BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Aiutaci a migliorare”: il Comune di Scanzorosciate consulta i cittadini

L'amministrazione si appella così ai consigli dei cittadini per la stesura del nuovo Piano Urbano del Traffico: lo strumento cui compete, nel breve periodo, la programmazione delle strategie e delle azioni nel campo della mobilità per il miglioramento delle condizioni della circolazione e della sicurezza stradale

 Si intitola "Aiutaci a migliorare" il progetto del Comune di Scanzorosciate per la stesura del nuovo Piano Urbano del Traffico. L’amministrazione si appella così ai consigli dei cittadini per la realizzazione dello strumento cui compete, nel breve periodo, la programmazione delle strategie e delle azioni nel campo della mobilità per il miglioramento delle condizioni della circolazione e della sicurezza stradale, della riduzione dell’inquinamento acustico ed atmosferico, del risparmio energetico.

L’attuale piano risale al 2008 e non rispecchia più l’assetto viabilistico attuale (è antecedente all’apertura della galleria Montenegrone). La viabilità, la mobilità (lenta e non) dei percorsi ciclopedonali, del traffico di attraversamento piuttosto che la messa in sicurezza di strade, incroci e attraversamenti e/o la creazione di apposite zone 30 all’interno del tessuto residenziale sono tutti temi molto sensibili.

L’amministrazione comunale ha preso l’impegno di affrontarli concretamente così come indicato nel programma elettorale. E così a meno di un anno dall’insediamento è già iniziata la stesura del nuovo piano, per cui ha ritenuto fondamentale, oltre tutti gli aspetti tecnici (rilevazioni flussi veicolari, incroci, attraversamenti, parcheggi, ecc.. curati dal Centro Studi Traffico di Milano), la partecipazione attiva della cittadinanza nell’intero periodo di stesura dello stesso.

Per fare ciò l’amministrazione, per la prima volta, ha deciso di sottoporre a tutta la popolazione un questionario dedicato, inviato a casa insieme al notiziario comunale. Questionario che dopo la compilazione dovrà essere depositato in un’apposita urna collocata negli uffici del Comando di Polizia Locale. Sarà anche possibile effettuare la compilazione on-line direttamente sul sito internet del comune o inviandolo via mail a: questionari@comune.scanzorosciate.bg.it.

All’interno del questionario sono trattati tutti quegli aspetti utili alla pianificazione e al miglioramento della mobilità del territorio. I quesiti vertono su: sosta, viabilità eincroci, percorsi ciclopedonali, marciapiedi e piste ciclabili, traffico.

"Questo perché riteniamo interessanti e quindi molto utili per effettuare giuste e corrette valutazioni per migliorare la situazione attuale", spiega il vicesindaco Paolo Colonna.

Stasera, lunedì 13 aprile, è poi in programma nella sala cineteatro di Rosciate la prima assemblea pubblica sul traffico e la mobilità di Scanzorosciate.

"Il Piano urbano del traffico prevede oltre 180 ore di rilevazione dei flussi veicolari, già in corso, sul territorio negli orari di punta per fotografare la situazione attuale con le criticità conosciute e non – spiega Colonna – . Sulla base di ciò, dei risultati dei questionari e dell’assemblea pubblica verranno formulate ipotesi e proposte concrete per il miglioramento e le soluzioni economicamente sostenibili dei problemi viabilistici e della mobilità. All’interno dello stesso verranno valutate anche tutte quelle piccole opere di “traffic calming” necessarie in molti nostri quartieri/aree residenziali non di recente attuazione per il miglioramento della sosta, dei marciapiedi, dei percorsi ciclabili, degli attraversamenti oltre che la valutazione di eventuali nuovi sensi unici che possono migliorare la viabilità dando più sicurezza e possibilmente recuperare aree a parcheggio in quelle aree cittadine che presentano carenze"

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Obama

    Speriamo che Il Piano Urbano del Traffico non venga annullato dal Consiglio di Stato come è successo (tra il silenzio di amministrazione e media “amici”) con il Piano di Governo del Territorio.

  2. Scritto da Tom

    Bella iniziativa del comune di Scanzorosciate,sarebbe inoltre opportuno inserire nel questionario anche un occhio di riguardo per l’abbandono dei rifiuti sul territorio,cosa che sempre più spesso capita di frequente.