BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Amadeo a processo: viaggi con l’autista dell’ospedale Per l’accusa è peculato

Il gup Alberto Viti ha rinviato a giudizio il direttore generale dell'Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo: al processo, aggiornato al 23 febbraio 2016, dovrà rispondere dell'accusa di peculato.

Il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo è stato rinviato a giudizio dal giudice dell’udienza preliminare Alberto Viti: il 23 febbraio 2016 la prima udienza del processo dove dovrà rispondere dell’accusa di peculato.

In due estati, quella del 2011 e quella del 2012, Amadeo avrebbe percorso circa quattromila chilometri con auto di servizio e autista: mentre si trovava in vacanza a Cres, isola croata, avrebbe chiamato l’autista dell’azienda ospedaliera per fare, nel giro di due giorni, andata e ritorno da Rijeka (Fiume) a Seriate.

Alla Guardia di Finanza Amadeo aveva spiegato che la ragione di quei viaggi fosse da ricercare nella necessità di mettere la propria firma su alcune delibere relative a dei lavori da svolgere nelle strutture ospedaliere di Seriate e Gazzaniga: seconda l’accusa, invece, si tratterebbe di viaggi ingiustificati che sarebbero stati fatti ai danni dell’azienda ospedaliera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.