BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 17 aprile Yara, processo Bossetti le novità a Quarto grado

Per la prima serata in tv, su rete4 va in onda il programma di attualità "Quarto grado". Nel corso della serata si parlerà anche del caso Yara Gambirasio, in vista dell'udienza del processo che deciderà il destino di Massimo Bossetti, arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver commesso il delitto. Ecco tutti i programmi.

Su Rete4, per la prima serata in tv, va in onda il programma di attualità "Quarto grado". Nel corso della serata si parlerà anche del caso Yara Gambirasio, in vista dell’udienza del processo che deciderà il destino di Massimo Bossetti, arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver commesso il delitto.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la replica della fiction "Il commissario Montalbano" su RaiUno, la fiction "Le tre rose di Eva 3" su Canale5 e il varietà "Colorado" su Italia1. Da segnalare, infine, il telefilm "Hawaii Five-0" su RaiDue, "D-Day – I giorni decisivi" su RaiTre, il varietà "Crozza nel paese delle meraviglie" su La7 e la soap "Amare per sempre" su La7D.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la replica della fiction "Il commissario Montalbano", con Luza Zingaretti. Andrà in onda un episodio intitolato "Il giro di boa", trasmesso per la prima volta il 22 settembre 2005. Montalbano, sconcertato dai comportamenti della polizia in merito ai fatti del G8 di Genova, decide di dimettersi anche se i suoi colleghi disapprovano. Nel frattempo, però, trova un cadavere mentre fa la consueta nuotata nelle acque di Marinella.

– Su RaiDue, alle 21.10 il telefilm "Hawaii Five-0", con Alex O’Loughlin. Andranno in onda due episodi, intitolati "L’eredità" e "Il falsario". Nel primo, nel quarto anniversario della morte di suo padre, Steve incontra al cimitero una misteriosa donna che ha portato dei fiori sulla sua tomba. Scopre che la donna era legatissima a suo padre. Nel secondo, le indagini sul falsario Farrow finiscono con un colpo di scena e la squadra s’imbatte in un serial killer mascherato.

– Su RaiTre, alle 21.05 va in onda il quarto e ultimo appuntamento della serie di approfondimento storico "D-Day, i giorni decisivi", condotto da Tommaso Cerno. La puntata di questa sera, come suggerisce il titolo ("Armi segrete"), è incentrata sulle armi, quelle ufficiali che hanno davvero inciso sull’andamento del secondo conflitto mondiale, ma anche quelle segrete e quelle propagandate, ma rimaste ad uso del fronte interno. Dunque si scoprirà che cosa si intende per ‘Raggio della morte fascista’ – forse ideato dal fisico e inventore italiano Guglielmo Marconi – e si passerà poi a parlare delle V1 e V2 tedesche. L’attenzione verrà poi incentrata su alcuni aspetti che tutt’oggi risultano molto affascinanti al fine della comprensione di tutte le strategie utilizzate durante la seconda guerra mondiale: insieme a Tommaso Cerno si cercherà di capire quanto sono stati determinanti i codici, la rete di spie e anche tutte le macchine decrittatrici dell’epoca, passano per lo studio e la pratica della magia nera, dell’occultismo e dell’astrologia (elementi e discipline non trascurate ai tempi del Naziamo). Il presentatore chiuderà infine parlando del progetto Manhattan, un programma di ricerca e sviluppo che produsse le prime bombe atomiche durante la seconda guerra mondiale. Fu condotto dagli Stati Uniti d’America con il sostegno di Regno Unito e Canada.

– Su Rete4, alle 21.15 il programma di attualità "Quarto grado", condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, a cura di Siria Magri. Questa sera la trasmissione analizzerà il caso di Guerrina Piscaglia, scomparsa ormai da un anno: a chi appartengono le ossa ritrovate nel cimitero vicino a Ca’ Raffaello? La donna è ancora viva? Non mancherà spazio al caso Yara Gambirasio, in vista dell’udienza del processo che deciderà il destino di Massimo Bossetti, arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver commesso il delitto. Infine verranno rese note le novità sulla vicenda di Loris Stival, il bimbo di otto anni ucciso il 29 novembre scorso nel Ragusano: la madre, Veronica Panarello, continua a proclamarsi innocente.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction "Le tre rose di Eva 3", con Anna Safroncick, Roberto Farnesi, Luca Capuano, Luca Ward, Martina Pinto e Rocco Giusti. In questa puntata, Sara e Matteo decidono di ribellarsi ai soprusi di Camerana e, insieme agli altri piccoli proprietari, si uniscono in un consorzio. Anche Alessandro decide di aderire all’iniziativa, nonostante Camerana sia il padre della sua amata Aurora. Nel frattempo, il piccolo Davide, il bambino che aveva condiviso la prigionia di Aurora alla diga, continua a vivere a Pietrarossa, anche se il suo comportamento appare sempre più inquietante.

– Su Italia1, alle 21.10 il varietà "Colorado", condotto da Paolo Ruffini con la partecipazione di Diana Del Bufalo. La puntata di questa sera vedrà ospite la showgirl Cristina Buccino, reduce dall’esperienza a "L’Isola dei Famosi". Non mancheranno le risate, con "I PanPers" tornano con il personaggio dello zombie e del suo psicologo, mentre il loro momento musicale è sulle note della hit Dangerous di David Guetta. Inoltre, Alessandro Bianchi con il suo nuovo robot tuttofare Alfiocop, cyborg telecomandato da Diana; Pino e gli Anticorpi e il loro buffo cane Fuffy con il suo padrone Cosimo; il magico momento visual di Andrea Viganò, in arte Pistillo, questa volta al supermercato. E ancora, Barbara Foria e il suo bizzarro gruppo di amiche e, sempre tra i monologhisti, Pucci alle prese con il grasso di troppo e Gabriele Cirilli che racconta un’esilarante riunione di condominio.

– Su La7, alle 21.10 il varietà “Crozza nel paese delle meraviglie”, lo show di Maurizio Crozza. Il comico genovese torna con le sue imitazioni di personaggi del mondo della politica, dell’economia e dello sport e commento satirico delle notizie di attualità. Tra i nuovi personaggi che interpreta ci sono il direttore del TgLa7 Enrico Mentana e il nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella.Non mancherà, poi, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, uno degli ultimi personaggi "rifatti" da Maurizio Crozza.

– Su La7D, alle 21.10 la soap "Amare per sempre", di Eduardo Casanova. Telenovela ambientata a Madrid che intreccia storie, sentimenti, amori e drammi sullo sfondo della Spagna nei difficili anni dell’isolamento del regime franchista, nato dalle ceneri della guerra civile spagnola.

– Su Mtv, alle 21.10 il film drammatico "Hooligans", con Elijah Wood e Claire Forlani. Il protagonista, Matt, studente di giornalismo, viene ingiustamente espulso da Harvard perché trovato in possesso di cocaina di dubbia provenienza. Per cambiare aria, si trasferisce a Londra, dove vive sua sorella Shannon con il marito Steve. Qui entra in contatto con il mondo degli hooligans e ne rimane affascinato…

– Su Rai4, alle 21.10 il film horror "Blade II", con Wesley Snipes. All’interno della Comunità dei vampiri si è verificata una rarissima mutazione: i Reapers. Essi costituiscono una nuova razza di vampiri che si impone con prepotenza per la dominazione del mondo. La loro sete di sangue è così insaziabile che mietono vittime sia tra gli esseri umani che tra gli stessi vampiri. Blade, per tentare di sconfiggere questa nuova minaccia, è costretto ad allearsi con i Bloodpack, una squadra elitaria di guerrieri-vampiri specificamente addestrati.

– Su Rai5, alle 21.15 il film documentario "Fiume di pietra", di Giovanni Donfrancesco. Il documentario segue il percorso dei lavoratori di quel fiume di pietra che a cavallo tra Ottocento e Novecento partendo da Carrara e da mezza Europa giunse a Barre, nel Vermont, dove si aprivano le più grandi cave di granito del mondo, ritraendo l’epopea tragica di un’intera comunità impegnata nella perenne e titanica lotta contro la pietra.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 "Italia’s got talent – Audizioni", condotto da Vanessa Incontrada. In giuria Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. La trasmissione vede i giudici seduti ad un bancone e chiamati a giudicare i concorrenti di qualsiasi età che si esibiscono sul palco mostrando loro il proprio talento in una qualsiasi disciplina, siano essi cantanti, ballerini, illusionisti, acrobati, addestratori di animali, strumentisti, ventriloqui, imitatori e altro ancora.

– Su La5, alle 21.10 il film drammatico "Last night", con Sam Worthington, Keira Knightley ed Eva Mendes. Una coppia rodata si trova inaspettatamente a mettere alla prova il proprio matrimonio. Lui si troverà a viaggiare per lavoro con una collega dalla quale è fortemente attratto, mentre lei incontrerà il suo grande amore di un tempo.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film thriller "Carjacked – La strada della paura", con Maria Bello e Stephen Dorff. La protagonista, Lorraine è una giovane donna che sta per divorziare da Gary, un sergente dell’esercito, il quale ha appena avanzato un’istanza al fine di ottenere l’affidamento del figlio, il piccolo Chad. Una sera, Lorraine, in macchina col figlio, si ferma in una stazione di servizio dove va ad acquistare due pizze per la cena: di ritorno, seduto nel sedile posteriore, trova Roy, un fuggiasco ricercato dalla polizia per una rapina ad una banca. Ha inizio un viaggio di paura nella notte lungo l’autostrada…

– Su Rai Premium, alle 21.20 la replica del talent-show "The voice of Italy", condotto da Federico Russo accompagnato dalla V-reporter Valentina Correani, attenta ai riscontri sul web delle varie esibizioni. Questa sera va in onda la prima delle due puntate del programma dedicate alla fase "Knockout" (cioè eliminazione). Sulle decisive poltrone rosse dei giudici ritroveremo i quattro volti di questa edizione, ovvero Piero Pelù, Noemi, J-Ax e la coppia padre e figlio Roby e Francesco Facchinetti. La fase dei Knockout permetterà ai concorrenti di ogni team di esibirsi con il proprio “cavallo di battaglia”, ossia di scegliere quale brano portare sul palco di The Voice 2015: si sfideranno ancora a due a due e uno di loro verrà eliminato, questa volta senza nessuna possibilità di essere in qualche modo ripescato. Chi supererà i Knockout, poi, passerà alla fase successiva, quella dei Live Show.

– Su RaiSport1, alle 20.40 "Calcio: Campionato italiano Lega Pro".

– Su RaiSport2, alle 20.30 "Pallavolo Femminile : C.to Italiano 2014/2015 Play Off Semifinali Gara 1".

– Su Iris, alle 21 il film poliziesco "Training day", con Denzel Washington. Il protagonista, Jake Hoyt è una nuova recluta della polizia di Los Angeles. Per diventare ispettore deve sottoporsi a 24 ore di tirocinio con il sergente Alonzo Harris, un veterano della sezione antidroga che lavora da dodici anni nei quartieri più caldi della città. Alonzo, che considera Jake un pivello ingenuo e inesperto, se lo porta appresso. Poco a poco Jake comincia a capire di che pasta sia fatto Alonzo: il suo cinismo che lo spinge a cacciarsi nelle situazioni più complicate.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà "Le Iene show". Il rapper Fedez affiancherà eccezionalmente per una sera Ilary Blasi, Teo Mammucari e il trio della Gialappa’s Band (composto da Marco Taranto, Giorgio Gherarducci e Marco Santin) alla conduzione del programma. Tra i servizi che andremo a vedere si torna a parlare di emergenza abitativa: Giulio Golia incontra nuovamente Ruggero, un signore di 72 anni, diabetico e invalido al 70%, di cui ci era già stata raccontata la storia in un servizio di due settimane fa. Dopo aver perso il lavoro e non potendo più pagare l’affitto, Ruggero si trova costretto da sette anni a vivere nella sua macchina. Nel 2008 ha fatto domanda per una casa popolare, ma ancora non gli è stata assegnata nessuna abitazione. Dopo il servizio andato in onda sono giunte alla redazione del programma numerose offerte e manifestazioni di affetto, così l’inviato va a riferirgli tutte le novità. Tra gli altri servizi mandati in onda, Giovanna Nina Palmieri racconta la storia di una famiglia, composta da una coppia e da due figli, che ha deciso di adottare due bambini con la sindrome di Down: trascorrendo una intera giornata con loro, la Iena scoprirà le motivazioni che li hanno portati a compiere una scelta così importante. Infine Stefano Corti, nei panni de "l’infiltrato", prova a "imbucarsi" al Forum di Assago durante Oktagon 2015, la più prestigiosa manifestazione internazionale di sport da combattimento: riuscirà a salire sul ring e a sfidare uno dei campioni?

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "Person of interest", con Jim Caviezel. Andranno in onda due episodi, intitolati "Il killer" e "Prima pagina". Nel primo, Nel primo, Finch e Reese devono proteggere una coppia di ragazzi, Riley, uno scagnozzo di George Massey, capo di una banda di irlandesi, e Annie, a cui Riley a sua insaputa ha ucciso il marito. Reese riuscirà a salvare la ragazza, ma per Riley non potrà fare niente. Nel secondo, come proteggere una giornalista che non vede l’ora di mettere la foto dell’ "uomo con la giacca" in prima pagina? Maxine è una giornalista d’assalto, che non bada ai mezzi per raggiungere lo scopo, ma la sua arroganza la porta ad accusare un innocente, che troverà poi la morte. Quella che Reese e Finch credevano la probabile vittima della vendetta delle organizzazioni criminali, si rivela invece lo strumento del boss dell’HR per eliminare un pericoloso testimone e screditare una giornalista scomoda. Ma questa giornalista non molla e con l’aiuto di un Reese impossibilitato ad usare i suoi mezzi per non rivelare la propria identità, riesce a trovare il quaderno con la lista delle persone legate all’HR, tra cui il candidato alla poltrona di sindaco. Ma la testa del serpente si nasconde altrove…

– Su Real Time, alle 21.10 il reality "90 giorni per innamorarsi". Un gruppo di donne arriva negli Stati Uniti con un Visto provvisorio da ‘fidanzate’ per vivere con i probabili mariti per la prima volta. Le coppie dovranno sposarsi prima che la carta scada, ovvero entro 90 giorni, oppure le donne dovranno lasciare il paese e ritornare a casa. Oltre a vivere insieme, le coppie dovranno superare le barriere linguistiche e lo choc culturale. Inoltre, ci sarà il problema di essere considerate come mogli ordinate via mail e di contrastare lo scetticismo di amici e familiari: in tutto ciò, bisogna considerare che il conto alla rovescia parte nel momento in cui mettono piede sul suolo americano. Nei vari episodi, seguiamo quattro relazioni incerte e la loro inevitabile conclusione: ci sarà un lieto fine?

– Su RaiStoria, alle 20.45 "Il tempo e la storia – Cuba Usa 1898-1961". Poco più di sessant’anni – dal 1898 al 1961. Un periodo in cui, tra Cuba e Stati Uniti, si crea una frattura sembrata a lungo insanabile: prima l’indipendenza dell’isola, passata da colonia spagnola a repubblica sotto la tutela americana, poi la rivoluzione castrista e l’alleanza con il “nemico”, l’Unione Sovietica. Anni ricostruiti dal professor Emilio Gentile a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura condotto da Massimo Bernardini, in onda questa sera. Dopo la guerra del 1898 tra Spagna e Stati Uniti, Cuba si libera dall’essere colonia di Madrid. Diventa Stato indipendente, ma di fatto sotto il controllo americano. Una situazione che si protrae fino al 1959 quando, il primo gennaio, i “barbudos” di Fidel Casto entrano all’Avana e spodestano il dittatore Fulgencio Batista, sponsorizzato dagli Stati Uniti. Per il Terzo Mondo è una ventata di speranza. E persino i progressisti americani guardano con benevolenza a Fidel Castro. Ma durerà molto poco e Castro – che usa il pugno di ferro contro gli uomini del precedente regime – si avvicina all’Unione Sovietica e ne ottiene la protezione. Per gli Usa, in piena Guerra Fredda, rovesciare Castro diventa una priorità. Ma il tentativo dello sbarco alla baia dei Porci, nel 1961, si trasforma in un fiasco: i cubani, lungi dall’appoggiare il tentativo, si arruolano in massa nell’esercito di Fidel e respingono gli “invasori”. Un fallimento che, però, non ferma i tentativi statunitensi di liberarsi del “Lider Maximo”, tra sabotaggi e progetti di omicidio. Solo di recente qualcosa sembra essere cambiato con l’annuncio di Obama e Raoul Castro di voler riprendere le relazioni, dopo un gelo durato mezzo secolo.

– Su Italia2, alle 21.10 il film horror "Nightmare 4 – Il non risveglio", con Tuesday Knight, Ken Sagoes e Rodney Eastman. La cittadina di Springwood, negli Usa, è funestata dal ricordo di un maniaco omicida, Freddy Krueger, assassino di bambini, morto nell’incendio della sua casa. L’unica sopravvissuta a quegli orrori, la giovane Kristen è perseguitata da incubi orribili. Quando chiede aiuto al fratello ed agli amici, anche questi, inspiegabilmente, vengono coinvolti nei sogni spaventosi della ragazza riportandone effetti fisici come traumi, contusioni, ferite gravi. Con l’amica Alice, Kristen tenta allora di sperimentare un metodo onirico positivo che consiste nel’imporsi sogni positivi.

– Su Dmax, alle 21.10 “Ultima fermata: Alaska”. Il programma segue le vicende di una squadra di ferrovieri alle prese con la dura lotta contro il tempo e le insidie del territorio per garantire i servizi essenziali allo Stato dell’Alaska. Lunga più di 800 chilometri, la ferrovia è attiva anche durante il rigido inverno. “L’Alaska Railroad” è l’ultimo servizio completo di trasporto di merci e passeggeri d’America – colonizzatori e turisti hanno viaggiato e viaggiano sugli stessi binari come anche gli armamenti militari, le medicine, i prodotti alimentari e quelli chimici. Si tratta di una vera e propria arteria vitale che trasporta sia merci che persone attraverso le vaste lande desolate e in caso di disservizio molta gente del luogo rischia di rimanere bloccata senza provviste. La trasmissione seguirà i ferrovieri impegnati a lottare contro la minaccia di valanghe mortali, temperature glaciali e pericolosi animali selvaggi al fine di mantenere sempre attivo questo cruciale collegamento. Per garantire la sicurezza di questa vitale arteria, i nostri ‘eroi’ dovranno affrontare ghiacciai giganti, nodi di scambio congelati e guasti ai binari.

– Su Agon Channel, alle 21.15 il talent-show “Chance”, condotto da Veronica Maya. Dopo 3 mesi di audizioni, 30 città visitate e 8 mila provini, Agon Channel ha selezionato 60 concorrenti. Solo uno di loro otterrà un contratto con l’emittente tv per diventare il nuovo volto del canale. I concorrenti si sfideranno in tre categorie: canto, recitazione, conduzione. A valutare le loro performance una giuria d’eccezione: l’attrice Martina Stella, Salvatore Esposito dalla serie “Gomorra” ed Elhaida Dani, cantante albanese vincitrice della prima edizione di “The Voice of Italy”. In ogni puntata Massimiliano Pironti, star del musical italiano, renderà omaggio a un grande artista della musica internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.