BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Follia Denis a fine partita “Ha aggredito Tonelli e gli ha rotto il naso” fotogallery

L'attaccante empolese in sala stampa: "Denis ha tirato un pugno al mio compagno di squadra rompendogli setto nasale e zigomo. Poi si sono spente le luci ed è scappato: è stato un vigliacco". Marino: "Reazione eccessiva ma Tonelli ha minacciato di morte il Tanque e i suoi familiari".

Più informazioni su

"Quello organizzato da alcuni giocatori dell’Atalanta è stato un agguato vero e proprio". E’ la denuncia, amara e carica di rabbia, di Massimo Maccarone. L’attaccante dell’Empoli è stato l’unico dei toscani a presentarsi in sala stampa al termine del lunch-match di domenica 26 aprile: "Sono qua non per parlare di calcio e del pareggio di oggi – ha attaccato il numero 7 biancazzurro -, ma per denunciare quello che è successo poco fa: Cigarini ha chiamato Tonelli alla porta dello spogliatoio e Denis, arrivato da dietro, ha sferrato al mio compagno di squadra un pugno in pieno volto che gli ha rotto il setto nasale e uno zigomo".

Secondo Maccarone, apparso visibilmente scosso dall’accaduto, quello compiuto da Cigarini e Denis sarebbe stato un agguato organizzato per filo e per segno: "Dopo il pugno – ha continuato l’attaccante di Sarri – si sono spente le luci e i due sono riusciti a dileguarsi senza essere visti dall’arbitro. La mia speranza, comunque, è che qualcuno abbia visto cosa è successo e che Denis non metta più piede in campo almeno fino alla fine di questa stagione. E’ stato un vigliacco".

Gli animi dopo il fischio finale erano già più caldi che mai, frutto di qualche scintilla di troppo nata durante i 90′ proprio tra Denis e Tonelli. All’esterno degli spogliatoi carabinieri e digos.

L’episodio è stato confermato qualche minuto dopo dal dg nerazzurro Pierpaolo Marino, che ha voluto far luce sulla vicenda: "Ci scusiamo per la reazione di Denis che è stata sicuramente eccessiva e fuori luogo – ha spiegato Marino -, ma come lo facciamo noi dovrebbe scusarsi anche l’Empoli. Tonelli, infatti, durante la partita ha minacciato di morte Denis e i suoi familiari. Ripeto, la reazione è stata comunque eccessiva ma dietro c’è un antefatto grave. Comunque, Tonelli non ha fratture ma solo escoriazioni. Cigarini? Stava cercando di far da paciere tra i due prima che gli animi, purtroppo, si surriscaldassero".

GUARDA IL VIDEO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maurizio

    Denis via da Bergamo…. È una Vergogna….

  2. Scritto da solodea

    Sicuramente Maccarone non avrebbe mai potuto fare il medico. E’ lampante che non ci capisce niente … e non lo si può ci certo pretendere anche se un naso rotto tanti lo potrebbero vedere..

  3. Scritto da massimo

    Denis è una persona umile e rispettosa. Se ha reagito così andrebbe ALMENO capito il perché. Per quel che ne so io di giocatori con gli attributi ne son rimasti pochi e uno che istiga minacciando di mor
    te la tua famiglia sta bene con un pugno sul naso. Non mi sembra sia così di cattivo esempio per i vostri figli ! E comunque è molto meglio della solita macchietta del giocatore di calcio che piange per una spinta e rotola per ore a terra.

    1. Scritto da peter

      denis è una persona umile e rispettosa. dobbiamo crederci perchè lo scrive il sig. Massimo in un commento su BGNEWS oppure possiamo valutare i fatti? denis è una persona che ha tirato un pugno ed ha rotto il naso ad un avversario negli spogliatoi, dopo una partita di serie A… sinceramente non considero i pugni in faccia l’unità di misura degli “attributi” e non vorrei che i miei figli prendessero esempio da lui.

  4. Scritto da uno qualunque

    Maccarone, nella sua “denuncia” a 1.34 (sempre sicuro, balbettante solo su quello che ha riferito Denis) dice che, dopo aver parlato con Denis, avrebbe ripreso Tonelli davanti a tutta la squadra. Questo sta a significare che la questione era assai più grave di qualche piccola scaramuccia in campo. Denis va punito perchè ha commesso una sciocchezza, ma il signor Tonelli va punito altrettanto. I “valori dello sport”, se ancora esistono, devono esistere per tutti. Provocati e provocatori.

    1. Scritto da taglione

      “tu insulti me, io insulto te” e non “tu insulti me, io do un pugno a te”… non è difficile

      1. Scritto da sergì

        forse con bellini vale sto discorso, con denis evidentemente no..non è difficile

  5. Scritto da Tina

    Giocatori strapagati, si devono solo vergognare del loro comportamento, sono eterni immaturi , questo non è più calcio, ma spettacolo indecente, ritiriamo la squadra, Nel popolo Bergamasco c’è solo Vergogna d’avere certe persone

  6. Scritto da rossana

    Bell’esempio per i nostri figli che cominciano a fare i primi passi nelle scuole calcio. Sono schifata! Che venga espulso da ogni tipo di sport, non è degno !!!

  7. Scritto da sepp

    giocatori mai cresciuti che non riescono a tener separati il gioco per cui vengono pagati da tutta una serie di orpelli inutili (e un po’ da terzo mondo) come la famiglia a bordo campo, i segni della croce, l’ esposizione di dubbi valori o intime convinzioni su un corpo tappezzato di ridicole scritte e immagini… non ci si stupisca poi che simili galletti di periferia si scambino poi anche qualche sberla a bordo campo…

  8. Scritto da Question

    Tengo all’Inter ma non lo seguo molto il calcio. E benomale!! Perchè tra dentro e fuori gli stadi di calcio (di oggi la notizia degli scontri torino-juve o aggressione denis tonelli) – per non parlare dei piani alti delle dirigenze – ce n’è per cambiare sport e darsi all’ippica : cioè meglio vedere le corse dei cavalli! Mi chiedo cosa sia rimasto realmente di sportivo in quel mondo?

  9. Scritto da Andrea

    Denis ha compiuto un gesto grave, ma Tonelli ve lo raccomando.
    Una persona come Denis vista l’esperienza, non può’ cadere nelle provocazioni sguainate e scellerate. Negli spogliatoi visto il calo delle intelligenze da stress psicofisico occorre un servizio di sorveglianza.

    1. Scritto da pablo

      ahahahah un servizio di sorveglianza negli spogliatoi… pensa dove siamo arrivati

  10. Scritto da Vito

    Denis e Cigarini via da Bergamo !

  11. Scritto da Paolo maccari

    ….. Con questi comportamenti, e con queste affermazioni non ci si stupisc più di nulla, neanche del fatto che Percassi vada a braccetto con il tal Galimberti…… Questa non è più l’Atalanta dei bergamaschi…..

    1. Scritto da sergì

      ladies and gentlemen, IL BANALE..

      1. Scritto da pablo

        guarda che non è una gara di originalità… considerazioni magari “banali” per un comportamento “banalmente stupido”.

      2. Scritto da Ale

        Sarà anche BANALE…ma ha detto la verità!

  12. Scritto da El Cid Campeador

    Il gesto di Denis è da censurare ed invece Marino si presenta cercando di giustificarlo aggiungendo errore ad errore. Due somari.

  13. Scritto da Bombo71

    Annata storta sotto tutti i punti di vista e se non si vince a Cesena si va dritti in B (il Cagliari oggi a -7 ci supererà). Comunque siamo veramente scarsi,e la B ce la meriteremmo anche, purtroppo!

  14. Scritto da pax

    troppo nervosimo non giova e soffoca la ragione cè bisogno di tranquillità e disciplina in tutti gli sport chi sgarra fermo x 3 mesi ..e si placa…

  15. Scritto da luke

    Minacciato di morte… Non sanno più cosa inventarsi per giustificare atti incivili e vergognosi come questi! Che dirigenti!

    1. Scritto da redeyetie

      Lei invece era presente negli spogliatoi e ha visto tutto…. ha fornito alle generalità come testimone? Si tratta di un dovere civico testimoniare…

  16. Scritto da nino cortesi

    Finalmente giocherà Boakjè.
    Finalmente giocherà Baselli.
    I cambi tutti sbagliati.

  17. Scritto da GianCarlo

    Un episodio grave, ill d.s. dell” Empoli ha commentato da vero signore, a differenza di Marino che ha giustificato il comportamento di Denis!