BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tatuaggi, birra e falchi In Fiera a Chiuduno torna Tattoo Weekend: 1-3 maggio

Torna alla Fiera di Chiuduno il Tattoo Weekend, dall'1 al 3 maggio: 110 tatuatori, 16 birrifici artigianali,tanti spettacoli e show tra i quali anche quello con gufi e falchi e la grande novità del venerdì.

Torna alla Fiera di via Martiri della Libertà di Chiuduno l’edizione primaverile del Tattoo Weekend: la formula è sempre la stessa, con tatuaggi, birra artigianale, musica, spettacoli ed esposizioni, ma da quest’anno sono state introdotte tante novità.

Da quest’anno si aggiunge un giorno, il venerdì, e la fiera si è ingrandita: oltre 110 tatuatori provenienti da tutta Italia, 16 birrifici artigianali e la solita fitta programmazione di show.

Saranno tre giorni di pura adrenalina, dalle 10 alle 24, e questa edizione, invece dei rettili, vedrà la partecipazione del gruppo Falconieri delle Orobie che sabato e domenica allieteranno i presenti con esposizioni e spettacoli con gufi e falchi.

Ma non solo: gli amanti degli show energici troveranno durante tutte e tre le giornate gli spettacoli in stile “Brasil”, con Samba e Capoeira. Il lato musicale del weekend non si ferma di certo qui: alla presenza di Radio Viva Fm come radio ufficiale dell’evento, si aggiungono le performance live in programma tutti i giorni, con uno spettacolo al pomeriggio e uno alla sera. Venerdì pomeriggio a suon di rock con i “Fracassoni”, mentre venerdì sera le “Anime perse” faranno un tributo ai Litfiba. Sabato pomeriggio si viaggia a ritmo rockabilly con i “Ravabilly” che la sera lasceranno il palco agli “Street Gang” e al loro rock anni ’70 e ’80. La domenica pomeriggio è per palati fini, con il tributo ai Beatles dei “Revolver”, mentre domenica sera la chiusura è affidata ai “Jaf – Jumping Air Feet”.

Passeggiando per la fiera troverete tanti stand, dal merchandising al supply per tattoo fino alle classiche magliette e all’oggettistica anni ’50.

Oltre a Radio Viva Fm, l’evento è reso possibile dal supporto di tattoosupply.it di Ponteranica, negozio di forniture per tatuaggi, da Polynesian Ink, colori di alta qualità per tatuaggi, e dal bodypainter Marco Licata.

Per tutta la durata dell’evento rimarrà attivo il servizio ristoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paola

    Potevate scriverlo da qualche parte che si pagava l’ingresso di 6 euro!!! Che poi non mi pare il caso pagare una fiera 6 euro per entrare 3 giorni e se volessi entrare un solo giorno sempre 6 euro!!!ma dai!!!!

  2. Scritto da TT

    Poteva essere una bella manifestazione anche senza Falchi e Gufi,messi in mostra solo per il godimento di alcuni(spero pochi!)io gli uccelli in questo caso rapaci,preferisco osservarli LIBERI in natura.