BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Viabilità, territorio, servizi Gori e Nevola con Gamba per “Comuni obiettivi”

Viabilità, territorio, servizi assistenziali, sociali e scuola: sono questi alcuni temi che saranno al centro di un incontro pubblico a Sorisole giovedì 30 aprile alle 20.45 al Centro Civico di Petosino promosso da Progetto Comune. Di fatto l'incontro segna l'apertura della campagna elettorale per la candidare al secondo mandato il sindaco Stefano Gamba. All'incontro parteciperanno Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Alberto Nevola, primo cittadino di Ponteranica, Claudio Armati, già sindaco di Ponteranica e Oscar Locatelli, presidente del Parco dei Colli.

Viabilità, territorio, servizi assistenziali, sociali e scuola: sono questi alcuni temi che saranno al centro di un incontro pubblico a Sorisole giovedì 30 aprile alle 20.45 al Centro Civico di Petosino – via Martiri della Libertà 57 – promosso da Progetto Comune.

Di fatto l’incontro segna l’apertura della campagna elettorale per la candidare al secondo mandato il sindaco Stefano Gamba. Sorisole è, infatti, uno dei novi Comuni della Bergamasca chiamata al voto il prossimo 31 maggio.

All’incontro parteciperanno Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, Alberto Nevola, primo cittadino di Ponteranica, Claudio Armati, già sindaco di Ponteranica e Oscar Locatelli, presidente del Parco dei Colli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano Magnone

    Vedo che anni di governo leghista delle nostre città ha annebbiato molti cervelli. Ora anche le collaborazioni più lapalissiane destano meraviglia. Per fortuna ci sono sindaci che amano fare rete e sinergia, potremo uscire dall’isolamento in cui ci hanno infilato.

    1. Scritto da Guaglió

      Davvero un fenomeno! Vedi i cervelli nella nebbia tu? Collaborazioni lapalissiane che significa? Che questi sindaci siano dei signori de Lapalisse? Bel complimento che gli fai!

  2. Scritto da Arturo

    Nell’ultimo anno, ovvero dalla vittoria del 2014 di Nevola e Gori, la collaborazione Ponteranica-Sorisole-Bergamo si è intensificata molto su diversi ambiti: dall’intesa sul Gres alla sincronizzazione dei semafori da Pontesecco a Petosino, dalle videocamere condivise sui comuni alla riqualificazione di via Rigla.
    Personalmente ritengo corretto che i sindaci, nel rappresentare gli interessi delle proprie comunità, vogliano proseguire il percorso virtuoso avviato nell’interesse collettivo.

    1. Scritto da Simone

      all’intesa sul Gres dalle videocamere condivise sui comuni alla riqualificazione di via Rigla? Ma di cosa stai parlando?

    2. Scritto da Zoe

      Se sincronizzare alcuni semafori, cosa da PL e non da sindaci, avesse risolto i problemi della ex-SS 470, non ci sarebbero qui su BGnews i post di lamentela su questa strada ma plausi che non leggo proprio. L’unico intervento significativo è il nuovo semaforo a chiamata, d’accordo tutti i sindaci?, collocato dal comune di Ponteranica proprio nella sua zona Gres. Dura circa circa due minuti. Moltiplicato per 30 chiamate al giorno, è un’ora aggiuntiva di stop al traffico, o no?

      1. Scritto da Luca

        Cara Zoe, la sincronizzazione dei semafori al nodo di Pontesecco ha portato, per tutti gli automobilisti che percorrono quella strada in orari serali, una SENSIBILE riduzione di traffico; chiunque ci passi te lo può confermare! Ed è significativo che sia bastato un intervento “banale” come sembri suggerire ma al quale nessuno prima di qualche mese ha pensato. Per i plausi ti rimando alle varie news passate o alla pagina Facebook di Armati, vero ispiratore dell’intervento.

        1. Scritto da Zoe

          È la crisi che ha ridotto i traffici, vedi i dati e le fabbriche sul tratto. La sincronizzazione, approssimata, dei semafori era cosa già attuata più anni fa ma fu un palliativo, come la corsia preferenziale per la Maresana, che strozzava l’uscita di città. Ora, dopo 20 anni di pervicacia, ci si vanta di aver levato il proprio errore! Questa strada è ormai urbana, anzi di quartiere. E hanno edificato un palazzo proprio nella forcella dello svincolo! Programmazione, cos’è?

          1. Scritto da Luca

            Zoe, non so se fai mai quella strada ma nel momento stesso in cui è stata rivista la sincronizzazione la coda è sparita… cos’è successo,contemporaneamente hanno chiuso tutte le fabbriche? Mi sembra una spiegazione un po’ tirata x i capelli… Concordo con te che non c’è stata programmazione, ma diamo atto quando si fa qualcosa di positivo per noi pendolari!

          2. Scritto da zia Zoe

            Hanno levato la corsia preferenziale verso la Maresana, tappo che era stato messo da Ponteranica che ora l’ha tolto. Eureka! Luca, tappa il lavabo e anche se l’acqua è più scarsa, lo vedrai riempirsi lo stesso. Leva il tappo e l’acqua fluirà da subito. Il numero d’auto è una variabile indipendente. Il flusso è condizionabile. Quella strada è a due corsie, regimata dalle necessità urbane, dei quartieri: 30 Kmh. La Circonvallazione è a traffico veloce, quattro corsie, 70 Kmh.

  3. Scritto da paolot

    Personalmente non trovo corretto che dei sindaci prendano posizione in una competizione elettorale di un altro comune, sostenendo più o meno implicitamente uno dei candidati in campo.
    Potrei al limite capire se uno dei sindaci in questione intervenisse in qualità di esponente di un partito ad un’iniziativa organizzata dal quello stesso partito in quel comune; ma in questo caso sia Gori che Nevola non sono esponenti della lista civica di Sorisole. E’ sbagliato, secondo me.

    1. Scritto da Lara

      Beh, forse è significativo che per i due sindaci in questione (Bergamo e Ponteranica) continuare a lavorare con il sindaco Gamba di Sorisole è garanzia per portare a termine altri progetti, come la viabilità a Pontesecco. Probabilmente con altri candidati non sarebbe così.

      1. Scritto da Donza

        Che c’entra il comune Sorisole con la viabilità dell’incrocio del Pontesecco, posto sul meandrico confine di Bergamo-Ponteranica, a ben 5 Km dal confine di Sorisole?

        1. Scritto da Patrizio

          Donza dove vivi? Al Canto Alto? Se devi spostarti per andare al lavoro a Bergamo e provincia, l’incrocio del Pontesecco è determinante. Esci dalla tua visione miope e campanilistica. Capisci perché è necessario collaborare con altri Comuni vicini? Finché c’è gente come te a Sorisole rischia di restare un guscio!

          1. Scritto da D'Onzella

            Per risolvere i problemi occorre la volontà e l’intervento di chi ne ha l’obbligo amministrativo. La strada in questione, ossia la ex-SS 470 è per sedime di proprietà dell provincia di Bergamo e per competenza gestionale, in quanto ambito urbano, parte della città di Bergamo, parte del Comune di Ponteranica e parte di pertinenza associata tra i due suddetti enti. Sorisole lì al Pontesecco, ex-Ponte d’Onza, non ha alcuna competenza né obbligo, mentre ne ha sul Canto Alto. Sic!

  4. Scritto da Luca

    Sveglia con la Viabilità sono anni che non risolvete il problema della strada Bergamo- Villa D’almè , siamo stanchi di questo imbuto, basta dormire!!!!!