BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 16 aprile Fedez conduce Le Iene con Blasi e Mammucari

Per la prima serata in tv, su Italia1 va in onda il varietà "Le Iene show". Per la puntata di questa sera, eccezionalmente, il rapper Fedez affiancherà Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa's band alla conduzione della trasmissione. Ecco tutti i programmi.

Su Italia1, per la prima serata in tv, va in onda il varietà "Le Iene show". Per la puntata di questa sera, eccezionalmente, il rapper Fedez affiancherà Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s band alla conduzione della trasmissione.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la sesta e ultima puntata della fiction "La dama velata" su RaiUno e la partita di calcio tra Wolsfburg e Napoli, match per l’andata dei quarti di finale di Europa League, su Canale5. Da segnalare, poi, i film drammatici "Joe" su RaiTre e "John Q." su Rete4, il telefilm "Grey’s anatomy" su La7D e il film commedia "A proposito di Schmidt" su Rai Movie (canale 24).

Non mancherà, infine, la sfida dei talk-show, con "Virus – Il contagio delle idee" su RaiDue e "Servizio pubblico" su La7.

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 21.15 la sesta e ultima puntata della fiction "La dama velata", con Miriam Leone, Lino Guanciale, Jaime Olias e Lucrezia Lante della Rovere. Andranno in onda due episodi, l’11esimo e il 12esimo. Nel primo, Clara, con il volto coperto da una veletta nera e con il falso nome di Emilia di sant’Ubert, si è fatta assumere da sua zia Matilde come dama di compagnia. Attraverso la zia, ignara della sua vera identità, può frequentare Palazzo Grandi e indagare su chi tentò di ucciderla. Mentre Guido non sembra sconvolto dalla sua scomparsa ed è spesso con la baronessa de Blemont, Clara dà inizio alla sua vendetta. La prima a pagare sarà Adelaide. Nel secondo, ormai convinta della consapevolezza di Guido, Clara fa emergere prove che spingono la polizia a indagarlo per induzione al suicidio e a sospettarlo anche per la morte di Ludovico. Mentre la sorte di Guido, finito in carcere, sembra segnata, Clara, grazie a una confessione di Adelaide, fa una scoperta sulla notte della sua nascita che cambierà per sempre la sua vita.

– Su RaiDue, alle 21.10 il talk-show "Virus – Il contagio delle idee", condotto da Nicola Porro. La puntata di questa sera è intitolata "La grande paura": è ricominciata la stagione degli sbarchi e i centri di accoglienza sono già al collasso. Il Viminale ha chiesto alloggi alle regioni mentre la Lega Nord si sta preparando ad occupare alberghi e scuole da requisire. La grande paura, però, riguarda anche la sicurezza di strade e case. Inoltre, si parlerà anche del peso delle tasse su famiglie e imprese. Per discuterne, gli ospiti annunciati in studio sono: il governatore del Veneto Luca Zaia, e il candidato del Partito democratico alla Regione Puglia Michele Emiliano. Non mancheranno i consueti appuntamenti con il Fact-Checking di Pagella Politica e la Social Room con Greta Mauro, la lezione d’arte con Vittorio Sgarbi e la classica intervista di Nicola Porro in chiusura di puntata con l’imprenditore Alessandro Benetton.

– Su RaiTre, alle 21.05 il film drammatico "Joe", con Nicolas Cage. La storia inizia con Joe che assume il teenager Gary Jones e il padre bisognoso, nella sua squadra di somministrazione di veleno agli alberi, che lavora per una società di legname. Joe è notoriamente spericolato con il suo pick-up, il suo cane, e soprattutto le sue donne, ma riesce ad intravedere qualcosa in Gary che in qualche modo lo scuote: una determinazione, un innato senso morale e una capacità di ripresa che difficilmente riesce a trovare ormai negli uomini. Gary non ha nulla nella vita, non è mai andato un singolo giorno a scuola, ma ciononostante riesce a prendersi cura della sua famiglia, a proteggere la sorella durante le manifestazioni di violenza del padre, a sperare in un futuro migliore. Joe e Gary stringono un atipico legame. Quando Gary si trova a fronteggiare una minaccia più grande di quella che riuscirebbe personalmente a gestire, si rivolge a Joe – momento in cui si verificano una serie di eventi che denotano la brutale inesorabilità della tragedia e la bellezza dell’ultima pugnalata prima della salvezza.

– Su Rete4, alle 21.15 il film drammatico "John Q.", con Denzel Washington, Robert Duvall e James Woods. Il protagonista, John Q. Archibald è un uomo comune, operaio di fabbrica, che si prende cura della propria famiglia. La moglie Denise e il figlio Michael sono tutto il suo mondo e quando il piccolo viene colpito da una grave malattia e deve sottoporsi con urgenza a un trapianto di cuore economicamente inaccessibile e di cui l’assicurazione non vuole coprire le spese, non ha scelta e decide di fare qualsiasi cosa per salvargli la vita. Mentre il tempo scorre implacabile e sfuma ogni possibilità di trovare il denaro necessario, l’ultima speranza di John Q. E’ dettata dalla disperazione: prendere in ostaggio il reparto di pronto soccorso dell’ospedale in cui è ricoverato Michael.

– Su Canale5, alle 21 la partita di calcio tra Wolfsburg e Napoli, match valido per l’andarta dei quarti di finale di Europa League. Alla Volkswagen Arena di Wolfsburg, in Germania, si disputa la partita tra i tedeschi e gli azzurri partenopei. La partita di ritorno verrà disputata allo stadio San Paolo di Napoli giovedì 23 aprile. Negli ottavi di finale il Wolfsburg ha eliminato l’Inter, mentre il Napoli ha avuto la meglio sulla Dinamo Mosca. Secondo le ultime informazioni, il Wolfsburg dovrebbe scende in campo con un 4-2-3-1, schierando: Benaglio; Trasch, Knoche, Naldo, Rodriguez; Luiz Gustavo, Guilavogui; Vieirinha, De Bruyne, Calgiuri; e Dost. A disposizione, in panchina ci sono: Grun, Jung, Schafer, Arnold, Perisic, Schurrle e Bendtner. Non ci sono squalificati, mentre Hunt è indisponibile. Il Napoli, invece, dovrebbe giocare con un 4-2-3-1, optando per: Andujar; Maggio, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Jorginho, David Lopez; Gabbiadini, Hamsik, Callejon; e Higuain. A disposizione, in panchina ci sono: Rafael, Britos, Inler, De Guzman, Insigne, Mertens e Zapata. Non ci sono squalificati, mentre sono indisponibili Gargano e Michu.

– Su Italia1, alle 21.10 il varietà "Le Iene show". Il rapper Fedez affiancherà eccezionalmente per una sera Ilary Blasi, Teo Mammucari e il trio della Gialappa’s Band (composto da Marco Taranto, Giorgio Gherarducci e Marco Santin) alla conduzione del programma. Tra i servizi che andremo a vedere si torna a parlare di emergenza abitativa: Giulio Golia incontra nuovamente Ruggero, un signore di 72 anni, diabetico e invalido al 70%, di cui ci era già stata raccontata la storia in un servizio di due settimane fa. Dopo aver perso il lavoro e non potendo più pagare l’affitto, Ruggero si trova costretto da sette anni a vivere nella sua macchina. Nel 2008 ha fatto domanda per una casa popolare, ma ancora non gli è stata assegnata nessuna abitazione. Dopo il servizio andato in onda sono giunte alla redazione del programma numerose offerte e manifestazioni di affetto, così l’inviato va a riferirgli tutte le novità. Tra gli altri servizi mandati in onda, Giovanna Nina Palmieri racconta la storia di una famiglia, composta da una coppia e da due figli, che ha deciso di adottare due bambini con la sindrome di Down: trascorrendo una intera giornata con loro, la Iena scoprirà le motivazioni che li hanno portati a compiere una scelta così importante. Infine Stefano Corti, nei panni de "l’infiltrato", prova a "imbucarsi" al Forum di Assago durante Oktagon 2015, la più prestigiosa manifestazione internazionale di sport da combattimento: riuscirà a salire sul ring e a sfidare uno dei campioni?

– Su La7, alle 21.10 il talk-show "Servizio pubblico", condotto da Michele Santoro. La presentazione della puntata di questa sera, intitolata "Zitto e pedala!", anticipa: "Matteo Renzi, sulla riforma della legge elettorale, dà l’aut aut alla minoranza del Partito Democratico: prendere o lasciare – dice il Premier – e se non passa dovrò salire al Quirinale. Ma, a parte l’Italicum, chi nel Pd si oppone al Rottamatore ha una visione alternativa per la soluzione dei problemi che il nostro Paese deve affrontare (dalla riforma del lavoro a quella della Rai passando per le scelte di politica economica come i tagli agli enti locali o il tesoretto, che non è piaciuto a Confindustria) rispetto a quella di Renzi? E ancora: cosa succederà all’interno del Partito Democratico? La minoranza si coagulerà per far passare le proprie proposte oppure farà un passo indietro?". Per discuterne, gli ospiti annunciati in studio sono: Pier Luigi Bersani, deputato ed ex segretario del Partito Democratico, Enrico Mentana, direttore del Tg La7, Lucia Annunziata, direttore dell’Huffington Post (Italia), e Mario Giordano, direttore del Tg4. Non mancheranno gli interventi di Marco Travaglio, Vauro e Gianni Dragoni.

– Su La7D, alle 21.10 il telefilm"Grey’s anatomy", con Patrick Dempsey, Ellen Pompeo e Sandra Oh. Andranno in onda quattro episodi, intitolati "Il mostro dormiente", "Tu credi nella magia?", "Pronti a tutto" e "La tempesta perfetta". Nel primo, Bailey è al centro di un’indagine dopo la morte di alcuni suoi pazienti e Izzie sembra coinvolta. Nel secondo, al pronto soccorso si presenta una donna ferita dal marito "mago". Nel terzo, Jo litiga con il suo ragazzo e Alex la ospita a casa sua. È in arrivo una tempesta. Nel quarto, Meredith sta per partorire con un cesareo, ma c’è un problema al generatore e l’ospedale rimane al buio.

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia "Big daddy – Un papà speciale", con Adam Sandler e John Stewart. Scapestrato e inaffidabile, il neoavvocato trentaduenne Sonny viene scaricato dalla fidanzata. Per dimostrarle il suo amore e la sua affidabilità, il giovane si spaccia per il padre naturale del piccolo Julian di cinque anni, "adottato" dopo la morte della madre. Il suo piano però fallisce e l’avvocato con la "sindrome di Peter Pan", lasciato definitivamente dalla ragazza, si trova a dover fare veramente il padre.

– Su Rai4, alle 21.10 il telefilm “Teen wolf”, con Tyler Posey. La vita di Scott McCall, un adolescente normale come tanti altri, cambia imprevedibilmente in seguito a un morso. Scott scopre in fretta di essere un lupo mannaro, ma teme per ciò che potrebbe diventare ora che i suoi poteri possono fargli perdere il controllo. Mentre cerca di “gestire” le sue nuove pulsioni, Scott prova anche a capire che cosa possa significare tutto questo per il suo rapporto con Allison, la bella compagna di scuola che prima di questo cambiamento faceva parte delle cose che non poteva avere.

– Su Rai5, alle 21.20 concerto "Stravinskij, Beethoven, Prokofiev". Dirige Dima Slobodeniok. Dall’Auditorium Toscanini di Torino Igor Stravinskij Concerto in re per orchestra d’archi Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21 Sergej Prokof’ev Concerto n. 2 in sol minore op. 16 per pianoforte e orchestra Dima Slobodeniouk direttore Beatrice Rana pianoforte.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film di avventura "Lionheart – Scommessa vincente", con Jean-Claude Van Damme. Arruolato nella Legione Straniera, Lyon diserta e vola a Los Angeles per salvare il fratello nei guai con alcuni trafficanti di droga, ma lo trova morto. Mentre la cognata e la nipotina lo ritengono responsabile dell’accaduto, il disertore combatte contro un’imbrogliona del mondo del kickboxing e contro due tipacci della Legione che vogliono riportarlo indietro a ogni costo.

– Su La5, alle 21.10 il telefilm "The Carrie diaries", con AnnaSophia Robb, Austin Butler ed Ellen Wong. In questa puntata, Carrie e le sue amiche si preparano per il ballo di fine anno. Nel frattempo, Larissa perde il lavoro al giornale. Walt affronta i genitori.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia "A proposito di Schmidt", con Jack Nicholson e Hope Davis. Il protagonista, Warren Schmidt è un uomo depresso e avvilito: è in pensione ed è vedovo di recente. Incerto sul suo futuro così come delle scelte fatte nel passato, decide di fare i bagagli per un viaggio attraverso il Nebraska, per essere presente al matrimonio della figlia con un venditore di letti ad acqua. Eppure ogni cosa che fa, sembra sbagliata e Warren sembra destinato a finire la sua vita così come l’ha vissuta: un fallimento. Ma lungo la strada Warren racconta il suo viaggio e le sue osservazioni ad un interlocutore inaspettato, un ragazzino povero della Tanzania che sta sovvenzionando per 73 centesimi al giorno. Nelle sue lunghe lettere al ragazzino, Warren inizia a vedere se stesso e la vita che ha vissuto con occhi diversi.

– Su Rai Premium, alle 21.20 la replica della fiction "Il commissario Manara". La prima stagione della serie inizia con l’arrivo in Toscana, in un paese della Maremma Grossetana, del nuovo commissario, Luca Manara, un tipo anticonformista che, grazie al suo fascino, conquista ogni donna del paese. Qui si trova a lavorare con dei sottoposti un po’ imbranati ma volenterosi, e grazie anche al loro aiuto riesce a risolvere i casi di omicidio che si presentano in ogni episodio. In commissariato si trova a lavorare a stretto contatto con l’ispettore Lara Rubino, interpretata da Roberta Giarrusso, che già aveva conosciuto durante la scuola per ispettori, e, tra alti e bassi, i due iniziano una relazione che li porterà a fidanzarsi. La seconda stagione inizia con il matrimonio tra i due protagonisti, Luca Manara e Lara Rubino, che viene interrotto da un omicidio. A causa di questo Lara se ne va a Milano per un corso di aggiornamento ed è sostituita temporaneamente in commissariato da Marta, interpretata da Anna Safroncik, una collega dal passato oscuro che si innamorerà del protagonista. In realtà Manara ama ancora Lara e al termine della serie si ricongiungerà con lei, mentre Marta tornerà alla squadra anti-camorra insieme al collega (e inizialmente nemico di Manara) che dirige l’antiterrorismo.

– Su RaiSport1, dalle 19.45 “Perle di Sport”, programma dedicato ai più bei momenti di sport in tv.

– Su RaiSport2, alle 21 "Calcio: Finale Coppa Italia Serie D Correggese-Monopoli".

– Su Iris, alle 21 il film drammatico "Parla con lei", con Javier Camara e Dario Grandinetti. Il protagonista, Benigno è un infermiere. Nella clinica "El Bosque" si prende cura di Alicia, una ballerina entrata in coma a causa di un incidente stradale. Nello stesso ospedale è ricoverata Lydia, una donna torero ferita da un toro, anche lei in coma e fidanzata di Marco, uno scrittore quarantenne. Benigno ricorda di aver incontrato Marco durante uno spettacolo di Pina Bausch. Un giorno lo ferma per parlare un po’ e da quel momento nasce un’intensa amicizia. Nelle ore passate tra le mura della clinica, le vite dei quattro personaggi si intrecciano e gli avvenimenti del passato, del presente e del futuro conducono Benigno, Marco, Lydia e Alicia verso il loro insospettabile destino.

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 il film commedia "4 padri single", con Alessandro Gassman e Joe Urla. Newyorkesi di origini italiane, Jacopo, dentista dongiovanni, Dom, architetto, George, poliziotto, ed Ennio, agente immobiliare di successo, sono quattro padri single, chi quasi da sempre chi perché appena lasciato dalla moglie. Li legano la comune scuola dei figli, la prestigiosa International School, e le simili sventure con le donne. Testimoni involontari dei rispettivi conflitti matrimoniali e sentimentali e del difficile rapporto con i figli, i quattro intrecciano un rapporto di solidale complicità.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm "Human target", con Mark Valley e Chi McBride. Andranno in onda due episodi, intitolati "L’hacker" e "L’antidoto". Nel primo, Chance e Winston si trovano su un aero per proteggere un cliente ma la missione risulta più complicate di quanto potessero immaginare. Nel secondo, Chance partecipa ad un party dell’Ambasciata Russa per cercare il killer che ha ucciso un suo caro amico e fermare un traffico d’armi internazionale.

– Su Real Time, alle 21.10 il reality “24 ore in sala parto”. La serie documenta pensieri ed emozioni dei neo-genitori e dell’équipe medica che li segue: dal bancone dell’accettazione al reparto maternità, dalla sala parto tradizionale alla vasca per il parto in acqua, le telecamere cattureranno emozioni, gioie, dolori e momenti esilaranti che spesso accompagnano l’arrivo di una nuova vita.

– Su RaiStoria, alle 20.40 "Il tempo e la storia – Pasolini e la fede". La puntata de "Il tempo e la storia" di questa sera approfondisce il rapporto tra uno degli intellettuali più complessi e trasgressivi intellettuali italiani, Pier Paolo Pasolini e la fede. Ospite di Massimo Bernardini, il professor Alberto Melloni. “Pasolini – dice Melloni. In primo piano le origini di Pasolini: la religiosità popolare che incontra il comunismo, il fascino esercitato dalla figura di Gesù di Nazareth che lo porta, nel 1963, a un lungo viaggio in Palestina e, poi, al film “Il Vangelo secondo Matteo”. Un interesse lo porta ad affrontare le tematiche religiose anche in altri film e a progettarne uno, rimasto solo sulla carta, dedicato a san Paolo. I giudizi su di lui sono contrastanti: da una parte papa Giovanni XXIII “benedice” il "Vangelo secondo Matteo", dall’altra Pasolini viene processato, e assolto, per vilipendio alla religione dopo il cortometraggio “La ricotta”.

– Su Italia2, alle 21.10 il film d’azione "The fighter", con Christian Bale. Il protagonista, Dickie (Christian Bale) è una ex promessa della boxe, arrivato a sfidare niente meno che Sugar Ray Leonard. Quella sconfitta segnò la fine della sua carriera. Tuttavia, trova un nuovo scopo nella vita quando comincia ad allenare il fratellastro Mickey (Mark Wahlberg), nel tentativo di tenere alto l’onore pugilistico della famiglia e della piccola cittadina di Lowell.

– Su Dmax alle 21.10 il docu-reality "Top gear". I presentatori, Jeremy Clarkson (soprannominato Jezza), Richard Hammond (Hamster) e James May (Captain Slow), guidano un viaggio alla scoperta del mondo delle quattro ruote più adrenaliniche. Alla trasmissione partecipa anche The Stig, un pilota che effettua i test in pista, sul quale Jeremy narra innumerevoli leggende.

– Su Agon Channel (canale 33), alle 21.15 il docu-talent “Leyton Orient”, condotto da Simona Ventura. La trasmissione racconta la sfida del Leyton Orient nel campionato di calcio inglese, e le avventure di un gruppo di giovani talenti italiani che tenteranno di entrare nella rosa ufficiale della prima squadra. Le passioni, le ansie, i segreti, i trionfi e le sconfitte dei nostri aspiranti calciatori, tutto senza censure. Le avventure dei protagonisti potranno essere seguite dai telespettatori per 5 giorni, dal lunedì al venerdì, durante il daytime e ogni giovedì in prima serata. Tra prove, eliminazioni, nomination e colpi a sorpresa scopriremo chi, settimana dopo settimana, tra i talenti in prova, riuscirà a dimostrare di essere meritevole della maglia del Leyton Orient, conquistando l’importante contratto con la prima squadra e la conferma per il prossimo campionato 2015/2016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.