BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Scuderia Norelli parte col botto ad Arma di Taggia

Nella prima gara dell’anno, svoltasi lo scorso weekend in terra ligure, sono stati ben sette i piloti portacolori della Scuderia Norelli a salire sul gradino più alto del podio, ciascuno per la propria classe: Antonio Fiore (classe A4), Marco Bianchi (C4), Ettore Rivoltella (C6), Marco Viliani (D1), Giampietro Findanno (D4), Paolo Giulietti (D6) e Maurizio Cecconi (S).

Più informazioni su

Partenza in grande stile per la Scuderia Norelli nel campionato Gruppo 5 riservato alle moto da Regolarità d’Epoca. La tradizione fuoristradistica bergamasca è consolidata da anni e la Scuderia Fulvio Norelli, sezione plurititolata del Moto Club Bergamo, ha iniziato questo 2015 con ottimi risultati, confermandosi al vertice tra le squadre impegnate nel Campionato di Regolarità Gruppo 5 dedicato alle moto da enduro d’epoca e organizzato dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Nella prima gara dell’anno, svoltasi lo scorso weekend ad Arma di Taggia (IM), sono stati ben sette i piloti portacolori della Scuderia Norelli a salire sul gradino più alto del podio, ciascuno per la propria classe: Antonio Fiore (classe A4), Marco Bianchi (C4), Ettore Rivoltella (C6), Marco Viliani (D1), Giampietro Findanno (D4), Paolo Giulietti (D6) e Maurizio Cecconi (S). Oltre a loro, altri cinque concorrenti con maglia giallo/nera si sono piazzati secondi e terzi: Alberto Gennaro (classe B2), Daniele Erbea (C4), Paolo Bregalanti (D2), Marco Corbaglio (D3) e Ezio Righetti (S). È grazie a loro e all’impegno di tutti gli altri piloti dello “squadrone” Norelli, splendidamente coordinato e capitanato dal direttore sportivo Renato Signorelli, che la vivace sezione del Moto Club ha portato a casa il primo e secondo posto nella classifica a squadre nel “Vaso” e un ottimo piazzamento nel “Trofeo”, ipotecando così sin dall’esordio in campionato un’altra meravigliosa e vittoriosa stagione, che promette di regalare emozioni e vittorie, proprio come quelle passate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.