BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Castelli Calepio super, vittoria a Gussago e testa dalla classifica

Dopo il quarto turno del girone d’andata in serie C il Castelli Calepio è da solo al comando nella classifica. I ragazzi del presidente Marino Belotti sono imbattuti e precedono di due lunghezze l’Arcene che a Borgosatollo ha subito il primo stop stagionale perdendo al tie break una partita iniziata benissimo (al quinto cambio era in vantaggio per 10 a 5) ma gestita male nel finale.

SERIE B – Ottanta i minuti impiegati domenica dal Ciserano per superare con un netto 13 a 3 i bresciani del Capriano del Colle e incassare cosi la quarta vittoria consecutiva nel campionato di serie B. L’incontro non ha offerto granché dal punto di vista spettacolare. Non per colpa dei ragazzi allenati da Felice Bianzina, protagonisti di una prova all’altezza delle loro capacità. Chi è mancata è stata la formazione ospite apparsa incapace di rinviare con una certa precisione e potenza le palline nella metà campo avversaria.

La squadra ciseranese ha trascorso una domenica tranquilla, consolidato cosi il primato nel girone A che divide con il Mezzolombardo, la sua prossima avversaria dopo il turno di riposo di domenica prossima.

Girone A – 4.a giornata: CISERANO-Capriano del Colle 13-3. Mezzolombardo-Nave San Rocco 13-0, Castell’Alfero-Malavicina 3-13, Mazzurega-Rilate 13-10. Riposava Segno. CLASSIFICA: Mezzolombardo e CISERANO punti 12; Castell’Alfero 9; Malavicina e Mazzurega (*) 6, Nave San Rocco (*) 3; Rilate (*), Segno e Capriano del Colle (*) 0. Ogni asterisco una gara in meno.

 

SERIE C – Dopo il quarto turno del girone d’andata in serie C il Castelli Calepio è da solo al comando nella classifica. I ragazzi del presidente Marino Belotti sono imbattuti e precedono di due lunghezze l’Arcene che a Borgosatollo ha subito il primo stop stagionale perdendo al tie break una partita iniziata benissimo (al quinto cambio era in vantaggio per 10 a 5) ma gestita male nel finale. Il Castelli Calepio s’è aggiudicato tre punti a Gussago dopo una sfida equilibrata sino a metà. Nel finale i calepini hanno messo alle corde i rivali emergendo nel gioco di rimessa grazie alle buone performance dei fondocampisti Cristian Colleoni ed Enrico Camotti (nella foto allegata). Il Filago ha travolto il Nigoline riscattando la doppia sconfitta subita nel ponte pasquale mentre il Dossena nella prima gara davanti al pubblico di casa l’ha spuntata al tie break nel derby con il Bonate Sopra. Gli ospiti hanno condotto il parziale sino al penultimo trampolino per poi crollare nel finale davanti alla migliore lucidità dei ragazzi allenati da Osvaldo Mogliotti.

4.a giornata: Borgosatollo-Arcene G&G Pallet 13-12 (8-6), Nigoline-Filago 4-13, Gussago-Castelli Calepio 10-13, Dossena Zani Viaggi-Bonate Sopra Europlast 13-12 (8-5). CLASSIFICA: Castelli Calepio punti 11; Arcene G&G Pallet 9; Bonate Sopra Europlast 7; Filago e Borgosatollo 6; Dossena Zani Viaggi 5; Gussago 4; Nigoline 0.

 

SERIE D – Le due squadre al comando nel girone A della serie D hanno confermato il proprio valore vincendo in modo netto. Domenica mattina il Malpaga ha concesso al Madone di conquistare solo due giochi, mentre il giorno precedente la Roverese ne ha concessi cinque ai navigati giocatori bresciani del Travagliato. Più vistosa la vittoria (13 a 1) ottenuta dal Bonate Sopra a spese del Roncello. Il Pontirolo alla conclusione di una partita combattuta ha perso al tie break con il quotato Capriano del Colle A. Quarta vittoria consecutiva anche per la Roncola Treviolo nel girone B. Senza affanno in eterno ha costretto alla resa il Flero, squadra con alcune individualità di un certo spessore. Il Sotto il Monte si è fatto valere in casa mettendo sotto la Gussaghese, mentre la giovane formazione del Torre dè Roveri è andata a vincere a Capriano del Colle mostrando una crescita nella condizione atletica.

4.a giornata – Girone A: Bonate Sopra-Roncello 13-1, Roverese-Travagliato 13-5, Pontirolo-Capriano del Colle A 12-13 (8-10), Madone-Malpaga 2-13. CLASSIFICA: Roverese e Malpaga punti 12; Capriano del Colle A 8; Travagliato 6; Pontirolo 4; Madone e Bonate Sopra 3; Roncello 0.

Girone B: Capriano B-Torre dè Roveri 8-13, Sotto il Monte-Gussaghese 13-4, Flero-Roncola Treviolo 4-13. Riposava San Paolo d’Argon. CLASSIFICA: Roncola Treviolo punti 12; San Paolo d’Argon (*) 9; Sotto il Monte 6; Torre dè Roveri 4 (*); Gussaghese (**) 2; Flero (*) e Capriano del Colle B (*) 0. Ogni asterisco una gara in meno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.