BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 24 aprile A “Quarto grado” puntata-evento su Yara

Per la prima serata in tv, su Rete4 "Quarto grado" propone una puntata-evento dedicata al caso Yara Gambirasio, a tre giorni dall’udienza preliminare che determinerà il rinvio a giudizio di Massimo Bossetti, accusato dell’omicidio della ragazzina. Ecco tutti i programmi.

Su Rete4, per la prima serata in tv, "Quarto grado" propone una puntata-evento dedicata al caso Yara Gambirasio, a tre giorni dall’udienza preliminare che determinerà il rinvio a giudizio di Massimo Bossetti, accusato dell’omicidio della ragazzina. Nel corso della trasmissione si studieranno documenti esclusivi e testimonianze inedite, approfondendo gli indizi e i dubbi sul giallo.

Interverrà il pool difensivo del muratore di Mapello: i legali Claudio Salvagni e Paolo Camporini, il medico legale Dalila Ranalletta, il criminologo Ezio Denti e il professor Sergio Novani, docente di logica e filosofia della scienza criminale dell’Università Ipus di Chiasso (Svizzera).

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la replica della fiction "Il commissario Montalbano" su RaiUno, la fiction "Le tre rose di Eva 3" su Canale5 e il varietà "Colorado", che tra gli altri vede ospite Cecilia Rodriguez, su Italia1. Su RaiTre, invece, viene proposto il film drammatico "Roma città aperta", di Roberto Rossellini, con Anna Magnani e Aldo Fabrizi, nella versione da poco restaurata dalla cineteca di Bologna, a 70 anni dalla sua uscita.

Da segnalare, infine, i telefilm "Hawaii Five-0" su RaiDue e "Joséphine, Ange Gardien" su La7D, il varietà "Crozza nel paese delle meraviglie" su La7 e il film drammatico "Ascolta il tuo cuore" su La5 (canale 30).

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la replica della fiction "Il commissario Montalbano", con Luca Zingaretti, Cesare Bocci e Alexandra Dinu. Andrà in onda l’episodio intitolato "Par condicio". Montalbano da una parte si trova a gestire l’inasprimento dei rapporti fra le due grandi famiglie mafiose di Vigata, i Sinagra e i Cuffaro, dall’altra è impegnato nella ricerca di una ragazza straniera misteriosamente scomparsa. Seguendo le tracce della ragazza si inoltra nella campagna siciliana e, nei pressi di una stazione ferroviaria abbandonata, incontra un uomo che gli confessa di avere consegnato la ragazza a un pericoloso delinquente implicato nel traffico di esseri umani. Quando Montalbano trova la ragazza scopre che la guerra di mafia, scatenatasi tra le famiglie, non è dovuta a questioni di successione al potere, ma al fatto che la giovane straniera si era innamorata, ricambiata, del marito della figlia di uno dei capobanda, scatenandone così la gelosia. Questo episodio è andato in onda per la prima volta il 29 settembre 2005.

– Su RaiDue, alle 21.10 oil telefilm "Hawaii Five-0", con Alex O’Loughlin. Andranno in onda due episodi, intitolati "Se per caso…" e "Il matrimonio". Nel primo, Steve viene rapito da Wo Fat, che vuole scoprire il luogo in cui viene tenuto prigioniero suo padre. Per farlo, tortura Steve in molti modi, anche iniettandogli droghe che gli procureranno allucinazioni e visioni distorte del passato. Nel secondo, la zia di Steve arriva sull’isola con l’intenzione di sposarsi con l’attuale compagno, ex avvocato legato alla mafia.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico "Roma città aperta", di Roberto Rossellini, con Anna Magnani, Aldo Fabrizi e Marcello Pagliero. Il film, trasmesso questa sera da RaiTre, è la versione della pellicola da poco restaurata dalla Cineteca di Bologna, riprodotta dal negativo originale in modo che non porti i segni dei suoi settant’anni ma sembri girata ieri. Nel film: durante l’occupazione tedesca di Roma, l’ingegnere comunista Manfredi (Pagliero) che milita nella Resistenza prende contatti con un compagno tipografo. La Gestapo è sulle sue tracce, ma l’uomo trova rifugio presso l’abitazione di un sacerdote (Fabrizi) mentre l’operaio è arrestato e la sua donna (Magnani) viene uccisa da una raffica di mitra. La delazione di Marina (Michi), un’attricetta cocainomane che ha avuto in passato una relazione con Manfredi e che ora sta nel giro degli ufficiali tedeschi, consente loro di cattuare l’ingegnere e il prete. Il primo, benchè torturato a morte, non rivela i nomi dei compagni; il prete viene fucilato mentre riceve l’ultimo saluto da alcuni ragazzini della sua parrocchia. È il film più celebre del Neorealismo, realizzato da Rossellini in condizioni di incredibile povertà di mezzi e di romanzesca precarietà. Immortale la sequenza della Magnani che viene falciata dai mitra mentre insegue la camionetta con suo uomo. Alla base della vicenda sta un personaggio realmente esistito, don Morosini, che i tedeschi fucilarono a Roma per la sua adesione alla lotta partigiana.

– Su Rete4, alle 21.15 il programma di attualità "Quarto grado", condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, a cura di Siria Magri. La puntata di questa sera sarà incentrata sul caso della morte di Yara Gambirasio: chi ha ucciso la tredicenne di Brembate di Sopra? Quale sarà il destino di Massimo Bossetti, a tre giorni dall’udienza preliminare che determinerà il rinvio a giudizio dell’uomo accusato dell’omicidio della ragazzina? Durante la trasmissione si studieranno documenti esclusivi e testimonianze inedite, approfondendo gli indizi e i dubbi sul giallo. Interverrà il pool difensivo del muratore di Mapello: i legali Claudio Salvagni e Paolo Camporini, il medico legale Dalila Ranalletta, il criminologo Ezio Denti e il professor Sergio Novani, docente di Logica e filosofia della scienza criminale dell’Università Ipus di Chiasso (Svizzera). Nel corso della serata, inoltre, non mancheranno aggiornamenti anche sul caso di Guerrina Piscaglia. Inoltre, dalla Sicilia, nuovi risvolti sul delitto di Lorys Andrea Stival. Infine, Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero dedicheranno dello spazio anche alla coppia di Pordenone, Teresa e Grifone.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction "Le tre rose di Eva 3", con Anna Safroncick, Roberto Farnesi, Luca Capuano, Luca Ward, Martina Pinto e Rocco Giusti. In questa puntata, Ruggero dopo essere stato ferito da alcuni colpi di pistola riesce a recuperare l’affetto di Aurora. Quest’ultima, convinta di essere riuscita a registrare su un nastro la voce della madre defunta, litiga con Alessandro, poco incline a credere alla sua storia. Ma proprio la misteriosa voce condurrà a un personaggio davvero insospettabile.

– Su Italia1, alle 21.10 il varietà "Colorado", condotto da Paolo Ruffini con la partecipazione di Diana Del Bufalo. Gli ospiti annunciati per questa sera sono Cecilia Rodriguez, la showgirl e modella argentina, sorella di Belen Rodriguez, reduce dalla decima edizione de "L’Isola dei Famosi", e Omi, il cantane giamaicano attualmente in classifica nel nostro paese con la canzone "Cheerleader". Per quanto riguarda i comici, invece, si esibiranno Pucci, con un monologo dedicato ad una gita scolastica della figlia, Dario Cassini, alle prese con la tipica telefonata con la fidanzata, Gabriele Cirilli, che parlerà del suo anniversario di matrimonio, Barbara Foria, Peppe Iodice e Dino Paradiso. Inoltre, il momento musicale dei PanPers sulle note di “Hold back the river” e la carrellata dei personaggi più originali: “La Fede la Pani e la Cucci” di Valeria Graci; Viky, il sistema operativo di Alice Mangione ed Alfiocop, robot tuttofare interpretato da Alessandro Bianchi.

– Su La7, alle 21.10 il varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurizio Crozza. Il comico genovese torna con le sue imitazioni di personaggi del mondo della politica, dell’economia e dello sport e commento satirico delle notizie di attualità. Tra i nuovi personaggi che interpreta ci sono il direttore del TgLa7 Enrico Mentana e il nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella.Non mancherà, poi, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, uno degli ultimi personaggi "rifatti" da Maurizio Crozza.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm "Joséphine, Ange Gardien", con Mimie Mathy. Andranno in onda due episodi, intitolati "Caccia al traditore" e "L’apparenza inganna". Nel primo, Antoine Dutroc è accusato dai figli di Louis Valmont di avere denunciato ai nazisti i componenti della loro rete della Resistenza, nel 1942. Antoine dice che è stato proprio Louis a farlo. Joséphine interviene. Nel secondo, Sophie fa l’animatrice al Marmara Club, uno splendido club vacanze che si trova in Marocco. Sophie, però, è in conflitto con Eric, il direttore del club, e Joséphine deve entrare in scena.

– Su Mtv, alle 21.10 il film horror "Resident evil", con Milla Jovovich e Michelle Rodriguez. Qualcosa di tremendo si nasconde all’interno dell’Alveare, vasto laboratorio sotterraneo gestito dall’Umbrella Corporation. Qualcuno ha introdotto al suo interno un virus micidiale che ha indotto la Regina Rossa, supercomputer che controlla l’Alveare, a sigillare l’intera struttura. Al suo interno rimangono così intrappolati tecnici e ricercatori che si sono trasformati in zombi. Ad Alice e a Rain è affidato il compito di isolare il virus prima che arrivi a minacciare la Terra.

– Su Rai4, alle 21.10 il film thriller "Blade: trinity", con Wesley Snipes e Kris Kristofferson. Il cacciatore di vampiri Blade e il suo mentore Whister si mettono sulle tracce del temibile vampiro Drake, dotato di poteri straordinari che gli consentono di affrontare anche la luce del giorno…

– Su Rai5, alle 21.15 il film documentario "Storie di famiglia", di Sarah Polley. L’attrice e regista canadese, Sarah Polley, realizza un documentario intervistando parenti, amici e conoscenti, cercando informazioni, sulla vita della madre, Diane Polley, una famosa attrice scomparsa nel 1990.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 "Italia’s got talent – Audizioni", condotto da Vanessa Incontrada. In giuria Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. La trasmissione vede i giudici seduti ad un bancone e chiamati a giudicare i concorrenti di qualsiasi età che si esibiscono sul palco mostrando loro il proprio talento in una qualsiasi disciplina, siano essi cantanti, ballerini, illusionisti, acrobati, addestratori di animali, strumentisti, ventriloqui, imitatori e altro ancora.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico "Ascolta il tuo cuore", con Alexia Rasmussen. Il cantautore newyorkese Danny trova l’amore della sua vita in Ariana, una ragazza sordomuta del Connecticut, costretta a vivere sotto la sfera iperprotettiva dell’onnipresente madre Victoria (Cybill Shepherd), che non si rassegna all’idea di perdere il controllo sulla vita della figlia, ostacolando in ogni modo la relazione dei due. Divenuta fonte di ispirazione per le struggenti ed emozionanti ballate di Danny – che non potrà mai sentire – e combattuta da sentimenti contrastanti, Ariana dovrà prima di ogni cosa cercare di rendersi indipendente e muovere da sola i passi verso la felicità.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film thriller "Transsiberian", con Ben Kingsley. I protagonisti, Roy e Jessie, una coppia di coniugi americani in crisi di ritorno dalla Cina dove si occupano di aiuto ai bambini tramite la Chiesa protestante, decidono di tentare un recupero del loro matrimonio con un viaggio sulla celeberrima linea ferroviaria Transsiberiana. A bordo conoscono però Carlos e Abby, una coppia che dice di occuparsi di oggetti di artigianato, segnatamente matrioske russe. L’incubo è dietro l’angolo.

– Su Rai Premium, alle 21.20 la replica del talent "The voice of Italy", condotto da Federico Russo e Valentina Correani. Questa sera va in onda la seconda e ultima puntata dei KnockOut, quindi il prossimo mercoledì conosceremo i nomi di tutti i componenti delle squadre. Per i coach J-Ax, Piero Pelù, Noemi e il duo Roby e Francesco Facchinetti diventa sempre più difficile scegliere quali concorrenti portare ai Live. Nel corso della serata, i talenti si esibiranno con il loro "cavallo di battaglia" per cercare di arrivare ai Live show.

– Su RaiSport1, alle 20.20 "Calcio: Coppa Italia Primavera (Finale Andata) Roma – Lazio".

– Su RaiSport2, alle 20.20 "Pallavolo Femminile: Campionato Italiano 2014/2015 Play Off Semifinali Gara 3".

– Su Iris, alle 21 il film drammatico "I piccoli maestri", con Stefano Accorsi. Autunno 1943: un gruppo di studenti universitari parte per l’altopiano di Asiago per combattere contro i nazisti. Al gruppo si aggiungono un operaio, un marinaio, un professore che coltiva il sentimento antifascista e un giovane sottufficiale alpino. Al primo rastrellamento i ragazzi si rendono conto che la guerra è una cosa seria.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Le Iene show", condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e il trio della Gialappa’s Band (composto da Marco Taranto, Giorgio Gherarducci e Marco Santin). Le anticipazioni informano che tra i servizi che verranno mandati in onda questa sera ci sarà un’inchiesta della Iena Luigi Pelazza sullo sfruttamento di immigrati durante la raccolta di frutta e verdura in alcuni campi e piantagioni in Sicilia. Ultimamente, inoltre, a causa della crisi economica, non solo immigrati, ma anche uomini di nazionalità italiana si stanno proponendo sempre più spesso per questo tipo di lavoro a queste condizioni. Voltando pagina, il programma mostrerà un’intervista a un ragazzo di 26 anni, unico italiano che ha deciso di andare a combattere contro l’Isis durante l’assedio di Kobane, la cittadina siriana al confine con la Turchia. Nel corso della serata, poi, la Iena Cizco mostra un video girato in Cina che, una volta caricato sul web, in poche ore, ha raccolto più di 100 milioni di visualizzazioni solo in terra cinese. In questo filmato si parla di omosessualità. Il protagonista è un ragazzo che trova il coraggio di confessare alla sua famiglia di essere gay. I genitori interrompono i rapporti con il figlio, ma dopo un anno di silenzi e sofferenza, sono pronti a riabbracciarlo. La Iena intervista un ragazzo cinese che abita in Italia, il quale racconta le reazioni della sua famiglia quando ha deciso di rivelare loro di essere omosessuale e tutte le difficoltà incontrate da quel momento. Infine, Matteo Viviani racconta la storia di Federico, un bambino di otto anni che sei anni fa è stato ucciso dal padre durante un incontro protetto disposto dai servizi sociali. Dopo l’omicidio, l’uomo si è tolto la vita. La Iena intervista la madre Antonella, che ripercorre la terribile vicenda. Come più volte da lei denunciato, l’uomo era violento e aggressivo e minacciava ripetutamente di morte sia lei che il bambino. Federico viene ad un certo punto affidato ai servizi sociali e viene disposto che il padre può vederlo solamente durante degli incontri protetti sotto la tutela degli assistenti sociali. Poche settimane fa la cassazione assolve definitivamente i responsabili dei servizi sociali che avevano il compito di vigilare su Federico e regolare gli incontri fra lui e suo padre. La Iena intervista un rappresentante dei servizi sociali per capire a chi possa essere attribuita la responsabilità di quanto accaduto.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "Person of interest", con Jim Caviezel. Andranno in onda due episodi, intitolati "Un uomo normale" e "Momento critico". Nel primo, la macchina segnala il numero di Graham Wyler, apparentemente un uomo comune che però nasconde qualcosa nel suo passato… Nel secondo, la macchina segnala il numero di un chirurgo che, minacciato da una banda di criminali, sarà decisivo per la sopravvivenza di due donne.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "90 giorni per innamorarsi". Un gruppo di donne arriva negli Stati Uniti con un Visto provvisorio da ‘fidanzate’ per vivere con i probabili mariti per la prima volta. Le coppie dovranno sposarsi prima che la carta scada, ovvero entro 90 giorni, oppure le donne dovranno lasciare il paese e ritornare a casa. Oltre a vivere insieme, le coppie dovranno superare le barriere linguistiche e lo choc culturale. Inoltre, ci sarà il problema di essere considerate come mogli ordinate via mail e di contrastare lo scetticismo di amici e familiari: in tutto ciò, bisogna considerare che il conto alla rovescia parte nel momento in cui mettono piede sul suolo americano. Nei vari episodi, seguiamo quattro relazioni incerte e la loro inevitabile conclusione: ci sarà un lieto fine?

– Su RaiStoria, alle 21.30 per il ciclo "Rewind-Binario Cinema" viene proposto il film drammatico "La notte di San Lorenzo", con Omero Antonutti. La notte di San Lorenzo è quella del 10 agosto, quando le stelle cadono e si esprimono i desideri. La vicenda si snoda attorno a questo giorno e i fatti narrati sono realmente accaduti: gli stessi autori ne sono stati protagonisti durante l’infanzia. Siamo nel 1944, e la cittadina toscana di San Miniato è occupata dai tedeschi in vena di rappresaglie; un gruppo di contadini si mette in marcia per sfuggire all’accerchiamento. Nonostante l’atrocità della guerra, il racconto è visto con gli occhi sognanti dei bambini, mentre i paesaggi della campagna toscana rivestono un’ importanza fondamentale nell’articolarsi della vicenda. Il film ottenne molti riconoscimenti, tra cui il gran premio della giuria a Cannes.

– Su Italia2, alle 21.10 il film horror "Nightmare 4 – Il non risveglio", con Robert Englund. Sopravvissuta alla strage di adolescenti operata da Krueger, la giovane Kristen soffre di terribili incubi nei quali il maniaco le appare, terrorizzandola. La ragazza negli incubi chiede aiuto ai suoi amici, che ne risentono anche fisicamente, al punto che due di essi muoiono. Kristen e l’amica Alice tentano allora il "Dream Master", una tecnica onirica per sconfiggere il mostro con la forza della volontà. Al quarto episodio della fortunata serie, la fantasia di sceneggiatori e regista è scatenata. Molto giocato su situazioni oniriche e su un discorso non banale sul Male, il film si avvale di ottimi effetti speciali.

– Su Dmax, alle 21.10 “Ultima fermata: Alaska”. Il programma segue le vicende di una squadra di ferrovieri alle prese con la dura lotta contro il tempo e le insidie del territorio per garantire i servizi essenziali allo Stato dell’Alaska. Lunga più di 800 chilometri, la ferrovia è attiva anche durante il rigido inverno. “L’Alaska Railroad” è l’ultimo servizio completo di trasporto di merci e passeggeri d’America – colonizzatori e turisti hanno viaggiato e viaggiano sugli stessi binari come anche gli armamenti militari, le medicine, i prodotti alimentari e quelli chimici. Si tratta di una vera e propria arteria vitale che trasporta sia merci che persone attraverso le vaste lande desolate e in caso di disservizio molta gente del luogo rischia di rimanere bloccata senza provviste. La trasmissione seguirà i ferrovieri impegnati a lottare contro la minaccia di valanghe mortali, temperature glaciali e pericolosi animali selvaggi al fine di mantenere sempre attivo questo cruciale collegamento. Per garantire la sicurezza di questa vitale arteria, i nostri ‘eroi’ dovranno affrontare ghiacciai giganti, nodi di scambio congelati e guasti ai binari.

– Su Agon Channel, alle 21.15 il talent-show “Chance”, condotto da Veronica Maya. Dopo 3 mesi di audizioni, 30 città visitate e 8 mila provini, Agon Channel ha selezionato 60 concorrenti. Solo uno di loro otterrà un contratto con l’emittente tv per diventare il nuovo volto del canale. I concorrenti si sfideranno in tre categorie: canto, recitazione, conduzione. A valutare le loro performance una giuria d’eccezione: l’attrice Martina Stella, Salvatore Esposito dalla serie “Gomorra” ed Elhaida Dani, cantante albanese vincitrice della prima edizione di “The Voice of Italy”. In ogni puntata Massimiliano Pironti, star del musical italiano, renderà omaggio a un grande artista della musica internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.