BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Auto guasta, non multatemi” Ma i vigili inflessibili la coprono di contravvenzioni

Da circa un mese in via Clara Maffei una Suzuki Wagon grigia sta attirando l'attenzione dei passanti e, suo malgrado, anche dei vigili: parcheggiata nelle strisce blu senza regolare contrassegno è già stata multata almeno in cinque occasioni.

Più informazioni su

I passanti la guardano in modo strano, per via di quello specchietto penzolante e per l’ammasso di oggetti che ci sono all’interno che quasi riempiono bagagliaio e sedili posteriori: uno sguardo veloce, una smorfia di stupore e via. La stessa reazione, probabilmente, l’hanno avuta i vigili che, mentre tutti nella zona si domandano di chi sia, non si sono fatti impietosire dalla richiesta lasciata in un bigliettino e hanno staccato multe su multe.

Non è di certo passata inosservata la Suzuki Wagon grigia, con cofano azzurro, che da circa un mese staziona nei parcheggi a pagamento di via Clara Maffei a Bergamo: né agli occhi di semplici cittadini che le passano di fianco né, tantomeno, a quelli degli agenti della Polizia Locale.

L’auto, in condizioni non ottimali, si trova all’interno delle strisce blu ed è già stata multata almeno in cinque occasioni con le contravvenzioni che si sono accumulate e ormai si sono sovrapposte l’una all’altra sul parabrezza.

A prima vista sembra a tutti gli effetti un’auto abbandonata ma, a giudicare dal bigliettino lasciato sotto il tergicristalli posteriore, un proprietario ce l’ha ancora: “La macchina è guasta, non multatemi”, recitava in sostanza la sua richiesta prima che la pioggia di questi giorni la rendesse illeggibile.

Richiesta che, anche se fosse stata notata, non è stata di certo accolta, anzi: la macchina, per ora, non è ancora stata rimossa ma i vigili, vedendola posteggiata senza un regolare contrassegno di sosta, hanno optato per una sanzione continua per la violazione del codice della strada.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da guido

    Quando il totale multe avrà raggiunto il valore della macchina, la Suzuki diventerà di proprietà comunale, cioè nostra. Evviva!

  2. Scritto da ludo

    I vigili hanno fatto semplicemente il loro dovere e penso che abbiano fatto anche i controlli. Mi stupisco solo che non sia ancora stata rimossa a distanza di un mese. Quanto all’appello del guasto non mi sembra una valida giustificazione.

  3. Scritto da La verità fa male

    Facciamo anche la sesta, la settima e l’ottava multa, finiranno tutte nel macero delle multe non pagate. La solita burocrazia della carta che guarda la forma e ignora la sostanza. Probabilmente, come hanno scritto alcuni commentatori, il proprietario ha gravi problemi di salute o finanziari, quindi non è in grado di pagare. La rimozione forzata è l’unica soluzione, poi piantiamola lì di essere rigidi e inflessibili con i deboli (e deboli con i forti, aggiungo io)

    1. Scritto da però

      non può essere rimossa fino al giorno in cui l’assicurazione è in vigore, e fino a quel momento non c’è una regola che impedisca di multare un’auto in sosta non pagata…

  4. Scritto da Eleonora

    Via Clara Maffei e non MaffeiS

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Grazie, ora l’abbiamo corretto. Ci scusi

  5. Scritto da 081

    Bergamaschi “brava” gente…

    1. Scritto da 24100

      081 è il prefisso di Napoli??
      anche se non quanto si dovrebbe qui allo 035 un po di regole le dobbiamo seguire …. e non è una cattiva idea ….. pensi solo agli effetti della raccolta differenziata dell’immondizia (monnezze) …. fra 081 e 035 un poco di differenza c’è …..

    2. Scritto da 035

      Ma lei è cosi fantasioso da lasciare lo stesso commento in tutti gli articoli? Per altro qui…non c entra molto… Ma va beh…
      In ogni caso…se BG non le piace…se la gente non le piace…nessuno la obbliga a restare…

    3. Scritto da elena

      spiegati dai, sono curiosa di sentire ciò che hai da dire… un vigile che multa un auto in sosta da un mese. Questo per te significa esser cattiva gente? Dove vivi tu? no spiegami perché così veniamo tutti a vivere tra la brava gente come te

      1. Scritto da 081

        Gli unici inattaccabili sono proprio i vigili, anzi hanno fatto semplicemente il proprio dovere. Piuttosto mi chiedo chi è a conoscenza dei disagi del proprietario dell’auto, perché non dedica 1 ora del proprio tempo a dargli una mano. Da qui il mio intervento, che rivendico con fierezza, “Bergamaschi brava gente”. Elena hai sbagliato bersaglio.

  6. Scritto da Franco

    Se avesse funzionato sarebbe stato l’antidoto definitivo contro le multe. Per fortuna i vigili non sono così fessi. Il proprietario di un’automezzo ne è responsabile, perciò non può abbandonarla in uno spazio non autorizzato per un mese. Farei un controllino anche su revisione, bollo e assicurazione, vista l’incuria dimostrata.

  7. Scritto da guido

    Vigili inflessibili? Non mi pare proprio. Vanno in giro con le fette di salame sugli occhi per non vedere quelli che parlano con il telefono in mano e guidano, distratti, con una mano sola. Per non parlare del rispetto dei limiti di velocità. Non mi sembrano per nulla vigili “tedeschi”.

    1. Scritto da indignato

      Ma lei segue costantemente le pattuglie ed ha il resoconto dei verbali redatti? Come fa ad esserne così sicuro? Facciamo illazioni, vero?

      1. Scritto da guido

        Mi limito ad osservare che c’è un sacco di persone che guidano così. Se vi fosse più sorveglianza, starebbero più attente. Invece…. L’altro giorno una donna, infervorata nella conversazione, mi stava quasi investendo. Mi piacerebbe conoscere il numero delle contravvenzioni in relazione ai casi che vedo, per poter non illazionare più.

  8. Scritto da il polemico

    può darsi che l’auto appartenga ad un disoccupato che non ha più soldi da mettere nel capitolo auto,quindi vediamo cosa succederà quando arriveranno gli atti ingiuntivi.si accaniranno o finirà in una bolla di sapone se il proprietario non avrà 1 euro?.nel frattempo gli abusi edilizi in città alta vengono tollerati

    1. Scritto da Silvano

      spero che lei oltre che polemico sia anche coerente e vada in procura a denunciare queste omissioni…in caso contrario decida lei se è fa parte delle categorie del “giorno della civetta: “gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà”

    2. Scritto da Groucho

      Quindi visto che “nel frattempo gli abusi edilizi in città alta vengono tollerati” tolleriamo anche tutte le altre infrazioni. Bel ragionamento da itagliano medio.

      1. Scritto da il polemico

        beh,allora tolleriamo gli abusi in città alta fatti da aspiranti politici e multiamo gli altri commessi da gente comune…..ho riassunto il tuo pensiero,fortuna che poi io sarei il medio e tu dove ti collochi??

      2. Scritto da Alex

        Graucho, ricorda, giusti pesi e giuste misure. A nessuno dei vigili impediva di accertarsi delle problematiche riguardo l’ auto ed il suo conducente. Se fossi vigile io non coprirei l’ auto di multe, prima mi accerterei in comune o direttamente dal proprietario. Buon senso ci vuole. Riguardo agli abusi edilizi, questi si che son problemi. E mi auguro che se vero, qualcuno prima o poi faccia esplodere il vaso.

  9. Scritto da silvano

    L’auto nella foto è di un mio vicino di casa è guasta e lui è stato ricoverato in psichiatria.

    1. Scritto da Silvano

      ecchissenefrega ce lo aggiungo io….la legge è uguale per tutti…per quello che dice che “gli abusi edilizi intanto vengono tollerati”…beh ha solo da fare esposti alla procura, altrimenti è semplicemente un complice…ma forse parla per parlare….

  10. Scritto da Patrick

    E’ stato giusto quanto fatto dagli agenti di polizia locale. Il tempo prolungato di sosta non è in alcun modo giustificabile.

  11. Scritto da Daniele

    Ma paga un carroattrezzi e falla portar via no…

  12. Scritto da Zanzara

    Mi pare strano che da un mese a questa parte il proprietario dell’auto “guasta” non abbia provveduto a farla rimuovere da qualche Officina di sua conoscenza. I vigili fanno il loro dovere, il proprietario, al contrario, sembra disinteressarsi.

  13. Scritto da Marcop

    Mi sembra giusto multarla, in questo caso i vigili fanno più che bene.
    Il guasto poteva giustificare la sosta per un giorno non un mese.

    1. Scritto da mario59

      I vigili fanno il loro dovere..ma secondo te uno che abbandona l’auto guasta per un mese, ha i soldi per pagare le multe?

      1. Scritto da elena

        se la lascia li con un biglietto con scritto non multatemi significa che sa benissimo che lasciando il veicolo li, è in sanzione..se non ha soldi per pagar l’auto guasta la lascia a casa in garage, non va in giro con un rottame rischiando di rimanere a piedi in giro!

  14. Scritto da mario59

    Se il bollo e l’assicurazione risultano pagati, l’auto non può essere rimossa, pertanto i vigili fanno quello che prevede il codice della strada..staccano multe per sosta non regolare visto che il proprietario l’ha abbandonata in un parcheggio a strisce blu.
    Dopo di che, se l’auto davvero fosse in panne, non la lasci li un mese..al massimo qualche ora il tempo di chiamare un carro attrezzi.
    Secondo me, se non è rubata, dev’essere stata abbandonata da qualcuno che non ha nulla da perdere

    1. Scritto da il polemico

      se l’auto risulta in sosta non regolare, come in questo caso non può sostare su righe bu senza aver pagato il parcheggio,può e deve essere rimossa.sicuramente per un vigile di passaggio poi ci sarebbero da sbrigare le pratiche per la rimozione,troppo sbattimento

      1. Scritto da mario59

        La rimozione forzata su suolo pubblico, è attuabile solo dove la segnaletica verticale lo indica in modo chiaro..oppure dove non esiste la segnaletica, si evidenzi un caso di evidente pericolo per le persone.. non lo dico io, ma il codice della strada..informati.

        1. Scritto da il polemico

          la rimozione forzata può essere autorizzata dal prefetto per gravi irregolarità,cosa che questo caso evidenzia,visto che priva i normali fruitori di un regolare parcheggio.però come ho scritto,sarebbe interessante chiarire il perchè giace da tempo all’abbandono senza che nessuno prenda provvedimenti,da parte del proprietario o di chi esegue i controlli

  15. Scritto da paolot

    A parte che solo un diversamente furbo può pensare di lasciare un avviso sul vetro posteriore invece che su quello anteriore, dato che notoriamente gli avvisi di violazione vengono posati lì.
    Ma a parte questo: il fatto che l’auto sia guasta autorizza il proprietario a privare permanentemente la collettività di uno spazio per la sosta? Se l’auto è guasta, che la faccia riparare o rimuovere. I parcheggi sono pochi e la rotazione è necessaria per consentire a tutti di parcheggiare.

  16. Scritto da Michele

    Classica multa “di frustrazione” da parte dei vigili…. Cosa pensano di risolvere dalla seconda sanzione in poi?!? Mi sembra abbastanza evidente che il proprietario non ha ancora spostato l’auto per possibili problemi di carattere economico.. Pensano che le 5 sanzioni possano essere pagate?? Una era più che sufficiente. No?

    1. Scritto da Silvano

      si beh, se non conosce la legge eviti di commentare…fa più bella figura…

  17. Scritto da Federico

    Dovrebbe essere multato per andare in giro con un catorcio simile; l’avrà passata la revisione?

    1. Scritto da Carolina

      Ma come si fa ad essere così insensibili!