BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Curnis vola a Monaco per Top Marques con la collezione “1920”

La gioielleria Curnis partecipa per la prima volta alla fiera del lusso di Montecarlo, dal 16 al 19 aprile al Grimaldi Forum, dove porterà la collezione 1920 e una selezione di prototipi di alta gioielleria.

Più informazioni su

Top Marques Monaco, la fiera dedicata al lusso di MonteCarlo quest’anno parla anche un po’ bergamasco: dal 16 al 19 aprile al Grimaldi Forum di Monaco ci sarà anche la Gioielleria Curnis, per la prima volta in terra monegasca, che presenterà la collezione “Curnis 1920” e una selezione di prototipi di alta gioielleria disegnati da Cesare Curnis.

Le origini della maison Curnis risalgono al 1920, da allora ben quattro generazioni di gioiellieri hanno tramandato, di padre in figlio i valori della tradizione nell’ambito della produzione dell’alta gioielleria.

"Per la storia della gioielleria Curnis, creare gioielli e’ un’esperienza che abbina professionalità all’arte dello stile, combinando scelte personali e gusto. Valori che uniti a passione, innovazione, cultura e qualità delle materie, producono gioielli unici. Questa collezione, portata per la prima volta a Montecarlo, rappresenta l’essenza della maison, dettata da un culto per il gioiello che va al di là della realtà lavorativa. Ricerca e amore del bello, dell’ oggetto unico per qualità, lavorazione e design, sono i motivi che mi hanno spinto a collezionare gioielli iconici, oggi riproposti in questa fiera particolarissima, che diventa la cornice ideale per presentare questa capsule collection”, spiega Claudio Curnis con enfasi e professionalità che lo hanno sempre contraddistinto nel corso della sua attività.  

"La Maison Curnis – continua – soprattutto con l’ultima generazione rappresentata da Cesare Curnis, si è specializzata sempre più nella creazione di prototipi di alta gioielleria, creando oggetti unici per materiali e produzione, gioielli che suscitano emozioni. L’eccellente qualità, abbinata alla scelta delle pietre preziose più rare, distinguono i Gioielli Curnis come prototipi di rara bellezza e qualità, valorizzando in assoluto il concetto di unicità” conclude Claudio Curnis.

La Gioielleria Curnis ha affinato la tecnica dei materiali e la selezione delle migliori pietre preziose, realizzando nel corso degli anni molti prototipi per le maggiori fabbriche italiane e straniere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.