BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cessato allarme bomba Riaperta via Camozzi Era una donna al telefono fotogallery

"Tra quindici minuti salterete in aria". E' stata questa la telefonata arrivata nella mattinata di martedì 14 aprile nella sede di via Camozzi di Unipol Banca. Subito è scattato l'allarme che ha messo in moto tutte le procedure di sicurezza. Via Camozzi è stata riaperta poco prima di mezzogiorno.

Più informazioni su

"Tra quindici minuti salterete in aria". E’ stata questa la telefonata, fatta da una donna, arrivata arivata martedì 14 aprile, intorno alle 10.45, nella sede di via Camozzi di Unipol Banca.

Subito è scattato l’allarme che ha messo in moto tutte le procedure di sicurezza: via Camozzi risulta ora chiusa al traffico da via Taramelli fino a Porta Nuova.

Ore 11.54

Si rimuovono i blocchi in via Camozzi

Ore 11.53

Escono i poliziotti: cesato l’allarme

Ore 11.30

Anche le unità cinofile in via Camozzi

Ore 11.10

Sono arrivati gli artificieri .

10.30

E’ stato evacuato il personale (nove dipendenti) della unipol Banca e poi via via anche i palazzi vicini.

10.28

La quarta telefonata, la più minacciosa: "Tra 15 minuti salterete in aria".

Tra le 9.30 -10

Altre due telefonate, sempre di una voce femminile e sempre annuncianti la bomba 

Ore 9

La prima chiamata agli uffici della Unipol Banca di via Camozzi. Al telefono una donna "C’è una bomba". 


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gio

    e’ in ritardo pare…