BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 27 aprile A “Si può fare!” burlesque con Moreira e Rodriguez

Per la prima serata in tv, su RaiUno va in onda il talent-show "Si può fare!", condotto da Carlo Conti. Tra le sfide di questa sera, ci sarà una prova di burlesque che vedrà protagoniste le modelle e show-girl Juliana Moreira e Mariana Rodriguez. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, per la prima serata in tv, va in onda il talent-show "Si può fare!", condotto da Carlo Conti. Tra le sfide di questa sera, ci sarà una prova di burlesque che vedrà protagoniste le modelle e show-girl Juliana Moreira e Mariana Rodriguez.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il programma di attualità "Amore criminale" su RaiTre, il telefilm "Ncis Los Angeles" su RaiDue e la fiction "Squadra mobile" su Canale5.

Da segnalare, poi, i film commedia "L’asilo dei papà" su Italia1 (che prende il posto del varietà "About love", cancellato per motivi di ascolti dopo la prima puntata) e "Misterioso omicidio a Manhattan" su La7D. Non mancherà infine la sfida dei talk-show, con "Quinta colonna" su Rete4 e "Piazzapulita" su La7.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 il talent-show "Si può fare!", condotto da Carlo Conti. Torna l’appuntamento con il programma che mette alla prova i Vip in sfide incredibili e spettacolari. Partecipano alla trasmissione 12 concorrenti che si cimentano in discipline totalmente fuori dal lavoro che svolgono abitualmente, coadiuvati nella loro preparazione da tutor specializzati ciascuno nel proprio ambito. Questa sera i dodici concorrenti si cimenteranno in sei nuove spettacolari prove che sono state assegnate nella scorsa puntata. In particolare, dopo l’infortunio di Roberto Ciufoli che ha dovuto abbandonare la gara, al suo posto troveremo Sergio Friscia, volto noto della domenica mattina di Rai2 dove co-presenta “Mezzogiorno in famiglia”. Proprio Friscia dovrà cimentarsi stasera in una delle prove sicuramente più complesse, ovvero il trampolino elastico e, con lui, dovrà provarlo anche Amaurys Perez. Prova difficile quella che vedrà protagoniste Matilde Brandi e Pamela Prati: le due concorrenti se la dovranno vedere infatti con il wushu, ovvero la danza delle spade, considerato l’antesignano di tutte le arti marziali, esibizione che richiede grande dose di concentrazione. Cinghie aeree invece per Simon Grechi e Tommaso Rinaldi che ritroviamo in sfida tra loro dopo la prova dell’escapologia della prima puntata. Esibizione invece tutta basata sulla sensualità e sull’arte del burlesque per l’omonima prova affidata a Mariana Rodriguez e Juliana Moreira, mentre Fiona May e Mario Cipollini dovranno cimentarsi nel basket freestyle. Infine, un’esibizione di magia che lascerà tutti a bocca aperta, effettuata da Costanza Caracciolo e Biagio Izzo. A giudicare l’operato e la preparazione dei vip in gara, una giuria composta da Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi. La prossima puntata della trasmissione andrà in onda giovedì 7 maggio per lasciare spazio, lunedì 4 maggio, alla partita di beneficenza "Zanetti and friends match for Expo", che si gioca a San Siro in occasione di Expo Milano 2015.

– Su RaiDue, alle 21.10 il telefilm "Ncis Los Angeles", con Chris O’Donnell. Andrà in onda l’episodio intitolato "La truffa". La squadra dell’Ncis sta indagando su un furto compiuto in una società che si occupa di sicurezza informativa. Callen non può seguire le indagini perchè la sua fidanzata è stata testimone dell’accaduto e lui si trova in una situazione delicata.

– Su RaiTre, alle 21.05 il programma di attualità "Amore criminale", condotto da Barbara De Rossi. La trasmissione, che affronta il tema della violenza di genere raccontando testimonianze e dando voce alle vittime, si avvale della collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e anche della Polizia di Stato. Per narrare i casi non mancherà la collaborazione di Veronica De Laurentiis. Accanto a lei, saranno ospiti in studio l’attore Bruno Torrisi e l’avvocato Geraldine Pagano, esperto di violenza sulle donne. La puntata di questa sera si aprirà con la testimonianza – raccolta da Veronica De Laurentiis – di una sopravvissuta: Vincenza, che per anni è stata maltrattata fisicamente e psicologicamente dal proprio uomo e che a fatica e con coraggio sta cercando di ricostruirsi una vita. A seguire la storia di Sonia che per 26 anni ha sopportato violenze fisiche, psicologiche e sessuali pesanti senza avere possibilità di raccontare ad alcuno ciò che succedeva. Qualsiasi sua protesta veniva soffocata normalmente da atti di sottomissione e violenza. Sonia ha obbedito alle volontà del marito per evitare che il figlio si rendesse conto di quello che stava accadendo. Poi, un giorno, Sonia ha trovato la forza, grazie all’aiuto del figlio, di dire basta e salvarsi. Ospiti in studio saranno l’attore Adolfo Margiotta che leggerà una pagina degli atti giudiziari relativi alla storia di Sonia e la psicologa e criminologa Anna Costanza Baldry, impegnata da anni ad aiutare le donne che hanno subito e subiscono violenza.

– Su Rete4, alle 20.30 il talk-show "Quinta colonna", condotto da Paolo Del Debbio. La puntata di questa sera si aprirà con l’intervista del conduttore al segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini, mentre la serata prosegue con i dibattiti incentrati sulla comunità Rom in Italia e l’immigrazione. Gli ospiti annunciati in studio sono Micaela Biancofiore (Forza Italia), Valentina Castaldini (Nuovo CentroDestra), Khalid Chaouki (Partito Democratico), la mediatrice culturale Maryan Ismail e il direttore Tg4 Mario Giordano. Non mancheranno i collegamenti con le piazze, questa settimana da Roma, Limbiate (provincia di Monza e Brianza) e Castel Romano.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction "Squadra mobile", con Giorgio Tirabassi, Daniele Liotti, Antonio Catania e Valeria Bilello. Andranno in onda due episodi, intitolati "Una ragazzina in pericolo" e "Operazione al campo rom". Nel primo, Ardenzi e Sabatini devono arrestare un pericoloso latitante che si nasconde in un accampamento abusivo alla periferia della capitale. Ma alcuni contrattempi rischiano di compromettere l’operazione. Nel secondo, mentre la squadra si prepara a compiere l’arresto nel campo rom,in questura arriva la segnalazione del ritrovamento sulle rive del Tevere, del cadavere della famiglia di un pentito.

– Su Italia1, alle 21.10 il film commedia "L’asilo dei papà", con Eddie Murphy e Jeff Garlin. Due padri, dopo aver perso il loro lavoro di pubblicitari presso una grande industria alimentare, sono costretti a togliere i loro due figli dall’esclusiva Chapman Academy, e fare i "casalinghi". Senza nessuna opportunità di lavoro all’orizzonte, i due inventano un’attività di servizi quotidiani per papà, impiegando metodi per accudire i bambini assolutamente non convenzionali. Il loro asilo toglierà "clienti" alla prestigiosa scuola di Gwyneth Harridan e insegnerà ai due uomini la gioia di essere padri…

– Su La7, alle 21.10 il talk-show "Piazzapulita", condotto da Corrado Formigli. La puntata di questa sera, intitolata “Ciao Bella”, verterà sull’attualità politica, economica e sociale del Paese. Per discuterne, gli ospiti annunciati in studio sono: Rosy Bindi (Partito Democratico), Corrado Passera (Italia Unica), Andrea Romano (Partito Democratico), il direttore de "Il Foglio" Claudio Cerasa, l’amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese, la filosofa Roberta De Monticelli, il sondaggista Alessandro Amadori, Silvia Sardone (Forza Italia), Selvaggia Lucarelli (Libero), David Parenzo (Radio 24) e Djana Pavlovic (Federazione Rom E Sinti Insieme). Non mancherà l’appuntamento con il "Terzo segreto di satira".

– Su La7D, alle 21.10 il film commedia "Misterioso omicidio a Manhattan", di Woody Allen, con Woody Allen, Diane Keaton e Alan Alda. I coniugi Carol e Larry Lipton (Diane Keaton e Woody Allen) frequentano i loro vicini di casa, gli House. Quando la signora House muore, pare d’infarto, Carol Lipton nutre invece sospetti sul marito della defunta e riesce a coinvolgere il proprio coniuge, dapprima del tutto riluttante, in un’indagine che porterà, dopo vicissitudini varie, alla soluzione del "caso". Un "giallo" filtrato attraverso il caustico umorismo di Allen, ricco di gustose "citazioni" cinefile e che si chiude, dopo tante pellicole sulla crisi della coppia, con il rafforzamento di quella dei protagonisti.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia "Non è un’altra stupida commedia americana", con Jaime Pressly. La protagonista, Janey Briggs è un’aspirante artista emarginata dai compagni di scuola solo perché indossa occhiali e perché si ostina a voler indossare la sua salopette eternamente sporca di tinta. Jake Wyler invece è uno studente atletico e beneamato da tutto il college. I problemi iniziano quando Jake accetta per scommessa di fare dell’impopolare Janey la reginetta del ballo di fine anno.

– Su Rai4, alle 21.10 il film fantastico "Immortals", con Henry Cavill. Accecato dalla brama di potere, Iperione (Mickey Rourke), il sanguinario re dei Titani, ha dichiarato guerra alle divinità dell’Olimpo e all’intera umanità. Alla ricerca di un leggendario arco che permetterebbe di liberare i fratelli, imprigionati nella roccia, con i suoi uomini semina il terrore per i villaggi dell’antica Grecia, distruggendo ogni cosa e uccidendo chiunque gli capiti sotto tiro, compresi i genitori del giovane Teseo (Henry Cavill), che giura di vendicarsi. Istruito dall’incarnazione di Zeus in terra (John Hurt) e aiutato dai consigli della visionaria sacerdotessa Freda (Freida Pinto) e dall’abilità del ladro Stavros (Stephen Dorff), il ragazzo raccoglie un gruppo di seguaci con cui forma un esercito pronto a fermare l’onda di distruzione e ristabilire l’ordine e la pace.

– Su Rai5, alle 21.20 "L’arte secondo Dario Fo – Il tempo degli uomini liberi", con Dario Fo. Il Duomo di Modena letto da Dario Fo come uno straordinario libro di pietra sul quale un’intera comunità, alla fine dell’XI secolo, ha scolpito la propria storia di fatiche e di lavoro ma soprattutto di lotta per prendere coscienza della propria forza e conquistare la libertà dai signori feudali. Attraverso un’analisi rigorosa dei documenti storici, siano essi di carta, di marmo o dipinti, Dario Fo ripercorre le vicende della costruzione della cattedrale modenese per iniziativa della stessa cittadinanza – non di qualche potente religioso o laico – che ne affidò la direzione dei lavori a maestri del calibro di Lanfranco e Wiligelmo. E con la consueta bravura il Nobel-giullare riesce a far parlare gli stupendi bassorilievi, i capitelli e le metope che adornano uno degli esempi più significativi dell’architettura medievale di tutto il mondo.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film fantastico "Resident evil: retribution", con Mila Jovovich. Il virus T continua a diffondersi sul pianeta Terra, ridotto ormai a un colabrodo per colpa delle masse di zombie che uccidono chiunque provi a sbarrare loro la strada. All’interno del complesso dell’Umbrella Corporation, dopo essersi risvegliata, Alice (Milla Jovovich) riprende la lotta per salvare la razza umana e catturare i responsabili della pandemia, finendo coinvolta in un lungo inseguimento che, da Washington a Tokyo passando per Mosca, la costringe a rivedere tutte le sue certezze a causa di una rivelazione shock che sconvolge tutto ciò in cui ha sempre creduto. Aiutata da Leon Kennedy (Johann Urb) e Luther (Boris Kodjoe), dovrà vedersela contro le temibili Jill Valentine (Sienna Guillory) e Bad Machine (Michelle Rodriguez), pronte a tutto per difendere i segreti dell’Umbrella.

– Su La5, alle 21.10 il film commedia "Tutto può succedere", con Diane Keaton e Jack Nicholson. Il protagonista, Harry Sanborn è uno scapolo impenitente che esce solo con donne che abbiano meno di trent’anni. Mentre trascorre un romantico week-end con Marin, la sua ultima fiamma, nella casa al mare della madre di lei, ha un attacco cardiaco. La madre di Marin, Erica Barry, commediografa di successo, accetta malvolentieri di occuparsi dell’uomo che, su indicazione del giovane medico che lo ha in cura, non può lasciare la casa. Con il passare del tempo Harry si sente inspiegabilmente attratto da Erica, ma non è il solo. Anche il medico la corteggia…

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film western "L’ultimo colpo in canna", con Glenn Ford. Il protagonista, Wakenfield scopre che durante la sua assenza da casa sua moglie è stata rapita con le figlie dagli indiani; inoltre Forbes, già da tempo innamorato della donna, l’aveva quasi convinta a sposarlo. Ma solo Forbes si unisce a lui per cercare le donne rapite; i due dovranno anche affrontare un gruppo di rinnegati. Poi le liberano e si affrontano in un ultimo mortale duello.

– Su Rai Premium, alle 21.10 il telefilm “Padre Brown”, con Mark Williams. La serie è ambientata nel 1950, e si svolge nel fittizio villaggio di Kembleford nei Cotswolds, dove Padre Brown è il parroco della Chiesa Cattolica di St. Mary.

– Su RaiSport1, alle 19.50 "Basket: Campionato Italiano Serie A Beko 2014/15 13a di Ritorno: Enel Brindisi – Sidigas Avellino". A seguire, alle 22 l’appuntamento è con il talk-show sportivo "Il processo del lunedì", dedicato al dibattito relativo alle partite di calcio del campionato di serie A giocate nel week-end.

– Su RaiSport2, alle 20.20 "Pallavolo Femminile: Campionato Italiano 2014/2015 Play Off Semifinali gara 4 Nordmeccanica Rebecchi Piacenza-Igor Gorgonzola Novara".

– Su Iris, alle 21 il film poliziesco "Identità violate", con Angelina Jolie, Ethan Hawke, Kiefer Sutherland e Gena Rowlands. La protagonista, Illeana Scott, una brillante psicologa dell’Fbi viene reclutata dalla polizia canadese per risolvere il caso di un serial killer che semina il panico nel Nord America assumendo l’identità della sua ultima vittima.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Colorado", condotto da Paolo Ruffini con la partecipazione di Diana Del Bufalo. Gli ospiti di questa sera sono Cecilia Rodriguez, la showgirl e modella argentina, sorella di Belen Rodriguez, reduce dalla decima edizione de "L’Isola dei Famosi", e Omi, il cantane giamaicano attualmente in classifica nel nostro paese con la canzone "Cheerleader". Per quanto riguarda i comici, invece, si esibiranno Pucci, con un monologo dedicato ad una gita scolastica della figlia, Dario Cassini, alle prese con la tipica telefonata con la fidanzata, Gabriele Cirilli, che parlerà del suo anniversario di matrimonio, Barbara Foria, Peppe Iodice e Dino Paradiso. Inoltre, il momento musicale dei PanPers sulle note di “Hold back the river” e la carrellata dei personaggi più originali: “La Fede la Pani e la Cucci” di Valeria Graci; Viky, il sistema operativo di Alice Mangione ed Alfiocop, robot tuttofare interpretato da Alessandro Bianchi.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "In plain sight – Protezione testimoni", con Mary McCormack. Andranno in onda due episodi, intitolati "The merry wives of witsec" e "Drag me to hell". Nel primo, un uomo a conoscenza di traffici illegali chiede aiuto all’agente Mary. Nel secondo, Douglas, una drag queen testimone di un crimine è sotto protezione ed è costretta a rinunciare alla sua identità femminile.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "L’altro volto della bellezza". Il programma racconta storie e testimonianze di persone che si sono sottoposte a interventi di chirurgia estetica, che poi non hanno ottenuto il risultato desiderato.

– Su RaiStoria, alle 20.40 "Il tempo e la storia – Gramsci". Giornalista, filosofo, fondatore e segretario del Partito Comunista Italiano. E intellettuale antifascista. Nell’anniversario della morte – avvenuta il 27 aprile 1937 – “Il Tempo e la Storia” dedica ad Antonio Gramsci la puntata in onda questa sera su RaiStora. Ospite di Massimo Bernardini, il professor Mauro Canali che si sofferma su tre momenti della vita e dell’impegno intellettuale e politico di Gramsci: il 1919, la fondazione del giornale “Ordine nuovo” che, nel 1924 diventerà L’Unità; il 1926, l’arresto; il 1937 l’amnistia che lo farà uscire, pochi giorni prima della morte. Una storia che vede Gramsci passare da intellettuale militante, tra i fautori della scissione dal Partito Socialista a capo politico, invitato anche in Russia, alla Terza Internazionale. E’ un uomo che riflette sulla Rivoluzione Russa, ma anche sulle peculiarità italiane del modello “comunista”, a costo anche di scontri vivaci con altri esponenti del partito, come Togliatti. E’ un dibattito bruscamente interrotto dall’arresto da parte della polizia fascista. Invano, per lui, si muove persino Stalin che arriva a proporre a Mussolini la sua libertà in cambio di quella di alcuni sacerdoti trattenuti in Russia. Invano. Gramsci viene condannato a vent’anni. Ma in carcere continua a interrogarsi sul futuro del Comunismo e giudica negativamente il nuovo corso dell’Internazionale che annovera ora, tra i nemici, anche socialisti e socialdemocratici. Una riflessione che trova spazio nelle sue Lettere e, soprattutto, nei Quaderni, che comincia a scrivere nel 1929. Le sue condizioni di salute, intanto, peggiorano rapidamente. Ma viene scarcerato definitivamente, nonostante ottenga la libertà condizionata nel 1934, solo il 21 aprile 1937. Colpito da un’emorragia cerebrale, muore pochi giorni dopo. Sarà Togliatti ad avere cura del suo lascito intellettuale: Lettere e Quaderni verranno pubblicati dopo la guerra.

– Su Italia2, alle 21.10 il film d’azione "Ninja assassin", con Naomie Harris e Ben Miles. Il protagonista, Raizo è uno dei più temibili assassini del mondo, cresciuto ed addestrato ad essere un killer implacabile dal Clan Ozunu – una società segreta la cui esistenza è quasi considerata una leggenda. Dopo aver visto il suo migliore amico giustiziato dai suoi stessi capi, Raizo decide di abbandonare e Clan e sparire nel nulla, pianificando la sua vendetta. Nel frattempo, a Berlino, l’agente dell’Europol Mika Coretti è sulle tracce di un flusso di denaro destinato a pagare per assassinii politici commissionati a killer provenienti dall’Estremo Oriente. Disobbedendo agli ordini dei suoi superiori, Mika scopre negli archivi dei servizi segreti la verità dietro alcune uccisioni celebri; diviene così un bersaglio per il Clan Ozunu, che invia il letale Takeshi per ridurla al silenzio. Ma Raizo interviene per salvarla, scatenando così una guerra senza esclusione di colpi tra lui ed il Clan, potendo contare solo sull’aiuto di Mika…

– Su Dmax, alle 21.10 “Man vs expert”. Il baro professionista Alexis Conran sfida campioni ed esperti in avvincenti testa a testa. Batterà l’uomo più forte del mondo? E in Costiera Amalfitana, catturerà più pesci di un pescatore professionista?

– Su Agon Channel, alle 20.50 il programma di interviste “Lei non sa chi sono io. Il volto nascosto della politica italiana”, condotto da Luisella Costamagna. La presentazione del programma spiega: “Ogni lunedì alle 21:15 le domande taglienti di Luisella Costamagna costringeranno all’angolo un protagonista dei “palazzi del potere”, sui temi caldi dell’attualità, dell’economia e della vita politica del Paese. Un incalzante faccia a faccia, in cui Luisella Costamagna metterà a nudo un “re” della politica italiana. Nessun bavaglio, nessun sconto, solo informazione senza filtri. Alla fine nessuno potrà più dire ‘lei non sa chi sono io’”. Luisella Costamagna – seduta a un tavolo che fissa “la giusta distanza” dall’interlocutore – intervisterà l’ospite per 45 minuti, guidando il racconto attraverso filmati, oggetti emblematici del percorso dell’ospite, e altri colpi di scena e “sorprese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.