BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 25 aprile Liberazione, su RaiUno speciale con Fazio e Saviano

Per celebrare il 70esimo anniversario della Liberazione dell'Italia dalla tirannide nazifascista, in prima serata, su RaiUno va in onda "Viva il 25 aprile!", speciale condotto da Fabio Fazio, con la partecipazione di Roberto Saviano e numerosi ospiti. Ecco tutti i programmi.

Su RaiUno, in prima serata, va in onda "Viva il 25 aprile!", speciale condotto da Fabio Fazio, con la partecipazione straordinaria di Roberto Saviano. Trasmessa in diretta dalla piazza del Quirinale, a Roma, il programma celebra il 70esimo anniversario della Liberazione dell’Italia dalla tirannide nazifascista.

Nel corso della serata, celebri artisti propongono testimonianze e filmati da alcune località italiane simbolo di quei difficili giorni: Pif è in Sicilia; Roberto Saviano interviene dall’Abbazia di Montecassino (Frosinone); Marco Paolini ed Elisabetta Salvatori sono a Sant’Anna di Stazzema; Antonio Albanese ad Alba (Cuneo); il gruppo dei Negramaro a Milano. Ad arricchire le celebrazioni, a Roma si esibiranno i due cantautori Francesco De Gregori e Ligabue.

Su Canale5, invece, l’appuntamento è con una nuova puntata del talent-show "Amicid", condotto da Maria De Filippi. Il quarto giudice di stasera sarà Kekko Silvestre dei Modà, mentre gli ospiti saranno Gianna Nannini, Nek e il conduttore di "Medicina 33" Luciano Onder.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano il telefilm "Castle" su RaiDue, "Sconosciuti – Speciale 25 aprile" e "Ulisse – Il piacere della scoperta" su RaiTre, il film fantastico "Inkheart – La leggenda di cuore d’inchiostro" su Italia1 e lo speciale "25 aprile: il coraggio e la libertà", condotto da Paolo Del Debbio, su Rete4. Da segnalare, infine, il film di avventura "La maschera di Zorro" su La7, il telefilm "Sex and the city" su La7D e lo spettacolo teatrale "Farà giorno", ispirato alla Liberazione, su Rai5.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 il programma di attualità "Viva il 25 aprile", serata speciale condotta da Fabio Fazio in occasione del settantesimo anniversario della Liberazione dalla tirannide nazifascista. In diretta dalla piazza del Quirinale, va in onda un articolato racconto per dire grazie a chi ha combattuto e ci ha liberati, ideato e condotto da Fabio Fazio. Saranno ripercorse in maniera simbolica le tappe della liberazione: interverranno il regista, conduttore televisivo e attore Pif (PierFrancesco Diliberto) dalla Sicilia, il giornalista e scrittore Roberto Saviano da Montecassino, l’attore e regista Marco Paolini e l’attrice Elisabetta Salvatori da Sant’Anna di Stazzema, l’attore Antonio Albanese da Alba (città natale di Beppe Fenoglio), il gruppo musicale dei Negramaro da Milano, l’attore Toni Servillo, la staffetta partigiana Teresa Vergalli e tanti attori che omaggeranno alcune delle targhe, spesso trascurate, che commemorano i caduti della Resistenza. Sul palco di Roma si esibiranno i cantautori Francesco De Gregori e Luciano Ligabue. A seguire, infine, alle 23.20 viene proposto il docufilm “I ragazzi di Via Giulia”. Nel 1938, la partenza di Enrico Fermi dall’Italia determina lo scioglimento del suo gruppo di lavoro. A La Sapienza rimangono Edoardo Amaldi, Ettore Pancini, Oreste Piccioni e Marcello Conversi. Scopo della loro ricerca è dimostrare l’esistenza di altre particelle sub-atomiche oltre al protone e all’elettrone. Dopo il bombardamento del quartiere San Lorenzo di Roma, i quatto ricercatori decidono di allestire un laboratorio segreto nel liceo Virgilio di via Giulia.

– Su RaiDue, alle 21.05 il telefilm "Castle", con Nathan Fillion. Andrà in onda l’episodio intitolato "Contraccolpo". Beckett e Castle sono impegnati nelle indagini sull’omicidio di una giovane donna e scoprono un collegamento con il senatore William H. Bracken, l’uomo responsabile della morte della madre di Becket, che non è mai stato possibile perseguire per quel crimine.

– Su RaiTre, alle 20.15 il programma di attualità "Sconosciuti – Speciale 25 aprile". Per celebrare il 70esimo anniversario della Liberazione, la sera del 25 aprile, "Sconosciuti", trasmissione che narra le vicende e le vite della gente comune traendone dei messaggi per i telespettatori, va in onda con una puntata speciale composta da due storie inedite. I protagonisti della serata saranno uomini e donne per cui il 25 aprile ha segnato un momento di svolta, persone che hanno vissuto, lottato, sofferto, gioito, hanno trovato il coraggio di raggiungere la loro personale Felicità, e in questo caso anche la loro personale Liberazione. Le due storie diverranno dunque un tassello particolare e significativo di un momento storico del nostro paese e dei valori che si è portato dietro. A seguire, alle 21.30 il programma di divulgazione scientifica "Ulisse – Il piacere della scoperta", condotto da Alberto Angela. La puntata, intitolata "Splendori di Andalusia", ci porta alla scoperta dell’Andalusia, una regione forgiata nel corso dei secoli dal susseguirsi di civiltà che si sono sovrapposte una all’altra e che, nonostante le loro diversità, sono riuscite a convivere pacificamente. Passando da Siviglia a Cordova, da Granada a Ronda, vedremo ad esempio come chiese cristiane siano diventate moschee e poi nuovamente chiese, rimanendo intatte nelle strutture e anzi arricchendosi dal punto di vista architettonico e decorativo. Nomi, parole, usanze sono rimaste immutate nonostante l’avvicendarsi di culture diverse e apparentemente opposte. Le comunità ebraiche sono state tra le più attive e prospere della regione, hanno collaborato con cristiani ed ebrei e hanno contribuito a rendere grande e unica la civiltà andalusa. Un’epoca di convivenza pacifica che nel mondo di oggi sembra non avere eguali. Questi i luoghi principali raccontati da Alberto Angela: a Siviglia l’Alcazar, la Cattedrale, la Plaza de España e la Casa de Pilatos; a Cordova la Mezquita; a Granada l’Alhambra e la Cappella reale. Ma andremo anche alla ricerca delle radici antiche della regione con una visita ai resti archeologici di Italica. Lo sguardo si spingerà fino alla nascita dell’impero spagnolo con la partenza di Cristoforo Colombo alla scoperta del nuovo mondo: andremo quindi a La Rabida e a Palos de la Frontera sui luoghi dell’avventura colombiana. Non mancheranno curiosità come il villaggio western nel deserto di Almeria, set di numerosi western italiani, a partire da quelli di Sergio Leone, e la grande miniera a cielo aperto del Rio Tinto, un paesaggio sorprendente dalle caratteristiche assolutamente “lunari”. In questo viaggio "Ulisse" mostrerà alcuni aspetti della cultura popolare andalusa, dalla cucina alla musica, alle feste.

– Su Rete4, alle 21.30 va in onda lo speciale "25 aprile: il coraggio e la libertà", condotto da Paolo Del Debbio. Il programma ripercorrerà i luoghi e proporrà testimonianze dei giorni della guerra e della liberazione. Verranno mostrati anche alcuni ricordi di alcuni partigiani, di alpini e dei parenti dei 184 bambini morti a scuola durante il bombardamento del 20 ottobre 1944. La fuga nei rifugi antiarei, il ricordo della figlia di un ingegnere, preso prigioniero a causa di uno scambio di persona, ascolteremo chi ha visto da vicino Mussolini, chi rimase ferito… Nel corso della serata, inoltre, Paolo Del Debbio intervista Elena Curti, presunta figlia naturale di Benito Mussolini che condivise l’ultimo viaggio da Milano a Dongo e fu testimone oculare del suo arresto e di quello di Clara Petacci. Verranno proposti, infine, alcuni documentari dedicati ai giorni della guerra e della Liberazione: l’inedito "La Resistenza italiana", a cura dell’Archivio audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico; un episodio de "La guerra degli italiani" dedicato ai fatti della Resistenza, dell’Archivio storico Luce; il discusso "Il corpo del Duce", coprodotto da Retequattro e Cinecittà Luce, che opera una riflessione sul valore politico del corpo di Mussolini: da vivo, nel pieno esercizio del suo potere, e da morto.

– Su Canale5, alle 21.10 il talent-show "Amici", condotto da Maria De Filippi. A giudicare gli allievi della squadra bianca – direttore artistico Emma – e della squadra blu – direttore artistico Elisa – accanto a Sabrina Ferilli, Francesco Renga e Loredana Berté, questa sera ci sarà Kekko Silvestre, leader dei Modà, che avrà il ruolo di giudice speciale della serata, il quarto della giuria. Il cantante e la sua band hanno già partecipato a questa edizione del programma, precisamente nella prima puntata quando hanno duettato con alcuni ragazzi del talent show in una prova canora. Nel corso della serata da segnalare un divertente "siparietto" che accomuna le due coach Elisa e Emma al nuovo ospite, lo storico presentatore di Medicina 33 Luciano Onder, che farà da conduttore durante la sfida iniziale delle due cantanti e capo-squadra. Gli altri ospiti annunciati per la serata sono i cantanti Gianna Nannini, reduce dal suo nuovo album Hitalia, e Nek, reduce dal grande secondo posto all’ultimo festival di Sanremo. Entrambi saranno protagonisti di duetti con i ragazzi delle squadre bianche e blu.

– Su Italia1, alle 21.10 il film fantastico "Inkheart – La leggenda di cuore d’inchiostro", con Brendan Fraser, Sienna Guillory ed Eliza Bennett. I protagonisti, Mortimer Folchart e sua figlia di dodici anni, Meggie, condividono la stessa grande passione per i libri ed entrambi possiedono il dono unico e magico di dar vita ai personaggi dei libri, semplicemente leggendo ad alta voce le loro storie. Ma il loro incredibile dono è anche decisamente rischioso, perchè ogni volta che danno vita ad uno dei personaggi dei libri che leggono, una persona reale scompare nelle sue pagine.. Durante una delle loro visite in un negozio di libri di seconda mano, Mo sente delle voci che non aveva più sentito da molti anni. Mo individua il libro da cui provengono le voci e, all’improvviso, sente un brivido percorrergli la schiena. Si tratta di Inkheart, un libro che contiene numerose illustrazioni di castelli medievali e di strane creature; è proprio il libro che Mo cerca da quando Meggie aveva tre anni, quando Resa, la mamma di sua figlia, è scomparsa all’interno del suo mondo fantastico. Il piano di Mo di utilizzare il libro allo scopo di trovare e salvare Resa è ostacolato da Capricorn, il malvagio cattivo di Inkheart, il quale rapisce Meggie e costringe Mo a dar vita ad altri malvagi personaggi dei libri. Determinato a salvare sua figlia e a rispedire i personaggi dei libri da dove sono venuti, Mo mette insieme un gruppo di alleati, sia reali che magici, e si avventura in un intrepido viaggio colmo di pericoli.

– Su La7, alle 21.10 il film di avventura "La maschera di Zorro", con Anthony Hopkins, Antonio Banderas e Catherine Zeta-Jones. Sono passati vent’anni da quando Don Diego De La Vega con lo pseudonimo di Zorro combatteva in Messico contro l’oppressione spagnola. Ora, dopo un lungo periodo passato in prigione deve scegliere un successore per combattere Don Rafael Montero, il potente ex governatore spagnolo che ha fatto perdere a Don Diego la libertà. Quando all’orizzonte compare il bandito Alejandro Murrieta, Don Diego capisce che lui può essere il vendicatore che aspettava.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm "Sex and the city", con Kim Cattrall. Andranno in onda tre episodi, intitolati "Strane manie da single", "La chiave della felicità" e "Cambio d’abito". Nel primo, Carrie e Aidan vivono insieme, lei si accorge che le manca un po’ di spazio tutto per sè e i loro rapporti si fanno piuttosto tesi. Ma Carrie non vuole perderlo. Nel secondo, Carrie è in difficoltà con Aidan per i diversi stili di vita ed esce con un altro uomo. Charlotte e Trey si separano. Nel terzo, Carrie entra in crisi quando Aidan vuole fissare una data per le nozze: lei gli dice di non essere ancora pronta, e finiscono con il lasciarsi. Miranda scopre che il bambino che aspetta è un maschio, mentre Charlotte capisce di non essere ancora pronta per tornare single.

– Su Mtv, alle 21.10 il film drammatico "Sin city", con Bruce Willis e Mickey Rourke. Sin City è una città violenta in cui tutto trasuda corruzione (anche il dipartimento di polizia). Qui seguiamo la storia di tre uomini: Marv, in cerca di vendetta dopo che trova la bellissima Goldie, con cui ha passato un’unica notte, cadavere nel suo letto; l’ex-photographer Dwight che ha ucciso per errore un eroico poliziotto e deve sistemare le cose; e il poliziotto Hartigan in carcere per un crimine che non ha commesso…

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller "Perimetro di paura", con Framke Janssen. La protagonista, Marnie Watson ha trascorso sette anni in prigione per aver ucciso il marito, un violento poliziotto. Ora può tornare a casa, dove resterà a scontare il resto della pena indossando uno speciale braccialetto elettronico: il vecchio partner del marito staziona fuori della porta per catturarla non appena cercherà di scappare. Ma la donna si trova ad affrontare un problema ben più grande della prigionia: la casa è infestata dal fantasma del defunto, che non ha nessuna intenzione di lasciarla in pace.

– Su Rai5, alle 21.15 "Farà giorno", teatro con Gianrico Tedeschi. Per celebrare la 70esima ricorrenza della Liberazione italiana dal nazi-fascismo, sabato 25 aprile Rai Cultura propone in prima visione su Rai5 “Farà giorno”, uno spettacolo del 2014, che riflette sul lascito della Resistenza, scritto da Rosa Menduni e Roberto De Giorgi. In scena ci sono gli attori Gianrico Tedeschi, Elisabetta Femiano e Alberto Onofrietti. La regia è di Piero Meccarinelli. Il protagonista, Manuel (Alberto Onofrietti), giovane bullo di periferia con simpatie neonaziste, si trova ad accudire Renato (Gianrico Tedeschi), vecchio partigiano e medaglia d’oro al valore della Resistenza, in seguito ad un incidente stradale che ha coinvolto entrambi. Due visioni del mondo e della storia in aperto conflitto si scontrano così sul terreno domestico. Due generazioni si trovano a confronto sia ideologicamente che umanamente, tra asprezze, inganni e momenti brillanti. Pur tra le reciproche differenze, i due uomini si scopriranno accomunati dalla ricerca di un rapporto che sia vero e sappia accogliere un’eredità storica ed etica che spesso pare perduta.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film erotico "Valérie – Diario di una ninfomane", con Belen Fabra e Llum Barrera. La protagonista, Val è una ragazza francese di buona famiglia che si trova nel mezzo di un percorso particolare. È infatti sessualmente disinibita e bulimica, al punto che la sua vita ruota interamente intorno al sesso: va a letto con chiunque le piaccia, in qualsiasi situazione. Un vortice che la attira fino a portarla alla scelta estrema di fare la prostituta.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico "Inga Lindstrom – Un’estate a Norrsunda", con Ina Paule Klink. La protagonista, Lena ha terminato gli studi in architettura e decide di tornare a Norssunda per trascorrervi le vacanze estive e far visita alla madre Helena. La tranquillità del posto la porta però a ritrovarsi assorta in mille pensieri per non aver ancora concluso nulla d’importante nella vita e per aver rubato tempo alla sua vita privata, fino a quando non conosce Mario, un avvocato capace di avvicinarla con delicatezza e vincere ogni sua resistenza. L’uomo ha però dimenticato di raccontarle di essere vedovo e di avere tre figlie e la scoperta casuale della verità per Lena non sarà certo una passeggiata.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film di guerra "Jettysburg", con Tom Berenger, Martin Sheen e Stephen Lang. È la storia della più grande battaglia della Guerra Civile americana. Nelle intenzioni del generale confederato Robert E. Lee, la battaglia per togliere la località di Gettysburg al controllo dell’Unione, che ebbe luogo tra l’1 e il 3 di luglio del 1863, avrebbe dovuto ribaltare le sorti della guerra di Secessione, permettendogli di imporre allo stesso presidente Lincoln le sue condizioni di pace. Fu invece una rovinosa sconfitta. Non tutti forse sanno che questa battaglia causò più vittime tra soldati americani (almeno 53 mila) di qualsiasi altra nella storia.

– Su Rai Premium, alle 21.20 il film commedia "Mai storie d’amore in cucina", con Gigi Proietti, Stefania Sandrelli e Bianca Guaccero. La protagonista, Evelina, bella ragazza nata e cresciuta nella trattoria di famiglia, ha un sogno nel cassetto: diventare uno chef internazionale. Il padre Marcello, però, non nutre molta fiducia nei suoi confronti. Non solo: in molti casi si prende i meriti della figlia furbescamente. Tra i due è guerra aperta…

– Su RaiSport1, alle 20.40 "Pallavolo Femminile: Campionato Italiano 2014/2015 Play Off Semifinali Gara 3".

– Su RaiSport2, alle 21.30 "Calcio: Campionato Italiano Lega Pro 2014/15".

– Su Iris, alle 21 il film spionaggio "Le regole del sospetto", con Al Pacino e Colin Farrell. Il protagonista, Walter Burke propone allo studente James Clayton, estremamente dotato, un incarico nella Cia. Il ragazzo considera l’incarico un’allettante alternativa alla monotonia quotidiana, ma prima di diventare ufficiale deve sottoporsi al duro addestramento segreto dell’Agenzia che trasforma le reclute in esperti veterani. Sotto la guida di Burke, James impara presto le regole del gioco. Quando inizia a farsi delle domande sullo strano rapporto con il suo superiore, questi gli assegna una missione speciale: scovare una talpa.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Lo show dei record", condotto da Gerry ed Edoardo Scotti. Nel corso della puntata si esibiranno nuovi recordmen che testeranno le loro capacità per tentare di battere i Guinnes World Record, sfidando i propri limiti per essere premiati dal Giudice Ufficiale Marco Frigatti, aiutato dal suo assistente Lorenzo Veltri.

– Su Top Crime, dalle 19.30 il telefilm “Criminal intent”. La serie tratta di un’unità speciale del New York Police Department che risolve i crimini grazie all’approccio psicologico. La parte processuale è assente. I protagonisti sono i detective con le loro intuizioni ed i loro studi. I crimini che vengono trattati sono strettamente connessi con persone famose, i cui casi vanno risolti il più in fretta possibile.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “Malattie misteriose”. Il programma segue le indagini di specialisti sui disturbi più insoliti che ogni anno, a nostra insaputa, affliggono milioni di persone: patologie talmente particolari e insolite che spesso spingono i medici a mettere in discussione la salute mentale dei pazienti. Il mistero, alla fine, viene sempre risolto.

– Su RaiStoria, alle 21.30 "Eco della Storia – 25 aprile: una memoria divisa?". Da decenni il 25 Aprile è la data su cui si spaccano le ideologie del nostro Paese. Perché a distanza di tanto tempo l’Italia non riesce a sviluppare una memoria condivisa? Perché i conti col passato rimangono sempre una ferita aperta? A “Eco della Storia” – in onda questa sera su RaiStoria – Gianni Riotta ne parla con il direttore de La Stampa Mario Calabresi.

– Su Italia2, alle 21.10 il film drammatico "Dante’s Peak – La furia della montagna", con Pierce Brosnan e Linda Hamilton. Il ricercatore Harry Dalton viene inviato a studiare l’attività sismica nei pressi di Dante’s Peak, cittadina nel nord degli Stati Uniti dove è sindaco Rachel Wando, che gestisce un locale di ristoro ed è madre separata. Harry ben presto recepisce attraverso accurati esami i segnali inconfondibili di quel tipo di attività che precede un’eruzione. Ne informa il sindaco che però, avendo appena siglato un accordo economico con un uomo d’affari, vorrebbe non diffondere allarmismi. Rachel però è costretta ad ammettere la realtà delle cose e, durante un’assemblea generale dei cittadini, mentre arrivano le prime scosse, cerca di evitare il panico dilagante. Una nuvola di cenere sovrasta la montagna e si avvicina alla città. Quando il sisma comincia a dilagare, Harry aiuta Rachel a raggiungere i due figli che erano andati a casa della nonna Ruth. Il gruppo affronta situazioni difficilissime, sempre in bilico tra la vita e la morte. E’ la nonna a perdere la vita in mezzo ad acque inquinate dalla lava, mentre gli altri riescono a sfuggire al pericolo. Quando la nuvola si placa e torna la calma, Harry propone a Rachel e ai ragazzi di partire tutti insieme, come una nuova famiglia.

– Su Dmax, alle 21.10 “World’s top 5”. Il programma analizza le meraviglie meccaniche più grandi e le mette a confronto per scoprire qual è la migliore. In ogni episodio, velivoli, treni e navi verranno testati, analizzati e in seguito suddivisi in cinque categorie-chiave per poi decretare il vincitore. Durante l’analisi, i migliori ingegneri osservano ogni dettaglio e, attraverso affascinanti dietro le quinte, rivelano le brillanti idee ingegneristiche che si celano dietro ognuna di queste magnifiche macchine. Come fanno questi ‘titani’ a misurarsi con altri concorrenti e quali sono i segreti del loro successo? Seguiamo un aereo che cerca di spegnere un incendio in un bosco e una petroliera che tenta di farsi spazio nel ghiaccio dell’Artico. Osserviamo un sottomarino privato che arriva a 300 metri di profondità e un minibus che riesce a resistere ad un’esplosione.

– Su Agon Channel, alle 21 il telefilm “Hollywood heights”. Loren (Brittany Underwood), una ragazza sveglia e timida che vuole diventare una cantautrice, invia segretamente i suoi testi alla celebrità per cui ha una cotta, la rock star Eddie Duran (Cody Longo). I sogni di Loren diventano realtà quando non solo vince una gara per scrittori di testi di canzoni organizzata da Eddie ma riesce a vincere l’amore del suo idolo. Insieme affronteranno ostacoli, drammi d’amore ed inganni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.