BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ucciso in blitz Usa Giovanni Lo Porto, rapito da Al Qaeda nel 2012

E' successo a gennaio ma la notizia è stata divulgata solo ora: durante un blitz dell'antiterrorismo americano l'italiano rapito in Pakistan da Al Qaeda Giovanni Lo Porto è stato ucciso.

Più informazioni su

E’ successo a gennaio ma la notizia è stata divulgata solo ora: durante un blitz dell’antiterrorismo americano l’italiano rapito in Pakistan da Al Qaeda Giovanni Lo Porto è stato ucciso.

Giovanni Lo Porto, 39 anni, era stato rapito nel 2012 e da tre anni non si avevano più sue notizie. Insieme a padre Paolo Dall’Oglio, era uno degli ultimi due italiani ancora prigionieri di bande di sequestratori.

Giovane e brillante operatore umanitario palermitano aveva alle spalle missioni in Centro Africa, ad Haiti, due volte in Pakistan.

Giovanni, Giancarlo per gli amici e i familiari, era stato rapito il 19 gennaio del 2012, portato via insieme con il collega tedesco Bernd Muehlenbeck, 59 anni, dal compound di Multan: una città di un milione e cinquecento mila abitanti del Punjab, nel nord del Pakistan a cavallo del confine con l’Afghanistan. Entrambi lavoravano per la ong tedesca Wel Hunger Hilfe, nell’ambito di un progetto finanziato dall’Ue per soccorrere la popolazione del Pakistan sconvolta da un violento terremoto a cui era seguita un’alluvione.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.