basilica di santa Maria in Valvendra ad un anno dalla loro conclusione.

Domenica 3 maggio e sabato 9 maggio il comune di Lovere e la fondazione Santa Maria in Valvendra organizzano due giornate di iniziative per celebrare e meglio conoscere gli importanti lavori di restauro della quattrocentesca Basilica di santa Maria in Valvendra ad un anno dalla loro conclusione.

Nel dettaglio:

Domenica 3 maggio il calendario prevede due appuntamenti

– alle 20.45 nella Basilica di santa Maria in Valvendra: proiezione del film "Una lunga carezza a Maria – quattordici mesi di restauri";

– alle 21: concerto dell’orchestra da camera "Vivaldi" di Valle Camonica con musiche di Mozart, Salieri, Verdi, Facchinetti. Soprano: Elena Bertocchi, Fagotto: Giuseppe Ciabocchi (primo fagotto dell’Orchestra Sinfonica di Roma). Dirige il matro Silvio Maggioni. Ingresso libero.

Sabato 9 maggio

– alle 17.30 all’auditorium del Convitto Nazionale “Battisti”: incontro "Grandi restauri, straordinarie scoperte", a cura di Amalia Pacia (soprintendenza belle arti e paesaggio di Milano). Sono previsti inoltre interventi di Silvia Conti (direttrice artistica dei lavori, e dell’architetto Francesca Chierici (responsabile dell’ufficio tecnico comunale, sul tema "Aspetti tecnici ed esecutivi") e dello storico Gabriele Medolago, sul tema "Nuove scoperte documentarie sulla storia della Basilica e del suo Convento".

Per maggiori informazioni: Ufficio Turistico – tel. 035.962178

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.