BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dal film-evento “Van Gogh” a “Ooops! Ho perso l’arca” Al cinema in settimana

La programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è caratterizzata dalla proiezione del film-evento "Van Gogh - La grande arte al cinema". In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Ooops! Ho perso l'arca". Ecco tutti i titoli che si possono vedere nei cinema della Bergamasca in settimana.

A caratterizzare la programmazione delle sale cinematografiche di Bergamo e provincia in settimana è la proiezione del film-evento "Van Gogh – La grande arte al cinema".

In calendario, poi, non mancano i titoli del momento, come "Ooops! Ho perso l’arca", "Se Dio vuole", "Humandroid", "Fast and furious 7", "Into the woods", "Home – A casa", "La famiglia Belier", "L’ultimo lupo", "The Divergent series – Insurgent", "Cenerentola" e "Ma che bella sorpresa".

Ecco tutti i titoli che si possono vedere nei cinema della Bergamasca nel week-end.

LUNEDI’ 13 APRILE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

"Wild", 115min – Biografico, alle 21;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 21;

"Il padre", 138min – Drammatico, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

"Class enemy" (Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano), 112min – Drammatico, alle 20:45;

"L’amore non perdona", 78min – Drammatico, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

"Second chance", 105min – Drammatico, alle 21.

AUDITORIUM LAB80 a Bergamo in Piazza della Libertà – 035.342239

"White God – Sinfonia per Hagen", 119min – Drammatico, alle 21.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

"L’ultimo lupo" (promozione: ingresso a 4 euro), 121min – Avventura, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 17:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 17:20, alle 20:15 e alle 22:30;

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 17:10, alle 18:10, alle 19:30, alle 21.15, alle 22:20 e alle 22:30;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 19:50;

"Home – A casa", 94min – Animazione, alle 17:30;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 19:50;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 17:10, alle 19:50 e alle 22:40;

“The Divergent series – Insurgent”, 119min – Avventura, alle 20 e alle 22:40;

“Cenerentola”, 112min – Avventura, alle 17 e alle 19:45;

“Ma che bella sorpresa”, 91min – Commedia, alle 22:30;

"Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza", 101min – Commedia, alle 18 e alle 21.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 19:50;

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 20, alle 21:45 e alle 22:40;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 20 e alle 22:20;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 20.10 e alle 22:30;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 20:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 20:20 e alle 22:30;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 22:20.

CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:10;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 21:20;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 21:15;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 21:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:25;

"Uno, anzi due", 88min – Commedia, alle 21:30.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:15;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:15;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 21:15.

NUOVO CINETEATRO ALBINO in piazza san Giuliano ad Albino – 035 751490

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21.

MULTISALA IRIDE – VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 19:45 e alle 22;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 19:30;

"Wild", 115min – Biografico, alle 21.

CINEMA TEATRO LOVERINI a Gandino in via san Giovanni Bosco, 10 – 035 745120

“Cenerentola”, 112min – Avventura, alle 21.

MARTEDI’ 14 APRILE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

"Wild", 115min – Biografico, alle 21; "Il padre", 138min – Drammatico, alle 21;

"Selma – La strada per la libertà" (Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano), 128min – Drammatico, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 16, alle 17:45 e alle 21;

"Van Gogh – La grande arte al cinema", documentario, alle 16:30, alle 18:30, alle 20.30 e alle 22:30.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

"Omar" (Versione in lingua originale, con sottotitoli in italiano), 97min – Drammatico, alle 20:45;

"La scelta", 84min – Drammatico, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

"American sniper", 132min – Azione, alle 16.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

"Selma – La strada per la libertà", 128min – Drammatico, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

"Van Gogh – La grande arte al cinema", documentario, alle 18 e alle 20.30;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 17:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 17:20, alle 20:15 e alle 22:30;

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 17:10, alle 18:10, alle 19:30, alle 21.15, alle 22:20 e alle 22:30;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 19:50;

"Home – A casa", 94min – Animazione, alle 17:30;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 19:50;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 17:10 e alle 22:40;

“The Divergent series – Insurgent”, 119min – Avventura, alle 22:40;

“Cenerentola”, 112min – Avventura, alle 18:30 e alle 21:30;

"The unknown known", 96min – Documentario, alle 20.30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 20 e alle 22:20;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 20 e alle 22:20;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 20.10 e alle 22:30;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 20:20 e alle 22:30;

"Van Gogh – La grande arte al cinema", documentario, alle 20:30;

"Cinquanta sfumature di grigio", 125min – Drammatico, alle 21;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 22:40.

CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:10;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 21:20;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 21:15;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 21:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:25;

"Uno, anzi due", 88min – Commedia, alle 21:30.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:15;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:15;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

“Cenerentola”, 112min – Avventura, alle 21:15.

MULTISALA IRIDE – VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 19:45 e alle 22;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 19:30;

"Wild", 115min – Biografico, alle 21.

MERCOLEDI’ 15 APRILE

CAPITOL MULTISALA a Bergamo in via Tasso, 41 – 035 248330

"Wild", 115min – Biografico, alle 21;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 21;

"Il padre", 138min – Drammatico, alle 21.

CINEMA SAN MARCO a Bergamo in piazzale Repubblica, 2 – 035 240416

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21.

MULTISALA CONCA VERDE a Longuelo (Bergamo) in via Mattioli, 65 – 035 251339

"Birdman", 119min – Drammatico, alle 21;

"L’amore non perdona", 78min – Drammatico, alle 21.

CINEMA TEATRO DEL BORGO a Bergamo in piazza sant’Anna, 51 – 035 270760

"American sniper", 132min – Azione, alle 21.

CINETEATRO GAVAZZENI a Seriate in via Guglielmo Marconi, 40 – 035 294868

"Selma – La strada per la libertà", 128min – Drammatico, alle 21.

UCI CINEMAS CURNO in via Lega Lombarda, 39 a Curno – 892 960

"Chappie – Humandroid" (Versione in lingue originale con sottotitoli in italiano), 120min – Commedia, alle 20.30;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 17, alle 19:45 e alle 22:30;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 17:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 17:20, alle 20:15 e alle 22:30;

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 17:10, alle 18:10, alle 19:30, alle 21.15, alle 22:20 e alle 22:30;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 17, alle 19:50 e alle 22.40;

"Home – A casa", 94min – Animazione, alle 17:30;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 19:50;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 17:10 e alle 19:50;

“The Divergent series – Insurgent”, 119min – Avventura, alle 22:40;

“Cenerentola”, 112min – Avventura, alle 17 e alle 19:45;

“Ma che bella sorpresa”, 91min – Commedia, alle 22:30.

ARISTON MULTISALA a Treviglio in viale Monte Grappa – 0363 419503

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 19:50;

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 20, alle 21:45 e alle 22:40;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 20 e alle 22:20;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 20.10 e alle 22:30;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 20:20 e alle 22:30;

"Timbuktu", 100min – Drammatico, alle 21:15.

CINESTAR CORTENUOVA in via Trieste, 15 – allo shopping village “Le acciaierie” di Cortenuova – 0363 992244

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:10;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 21:20;

"La famiglia Belier", 106min – Commedia, alle 21:15;

"L’ultimo lupo", 121min – Avventura, alle 21:20;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:25;

"Uno, anzi due", 88min – Commedia, alle 21:30.

MULTISALA IL BORGO a Romano di Lombardia, S.s. 498 Soncinese – 0363 688012

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 21:15;

"Se Dio vuole", 87min – Commedia, alle 21:15;

"Humandroid", 120min – Commedia, alle 21:15;

"Into the woods", 125min – Commedia, alle 21:15.

MULTISALA IRIDE – VEGA a Costa Volpino in via Torrione, 2 – 035 971717

"Fast and furious 7", 140min – Azione, alle 22;

"Ooops! Ho perso l’arca…", 85min – Animazione, alle 19:30;

"Il giovane favoloso", 137min – Biografico, alle 21.

Ecco tutte le informazioni pellicola per pellicola.

– "Wild". Cheryl Strayed è una giovane donna che ha percorso oltre mille miglia lungo la pista di trekking del Pacific Crest per elaborare un grave lutto familiare e il naufragio del suo matrimonio, affrontando e sconfiggendo, in un viaggio pericoloso e solitario, i suoi demoni e le sue paure.

– “La famiglia Belier”. Tutti i componenti della famiglia Belier sono sordomuti tranne Paula, la primogenita di 16 anni. Paula è un’interprete indispensabile per i suoi genitori e il fratello minore, preziosa per il funzionamento della loro fattoria. Un giorno, spinta dal suo insegnante di musica che ha scoperto il suo dono per il canto, decide di fare le selezioni per una nota scuola di canto parigina. Una scelta di vita che significherebbe la distanza dalla sua famiglia e un passaggio inevitabile all’età adulta.

– "Il padre". Mardin, 1915: una notte, la polizia turca rastrella tutti gli uomini armeni della città, compreso il giovane fabbro Nazaret Manoogian, separandolo dalla sua famiglia. Anni dopo, sopravvissuto agli orrori del genocidio, Nazaret riceve la notizia che anche le sue due figlie sono ancora vive. Ossessionato dall’idea di ritrovarle si mette sulle loro tracce. La sua ricerca lo conduce dai deserti della Mesopotamia all’Avana, fino ad arrivare alle praterie aride e desolate del Nord Dakota. Nel corso della sua odissea incontra una serie di personaggi molto diversi fra loro: figure angeliche e generose, ma anche l’incarnazione del diavolo.

– "Fast and furious 7". In questo settimo capitolo della saga di Fast & Furious, il gruppo di Dominic Toretto dovrà affrontare Ian Shaw, il fratello di Owen in cerca di vendetta.

– "Se Dio vuole". Tommaso è uno stimato cardiochirurgo, anche se il suo rapporto con il "cuore" si limita alla sala operatoria. Una vita fa ha conosciuto sua moglie Carla, affascinante e "pasionaria", oggi sfiorita come gli ideali in cui credeva. Tommaso e Carla hanno due figli; la più grande Bianca non ha interessi, non ha idee, non ha passioni: una simpatica mentecatta. Andrea invece è un ragazzo brillante, iscritto a Medicina, pronto a seguire le orme del padre, con suo grande orgoglio. Ultimamente Andrea però sembra cambiato: è spesso chiuso nella sua stanza e la sera esce senza dire a nessuno dove va. Il dubbio si insinua strisciante: Andrea è gay! Chiunque sarebbe entrato in crisi, ma non Tommaso. Lui detesta ogni forma di discriminazione: siamo tutti uguali. E il giorno del "coming out" arriva… Andrea raduna la sua famiglia, prende il coraggio a quattro mani e finalmente si apre: "ho incontrato una persona che ha cambiato la mia vita e quella persona si chiama Gesù. Per questo ho deciso di diventare sacerdote!" Per Tommaso, ateo convinto, un figlio prete è una mazzata terribile. Mentre finge di dargli appoggio totale decide di capirci di più e inizia a seguirlo di nascosto. Arriva così a Don Pietro, un sacerdote davvero "sui generis"…

– "Class enemy". Slovenia, oggi. Un liceo come tanti. Una classe come tante. Una quotidianità come tante. Ma è davvero tutto così ordinario, così regolare? E’ davvero tutto così tranquillo, sotto la patina di normalità? Basta l’arrivo del nuovo professore, il durissimo Robert, per innescare un violento corto circuito: didattico, prima, e umano, poco dopo, quando la tragica morte di una studentessa devasta gravemente gli equilibri. Il dolore dei ragazzi si traduce immediatamente in rabbia e la rabbia, alimentata da interrogativi esistenziali troppo difficili da affrontare, si traduce in caccia: caccia al colpevole, caccia al nemico. Una scorciatoia emotiva che impatta, fatalmente, contro il nuovo professore: il colpevole perfetto, il nemico perfetto. Come finirà la guerra? Cosa porterà e quanto costerà, a ciascuno, quell’atto di cieca ribellione? Esplorando le zone d’ombra che separano i torti dalle ragioni, i buoni dai cattivi, i vincitori dai vinti, la partitura di Class Enemy smonta gelidamente le certezze più categoriche e invita a riflettere.

– "L’amore non perdona". Una storia d’amore insolita tra Adriana, un’infermiera di quasi sessant’anni, e Mohammed, un giovane arabo sulla trentina, che riflette sulle innumerevoli contraddizioni contemporanee e su un futuro del tutto incerto.

– "Second chance". I due poliziotti Andres e Simon, buoni amici tra di loro, conducono esistenze molto differenti. Andreas si è accasato e vive con la bella moglie e il figlio mentre Simon, da poco divorziato, passa la maggior parte del tempo a ubriacarsi in uno strip club. Tutto cambia quando i due sono chiamati a sedare una lite domestica tra una coppia di drogati. L’eccezionalità di un intervento di routine è data quando Andreas trova in un armadio il figlio neonato della coppia, un evento che lo porta a confrontarsi con il proprio senso di impotenza e che lo scuote del tutto. Mentre Andreas perde lentamente la cognizione di cosa sia giusto e cosa no, toccherà all’indisciplinato Simon tentare di ristabilire una sorta di equilibrio.

– "White God – Sinfonia per Hagen". In base alle nuove disposizioni governative, per il possesso dei cani di razza mista in Ungheria si deve pagare una tassa. Per evitare il pagamento, le famiglie di Budapest cominciano a liberarsi dei loro cani di razza mista e lo stesso destino sembra toccare anche ad Hagen, il cane di una dodicenne di nome Lili. Tre ragioni per non perdere questo film: una: l’inizio. due: la fine. Possiedono l’irrealtà ipnotica del sogno, invece appartengono al mondo della realtà filmata. Se Polanski facesse un remake di Lilli e il Vagabondo, ecco, verrebbe fuori una cosa del genere. E se non vi colpisce questo – ed è la terza ragione – lasciate perdere il cinema e dedicatevi tranquillamente a X Factor o a Candy Crush Saga.

– "L’ultimo lupo". Chen Zhen, un giovane studente di Pechino, viene inviato nelle zone interne della Mongolia per insegnare a una tribù nomade di pastori. A contatto con una realtà diversa dalla sua, Chen scopre di esser lui quello che ha molto da imparare: sulla comunità, sulla libertà, ma, specialmente, sul lupo, la creatura più riverita delle steppe. Sedotto dal legame che i pastori hanno con il lupo e affascinato dall’astuzia e dalla forza dell’animale, Chen un giorno trova un cucciolo e deciderà di addomesticarlo. Il forte rapporto che si crea tra i due sarà minacciato dalla decisione di un ufficiale del governo di eliminare a qualunque costo tutti i lupi della regione.

– "Humandroid". Ogni bambino viene al mondo pieno di promesse, e cosi è per Chappie che è straordinariamente dotato, unico nel suo genere, un prodigio. Come ogni altro bambino Chappie dovrà farsi strada nel mondo con il cuore e con l’anima, tra influenze buone e cattive, per trovare la sua strada e diventare un uomo. Ma c’è una cosa che rende Chappie diverso da ogni altro bambino: Chappie è un robot. Il primo robot capace di pensare e provare emozioni. Ed è proprio per questo che in molti vorrebbero fosse l’ultimo della sua specie…

– "Into the woods". Il film Disney Into the Woods è una rivisitazione in chiave moderna delle più amate fiabe dei fratelli Grimm, in cui si intrecciano le trame di alcuni racconti, per esplorare le conseguenze delle avventure e dei desideri dei personaggi. Questo musical intenso e ricco di umorismo rivisita le fiabe classiche di Cenerentola (Anna Kendrick), Cappuccetto Rosso (Lilla Crawford), Jack e il fagiolo magico (Daniel Huttlestone) e Raperonzolo (MacKenzie Mauzy), unendole tra loro tramite una vicenda del tutto nuova incentrata su un panettiere e sua moglie (James Corden ed Emily Blunt), sul loro desiderio di formare una famiglia e sul rapporto con la strega (Meryl Streep) che ha gettato su di loro un maleficio.

– "Home – A casa". Dopo che la Terra è stata conquistata, con estrema facilità, dai Boov, una razza aliena in cerca di una nuova casa, tutti gli esseri umani vengono rapidamente spostati mentre i Boov si danno da fare per riorganizzare il pianeta. Ma quando Tip, una ragazza piena di risorse, riesce ad evitare la cattura, finisce per ritrovarsi complice, suo malgrado, di un Boov bandito di nome Oh, un tipo inetto e solitario che vorrebbe solo integrarsi. I due fuggitivi si rendono presto conto che in gioco c’è molto di più dei rapporti intergalattici e si ritrovano così nell’avventura più incredibile della loro vita.

– “The Divergent series – Insurgent”. Il film segue Tris e la sua ricerca di alleati e risposte tra le rovine di una futuristica Chicago. Tris (Shailene Woodley) e Quattro (Theo James) sono in fuga, inseguiti da Jeanine (Kate Winslet), la leader degli Eruditi, una fazione elitaria assetata di potere. In corsa contro il tempo, devono scoprire il motivo per cui la famiglia di Tris ha sacrificato la propria vita e perché i vertici degli Eruditi fanno di tutto per fermarli. Condizionata dalle scelte compiute, ma decisa a proteggere chi ama, Tris, con Quattro al suo fianco, affronta sfide impossibili fino a scoprire la verità sul passato e le conseguenze che avrà sul futuro del loro mondo.

– “Ma che bella sorpresa”. Il film racconta le vicende di Guido (Claudio Bisio), romantico sognatore e professore di letteratura al liceo, la cui vita va in pezzi quando la sua fidanzata, con cui convive da anni, lo lascia per un altro uomo. Paolo (Frank Matano) – un suo ex svogliato studente diventato insegnante di educazione fisica – è il suo migliore amico e farà di tutto per aiutarlo ad uscire dalla crisi. Per questo convocherà a Napoli i milanesissimi genitori di lui, interpretati dall’inedita e fulminante coppia Renato Pozzetto – OrnellaVanoni. La vita di Guido sembra tornare a sorridere grazie all’incontro con Silvia (Chiara Baschetti), sua nuova vicina di casa. Silvia non è solo bellissima, ma si intende di sport, tifa per la sua stessa squadra, ama girare per casa in lingerie e apprezza tutti i piccoli romantici gesti che Guido ama fare: passeggiate in bicicletta, mazzi di fiori, tramonti… insomma, la donna perfetta! Ma la donna perfetta esiste? Con questo interrogativo dovranno fare i conti i nostri protagonisti, compresa la bella Giada (Valentina Lodovini), vicina di casa romantica e innamorata segretamente di Guido.

– "Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza". Come una coppia di Don Chisciotte e Sancho Panza dei nostri tempi, Sam e Jonathan, due venditori ambulanti di travestimenti e articoli per feste, ci accompagnano in un caleidoscopico viaggio attraverso il destino umano. È un percorso che svela la bellezza di singoli momenti, la meschinità di altri, l’ironia e la tragedia nascosti dentro di noi, la grandezza della vita, ma anche l’assoluta fragilità dell’umanità. Il film racconta una serie di storie quotidiane e fuori dal comune in una prospettiva aerea, come raccontate da un uccello che riflette sulla condizione umana. Il piccione è sorpreso dagli uomini, e cerca di dare un senso e capire le loro attività, le follie, l’orgoglio e l’agitazione.

– "Ooops! Ho perso l’arca". È la fine del mondo e un terribile nubifragio sta per arrivare. Fortunatamente per Dave e suo figlio Finny, una coppia di goffi animaletti, un’arca è stata costruita per salvare tutti gli animali sulla terra. Dopo alcune peripezie riusciranno a salire sull’arca, ma soltanto grazie all’aiuto di Hazel e sua figlia Leah. Entrambi penseranno di essere salvi, ma solo fino a quando i loro figli non cadranno fuori dall’arca e successivamente in mare. Adesso i piccoli Finny e Leah dovranno lottare per sopravvivere contro predatori affamati e raggiungere la cima di una montagna, mentre Dave e Hazel dovranno dimenticare le loro diversità e costringere l’arca a tornare indietro per recuperare i due "naufraghi".

– "Uno, anzi due". In piedi sul parapetto di Ponte Milvio, Maurizio (Maurizio Battista) minaccia di farla finita. Al pubblico di passanti assiepatosi intorno all’aspirante suicida, racconta il tragicomico percorso che l’ha portato sin lì…

– “Cenerentola”. Il nuovo film Disney Cenerentola racconta le vicende di una giovane ragazza (Lily James) figlia di un mercante. Dopo la morte di sua madre, suo padre si risposa e lei, per dimostrargli il suo affetto, accoglie in casa la matrigna (Cate Blanchett) e le sue figlie, Anastasia (Holliday Grainger) e Genoveffa (Sophie McShera). Ma quando improvvisamente suo padre muore, Cenerentola si ritrova alla mercé di tre donne gelose e malvage. Relegata alla stregua di una serva coperta di cenere e stracci, Cenerentola potrebbe facilmente perdere ogni speranza. Invece, nonostante le crudeltà di cui è vittima, desidera solo onorare le parole pronunciate da sua madre sul letto di morte, che le raccomandava di “avere coraggio ed essere gentile”. La giovane fanciulla non intende disperarsi né disprezzare chi la maltratta. E poi c’è l’affascinante straniero che incontra nel bosco. Senza sapere che si tratta di un principe, e non di un semplice apprendista del Palazzo Reale, Cenerentola sente di aver incontrato la sua anima gemella. E quando i reali invitano tutte le fanciulle del regno a partecipare a un ballo, spera che il suo destino stia finalmente per cambiare e di poter nuovamente incontrare l’affascinante principe (Richard Madden). Purtroppo la sua matrigna le proibisce di andare al ballo, strappandole l’abito che avrebbe dovuto indossare. Ma come in tutte le favole che si rispettino, qualcuno accorre in aiuto: una gentile mendicante (Helena Bonham-Carter) si fa avanti e, con una zucca e qualche topolino, cambierà per sempre la vita di Cenerentola.

– "Selma – La strada per la libertà". Ambientato negli Stati Uniti, durante la presidenza Johnson, il film racconta la marcia di protesta che ebbe luogo nel 1965 a Selma, Alabama. Guidata da un agguerrito Martin Luther King, questa contestazione pacifica aveva lo scopo di ribellarsi agli abusi subiti dai cittadini afroamericani negli Stati Uniti e proprio per la sua natura rivoluzionaria venne repressa nel sangue.

– "Van Gogh – La grande arte". Un film evento sorprendente che celebrerà il 125° anniversario della morte dell’artista. Grazie alla stretta collaborazione con gli esperti del Museo, gli spettatori potranno gustarsi su grande schermo i capolavori coloratissimi dell’artista mentre gli ospiti appositamente invitati getteranno nuova luce sulla figura di Vincent Van Gogh.

– "Omar". Il protagonista, Omar è un giovane palestinese abituato a scavalcare il muro della separazione, schivando proiettili e sorveglianti, per far visita alla ragazza di cui è innamorato. Con il fratello di Nadia, Tarek, e un terzo compagno, Amjad, Omar condivide un’amicizia decennale e un’attività clandestina di addestramento per la causa della liberazione della Palestina.

– "La scelta". Laura e Giorgio si amano intensamente e sono desiderosi di un figlio che non arriva. Ma solo un grande amore può superare la dolorosa prova che devono affrontare. Una prova che impone una scelta. Da una parte, un uomo offeso nella sua morale, che cerca una soluzione al dilemma; dall’altra, una donna che sente la necessità di diventare madre. Quale scelta fare per essere ancora felici?

– "American sniper". Protagonista di American Sniper è Chris Kyle, un U.S. Navy Seal che viene inviato in Iraq con una missione precisa: proteggere i suoi commilitoni. La sua massima precisione salva innumerevoli vite sul campo di battaglia e mentre si diffondono i racconti del suo grande coraggio, viene soprannominato "Leggenda". Nel frattempo cresce la sua reputazione anche dietro le file nemiche, e viene messa una taglia sulla sua testa rendendolo il primario bersaglio per gli insorti. Allo stesso tempo, combatte un’altra battaglia in casa propria nel tentativo di essere sia un buon marito e padre nonostante si trovi dall’altra parte del mondo.

– "The unknown known". Il celebre documentarista Errol Morris intervista l’ex segretario della difesa statunitense Donald Rumsfeld e ripercorre la sua storia politica.

– "Cinquanta sfumature di grigio". Il film "Cinquanta sfumature di grigio" è l’adattamento cinematografico del bestseller diventato un fenomeno globale. La trilogia "50 sfumature" dalla sua uscita, è stata tradotta in cinquantuno lingue in tutto il mondo e ad oggi, ha venduto oltre 100 milioni di libri e e-book, diventando da subito una delle serie più acquistate di sempre. Interpretano il ruolo dei protagonisti Christian Grey e Anastasia Steele, che sono diventati un’icona per milioni di lettori, Jamie Dornan e Dakota Johnson. Anastasia Steele è una giovane studentessa universitaria vicina alla laurea in Letteratura Inglese. Quando la sua amica Kate, direttrice del giornale universitario, le chiede di sostituirla per un’intervista a Christian Grey, ricco uomo d’affari, Anastasia accetta, nonostante gli impegni universitari. Arrivata alla Grey Enterprises, Anastasia nota un ambiente ricercato ed elegante dove tutte le dipendenti sono donne bionde di bella presenza. Entrando nell’ufficio di Grey, inciampa sulla porta di ingresso, cade ed è aiutata da un giovane uomo, elegante ed affascinante, con gli occhi di un grigio luminoso, di nome Christian Grey. L’intervista di Anastasia non si limita alle domande suggerite dall’amica, incuriosendo così Christian, colpito dalla sua bellezza diafana. I due cominciano a incontrarsi, ma Anastasia si rende conto che Christian è un uomo oscuro, il cui apparente splendore nasconde una persona piena di segreti, ma soprattutto che ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili.

– "Birdman". Il film racconta di Riggan Thomson (Michael Keaton), attore in declino che dopo un folgorante passato nei panni di un glorioso supereroe, spera di rilanciare la sua carriera dirigendo un nuovo, ambizioso spettacolo a Broadway per dimostrare a tutti che non è solo una ex star di Hollywood. Nei giorni che precedono la sera della prima, Riggan deve fare i conti con un ego irriducibile e gli sforzi per salvare la sua famiglia, la carriera e se stesso.

– "Timbuktu". Non lontano da Timbuktu, occupata dai fondamentalisti religiosi, in una tenda tra le dune sabbiose vive Kidane, in pace con la moglie Satima, la figlia Toya e il dodicenne Issan, il giovanissimo guardiano della loro mandria di buoi. In paese le persone soffrono sottomesse al regime di terrore imposto dai jihadisti determinati a controllare le loro vite. Musica, risate, sigarette e addirittura il calcio, sono stati vietati. Le donne sono state obbligate a mettere il velo ma conservano la propria dignità. Ogni giorno una nuova corte improvvisata emette tragiche e assurde sentenze. Kidane e la sua famiglia riescono inizialmente a sottrarsi al caos che incombe su Timbuktu. Ma il loro destino muta improvvisamente quando Kidane uccide accidentalmente Amadou, il pastore che aveva massacrato Gps, il bue della mandria a cui erano molto affezionati. Kidane sa che dovrà affrontare la nuova legge che hanno portato gli invasori.

– "Il giovane favoloso". Giacomo Leopardi è un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre, in una casa che è una biblioteca. La mente di Giacomo spazia, ma la casa è una prigione: legge di tutto, ma l’universo è fuori. In Europa il mondo cambia, scoppiano le rivoluzioni e Giacomo cerca disperatamente contatti con l’esterno. A 24 anni lascia finalmente Recanati. L’alta società Italiana gli apre le porte ma il nostro ribelle non si adatta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.