BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Finalmente Atalanta: doppio Denis, Sassuolo ko e terz’ultima a -7 fotogallery

La doppietta del Tanque fa tornare la vittoria in casa nerazzurra dopo più di due mesi di astinenza. E col ko del Cesena la zona retrocessione vola a -7.

Più informazioni su

Scossa doveva essere e scossa è stata: l’Atalanta, due mesi e mezzo dopo l’ultima volta, torna a vincere e lo fa nel segno del Tanque Denis, autore della doppietta decisiva che ha steso il Sassuolo in uno dei match più importanti della stagione.

Una vittoria che vale come l’oro per i nerazzurri che non trionfavano da otto partite (l’ultima volta? L’1 febbraio contro il Cagliari) e che negli ultimi tempi avevano dato dimostrazione di non essere quasi più capaci di vincere, con la zona calda che rischiava di avvicinarsi pericolosamente e che, invece, con questo 2-1 sugli emiliani è stata spedita a -7. Nulla di definitivo, è chiaro, c’è ancora uno scontro diretto delicatissimo da giocare a Cesena (sarà fondamentale in caso di arrivo a parità di punti), ma una ventata di fiducia ed entusiasmo così in casa Atalanta non si respirava da troppe settimane.

I gol di Denis, uno per tempo, sono dunque bastati per piegare un Sassuolo che non è di certo arrivato sotto le Mura venete per fare la guerra, con una salvezza già praticamente conquistata. Così, il pallino del gioco è sempre stato in mano ai nerazzurri che, seppur senza dominare nettamente il match, hanno rischiato pochissimo (nel primo tempo solo su un tiro pericoloso di Cannavaro, nella ripresa solo in occasione del gol del momentaneo pareggio) e segnato nelle occasioni buone, con un Tanque che è parso quello dei tempi migliori sia sottoporta, sia in fase di costruzione del gioco.

Domenica prossima la trasferta di Roma contro gli uomini di Garcia. L’Atalanta non partirà sconfitta, ma avrà comunque la possibilità di andare all’Olimpico con più serenità, più tranquillità e più entusiasmo. Finalmente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.