BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Autista di Bergamo fermato a Bolzano con 5 kg di droga

A bordo del mezzo i poliziotti hanno fermato Driss Boutarfa, 42enne marocchino residente in provincia di Bergamo, con precedenti di polizia per reati concernenti gli stupefacenti e autista di una società di trasporti.

Gli agenti dell’Unità antidroga della Squadra Mobile di Bolzano, nel corso di uno specifico servizio mirato alla prevenzione e repressione in materia di stupefacenti, a Oltrisarco, hanno trovato 5 chili di droga all’interno di un furgone con targa austriaca, parcheggiato in una zona poco trafficata.

A bordo del mezzo i poliziotti hanno fermato Driss Boutarfa, 42enne marocchino residente in provincia di Bergamo, con precedenti di polizia per reati legati agli stupefacenti e autista di una società di trasporti.

All’interno del mezzo sono stati sequestrati ben 5 chilogrammi di hashish e 4 grammi di cocaina, occultati sotto il sedile del passeggero. L’uomo è stato arrestato. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Espulsione (reale) immediata?

  2. Scritto da stefano

    Esatto!! Titolo inopportuno. … ghe ol mia tat a scrif: marocchino residente a bergamo eccc….

  3. Scritto da mario59

    Correggete il titolo..l’autista è marocchino non di Bergamo..semmai risiede a Bergamo…non che i bergamaschi siano completamente immuni da soggetti della stessa risma..però è meglio mettere i punti sulle i…. poichè come spesso accade, non tutti si degnano di leggere tutto l’articolo.