BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Borgo di Terzo, Fadini fa il bilancio di 10 anni e candida Santo Ghisleni

Il sindaco uscente Mauro Antonio Fadini, dopo aver deciso di non ricandidarsi, traccia un bilancio dei suoi 10 anni di amministrazione e lancia la candidatura, per la lista civica Nuova Proposta, dell'attuale vicesindaco Santo Ghisleni.

Nonostante la legge italiana gli consenta di ricandidarsi per la terza volta, il sindaco uscente di Borgo di Terzo Mauro Antonio Fadini ha deciso di fare un passo indietro in vista delle prossime elezioni comunali e di sostenere la candidatura dell’attuale vicesindaco, Santo Ghisleni.

Nel percorso di avvicinamento alle urne, la lista civica Nuova Proposta ha voluto mostrare ai suoi cittadini il bilancio di dieci anni di amministrazione comunale. La candidatura del vicesindaco Ghisleni si inserisce, pertanto, nel solco tracciato dall’amministrazione precedente e vuole rappresentare un deciso segno di continuità amministrativa.

In un opuscolo informativo distribuito in paese vengono presi in esame molti degli interventi che la giunta Fadini ha realizzato sul territorio di propria competenza nei dieci anni di mandato. Balza subito all’occhio la riduzione del 51% dell’indebitamento comunale: da quasi 1.500000 euro nel 2005, si è passati a 560.000 euro circa nel 2015, per una riduzione dell’indebitamento pro capite da 1.079 euro a 492 euro.

Altri interventi di natura economica riguardano le imposte comunali: la Tasi, ad esempio, è stata applicata sulle proprietà e sui terreni edificabili nella misura minima dell’uno per mille, mentre l’addizionale comunale all’Irpef, introdotta con aliquote progressive sugli scaglioni di reddito, si è attestata intorno a un valore medio del 3,5 per mille, uno dei più bassi dell’intera Val Cavallina.

Grande attenzione è stata rivolta alle politiche ambientali predisposte dall’amministrazione comunale. L’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti delle scuole ha permesso di produrre, da inizio 2010 a fine gennaio 2015, 170.862 KWh di corrente elettrica, in parte auto consumata, con un risparmio stimato di 11.000 euro e, in parte, messa in rete. Il ricollocamento nella rete elettrica dell’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici ha fruttato al comune, da parte del Gestore Servizio Elettrico, un corrispettivo di 11.445 euro. Inoltre, con l’aiuto dei proprietari, sono state censite le coperture in Eternit degli edifici presenti sul territorio comunale e segnalate all’Azienda Sanitaria Locale.

Numerosi anche gli interventi di salvaguardia del territorio attraverso la prevenzione del rischio idrogeologico, come la messa in sicurezza del Torrente Closale che scorre nel bel mezzo del centro storico, o il Progetto Rico.Na (Riconnessione Naturale) – promosso dal Comune di Borgo di Terzo insieme alle amministrazioni di Vigano San Martino, Berzo San Fermo ed Entratico – che ha provveduto alla sistemazione della Valle Quaglia e del tratto di strada relativo, gravemente danneggiato da un nubifragio dell’agosto 2014.

Non mancano interventi di promozione della cultura attivati su tutto il territorio comunale. Il Progetto Cultura Expo permetterà al Comune, avendo partecipato ad un bando regionale nell’estate 2014, di ottenere un contributo a fondo perduto per valorizzare il centro storico attraverso, ad esempio, la sistemazione dello spazio intorno al monumento dell’artista Meli, in Piazza Marconi. Casa Zinetti, invece, ha ospitato numerose mostre di importanti artisti locali, come Ester Gaini, Roberto Aloi e Giacomo Zappella.

Segnalate tante altre iniziative che vanno dai servizi sociali alla scuola, dall’urbanistica ai lavori pubblici, dalla sicurezza ai lavori di ordinaria amministrazione. Per quanta riguarda la sicurezza, ad esempio, la Polizia Municipale ha esteso il controllo del territorio anche alle ore notturne, supportata da un vigile di un altro comando e in collaborazione con i carabinieri.

Arnaldo Cobelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gietta

    Merita la continuità I fatti parlano e la gente non può non vedere ciò che è stato fatto.

  2. Scritto da Cittadino di Borgo

    Una buona amministrazione spero che sia confermata dai cittadini.

    1. Scritto da Cristina

      Confermo e mi associo nella speranza.