BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giornata mondiale del libro “Io leggo perchè…” Spiegaci le tue ragioni

Giovedì 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e in Italia si celebra con l'hashtag #ioleggoperchè: tante le iniziative, dal flashbook sul lungomare di Napoli alla Treccani che spegne il sito internet e invita a sfogliare pagine reali.

Ogni anno il 23 aprile si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, evento patrocinato da Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione di libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.

Una giornata dedicata alla cultura che in Italia viene festeggiata con una grande iniziativa nazionale rivolta ai futuri lettori e identificata con l’hashtag #ioleggoperchè: l’obiettivo è quello di stimolare chi legge poco o chi non legge, incuriosendoli con l’aiuto di libri e di altri lettori.

Tanti gli eventi che si svolgono in contemporanea su tutto il territorio nazionale: a Bergamo, oltre al grande appuntamento con la Fiera dei Librai sul Sentierone, l’associazione “Il paese che non c’è” ha organizzato una divertente prova di camminata sui tacchi con libro in testa, a Milano la sera del 23 aprile un grande spettacolo di piazza alla Fondazione HangarBicocca con Pierfrancesco Favino e in diretta su Rai3 mentre a Napoli sul lungomare un “flashbook” permette ai passanti di scambiarsi libri.

Un modo tutto particolare per festeggiare la Giornata mondiale del libro lo ha scelto invece Treccani che ha “spento” il proprio portale internet lasciando un messaggio ai 400mila utenti giornalieri abituali: “Oggi il portale Treccani è chiuso per lettura. Oggi apri un libro. Leggi”. Una decisione originale ma che non è piaciuta a tutti: il tweet di annuncio su Twitter ha scatenato la rabbia di alcuni utenti, delusi dal servizio negato.

E tu perchè leggi? Commenta e spiegaci le tue ragioni, contribuendo in prima persona all’iniziativa #ioleggoperchè.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da valter agliati

    Perché mi piace