BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riforma del terzo settore, convegno a Curno con deputati e associazioni

Venerdi 24 aprile alle ore 17 nella sala consiliare del Comune di Curno il Sottosegretario di Stato alle politiche sociali e del lavoro Luigi Bobba parteciperà ad una tavola rotonda sulla riforma del terzo settore recentemente approvata dalla Camera ed ora in discussione presso le Commissioni del Senato.

Venerdi 24 aprile alle ore 17 nella sala consiliare del Comune di Curno il Sottosegretario di Stato alle politiche sociali e del lavoro Luigi Bobba parteciperà ad una tavola rotonda sulla riforma del terzo settore recentemente approvata dalla Camera ed ora in discussione presso le Commissioni del Senato.

Il Terzo settore, che interessa in Italia 300 mila organizzazioni non profit, quasi un milioni di lavoratori e oltre 4,5 milioni di volontari è stato oggetto di una profonda revisione legislativa al fine di migliorarne, anche in termini di trasparenza, sia i profili giuridico-amministrativi e sia la mission istituzionale. Luigi Bobba ne discuterà con gli onorevoli bergamaschi Carnevali, Guerini e Misiani, con il Sindaco Perlita Serra, il Presidente della Provincia Matteo Rossi e molti rappresentanti del terzo settore bergamasco: ACLI, ARCI, Caritas, Centro Servizio Volontariato.

“Questo atto legislativo, all’interno dell’ampio processo riformista del Governo – hanno dichiarato Elena Carnevali e Antonio Misiani – “dà un nuovo assetto al vasto mondo del volontariato, dell’associazionismo e dell’impresa sociale”. “Una riforma epocale”, ha infatti, commentato il Forum nazionale del Terzo Settore esprimendo un giudizio positivo sul lavoro svolto dal Parlamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.