BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Expo, si alza il sipario: e RadiciGroup coinvolge i suoi stakeholder

Conto alla rovescia per Expo! Poche ore al via dell’evento che per sei mesi, fino al 31 ottobre, condurrà il mondo a Milano in un viaggio all’insegna della riflessione e del confronto sul tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

Quello di Expo è un contesto dove globale e locale non saranno soggetti antitetici bensì due realtà strettamente correlate tra loro, due elementi che faranno di questo evento mondiale un’importante occasione di conoscenza, un’opportunità universale di business. E proprio in occasione di Expo RadiciGroup – realtà industriale globale da sempre impegnata ad agire localmente sui territori nei quali è presente con le proprie aziende e ad instaurare relazioni improntate alla correttezza e alla trasparenza con i suoi stakeholder – ha messo in campo due importanti iniziative di responsabilità sociale. A partire dal contributo economico dato a numerose scuole primarie e secondarie del proprio territorio, affinché possano visitare Expo.

La valenza culturale ed educativa di questa Esposizione Universale sarà un’occasione di crescita, per tutti, in particolare per le nuove generazioni che potranno essere sensibilizzate sui temi dell’alimentazione, dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile.

Quattro gli istituti comprensivi supportati da RadiciGroup (siti sui principali territori bergamaschi in cui il Gruppo è presente con le proprie aziende), per un totale di 13 scuole – tra primarie e secondarie – e oltre 1.260 alunni coinvolti. Unitamente al mondo dell’educazione, la sensibilizzazione di RadiciGroup sul tema EXPO ha toccato anche i propri dipendenti. Attraverso Confindustria, il Gruppo ha promosso tra i suoi lavoratori l’acquisto di biglietti d’ingresso all’evento ad un prezzo ridotto.

Un’iniziativa che a giudicare dai numeri – 2.726 i biglietti acquistati dai dipendenti RadiciGroup – ha raccolto ottimi consensi. A settembre il Gruppo prevede inoltre di estendere tale convenzione anche ai suoi ex dipendenti. La sostenibilità di un’azienda passa anche attraverso azioni di impegno sociale come queste. Impegno sociale da sempre parte del Dna di RadiciGroup e fortemente connaturato al suo fondatore, Gianni Radici, di cui ricorrono quest’anno i dieci anni dalla scomparsa (25 aprile 1924 – 05 ottobre 2005).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.