BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Denis risponde a Totti Dea, punto d’oro a Roma: è il capolavoro di Reja

L'Atalanta ferma i giallorossi all'Olimpico e conquista un punto preziosissimo in chiave-salvezza che rispedisce il Cesena a -7. Prestazione di grande sostanza dei nerazzurri che a Roma sono sempre stati in partita e hanno sbagliato poco o niente.

Più informazioni su

La sorpresa Emanuelson, la freddezza di Denis, la prestazione maiuscola dei due centrali difensivi, il solito grande Sportiello, la freschezza ritrovata del Papu Gomez. E il grande cuore bergamasco. L’Atalanta torna da Roma con un punto che definire prezioso sembra poco, figlio di una partita quasi eroica disputata dagli uomini di Reja contro una formazione, quella giallorossa, apparsa non proprio in giornata di grazia.

PAREGGIO DI RIGORE – Due calci di rigore, uno di Totti e uno di Denis, hanno deciso la gara dell’Olimpico che non ha regalato grandissime emozioni, eccezion fatta per le (poche) occasioni costruite dagli uomini di Garcia nella ripresa nel disperato tentativo di piegare le resistenze dei nerazzurri, che hanno comunque retto alla grandissima. L’Olimpico, che aveva la Curva Sud chiusa per volere della giustizia sportiva, è stato – paradossalmente – un alleato dei bergamaschi, soprattutto dopo il gol del pareggio del Tanque: ad ogni errore Totti e compagni sono stati ricoperti di fischi creando un clima non certo facile per i giallorossi.

CAPOLAVORO DI REJA – Quello di Roma è stato un vero e proprio capolavoro di Edy Reja, che ha disegnato una squadra semplicemente perfetta per l’occasione con una difesa blindatissima (ottima la scelta di schierare Masiello al centro con Stendardo e non Benalouane), un centrocampo compatto (con un Migliaccio in più nella ripresa, messo al momento giusto) e, davanti, un Emanuelson che è stato una spina nel fianco per la retroguardia di Garcia a fare da spalla a un Denis assolutamente ritrovato. Il tecnico goriziano non poteva fare meglio.

CLASSIFICA SEMPRE PIU’ BUONA – Se il Cesena aveva spaventato qualcuno sotto le Mura venete pareggiando a Genova con la Samp, gli uomini di Reja hanno risposto alla grande, strappando un punto d’oro e rispedendo prontamente a -7 i romagnoli.

In attesa del delicato match con il Cesena (in programma per mercoledì 29 aprile), tra una settimana l’Atalanta ospiterà un Empoli già ampiamente salvo. Sarà l’occasione per allungare ancora sul terz’ultimo posto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.