BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La dedica di Buffon: “La vittoria sul Monaco per Moro e Quattrocchi”

"Se mi permettete, vorrei dedicare questa vittoria a due persone che mi hanno reso orgoglioso di essere un calciatore e un italiano". Dai microfoni di Sky, un commesso Gigi Buffon ha regalato una dedica speciale dopo il successo della sua Juventus ieri sera sul Monaco.

Più informazioni su

 "Se mi permettete, vorrei dedicare questa vittoria a due persone che mi hanno reso orgoglioso di essere un calciatore e un italiano: Piermario Morosini e Fabrizio Quattrocchi. Sono sempre nel mio cuore". Dai microfoni di Sky, un commesso Gigi Buffon ha regalato una dedica speciale dopo il successo della sua Juventus ieri sera sul Monaco.

Sulla partita il numero uno bianconero ammette: "Non abbiamo subito gol in casa e questo ci avvantaggerà in vista della gara di ritorno. I problemi iniziali ce li siamo un po’ creati da soli, ma va dato merito anche all’avversario. Noi abbiamo sbagliato qualche disimpegno di troppo e abbiamo dato modo al Monaco di rendersi pericoloso. Quando si arriva a questi livelli, è impossibile non incontrare squadre con grandi qualità – aggiunge -. Loro sono stati bravi a metterle in evidenza".

Ora pensa di giocare fino a 40 anni? "Non potrei mai dire una cosa simile, sono il nemico numero uno del luogo comune – risponde Buffon -. Uno deve smettere quando si presenta in campo e si accorge di non essere più lui, ma non credo sia il mio caso. Per cui, mi sembrerebbe uno spreco… Perché smettere se sto bene? Al primo segnale di cedimento, sarei il primo ad uscire di scena. Penso che uno debba smettere di giocare quando scende in campo e si vede che non è più lui. Obiettivamente non credo sia il mio caso".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi Marco

    Una vittoria figlia di un rigore inesistente.
    Il Monaco esce sconfitto da questa partita a testa alta e senza polemiche.
    Fosse successo il contrario fiumi di parole e prime pagine di giornali parlando di scandalo è moviola in campo.
    Forza Monaco

  2. Scritto da 081

    …perchè non dedicarla ai registi di SKY?

    1. Scritto da dark

      Bella domanda, chapeau.

  3. Scritto da Rigore fasullo

    Se non c’era il rigore fasullo, ti saluto vittoria.