BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, l’imperativo è battere il Sassuolo per non sprofondare

L'Atalanta scenda in campo oggi alle 15 al Comunale contro il Sassuolo a caccia di una vittoria per non sprofondare nelle zone (ancora più) basse della classifica contro una squadra ormai salva e sazia.

Più informazioni su

 Non importa in che modo, l’unica cosa che conta è conquistare i tre punti. L’Atalanta scenda in campo oggi alle 15 al Comunale contro il Sassuolo a caccia di una vittoria per non sprofondare nelle zone (ancora più) basse della classifica contro una squadra ormai salva e sazia.

La cura Reja non ha ancora dato gli esiti sperati a Zingonia. Il tecnico friulano, da quando è arrivato sulla panchina bergamasca, ha ottenuto, in quattro partite, tre punti, frutto di altrettanti pareggi.

E i tifosi nella rifinitura di ieri hanno interrotto l’allenamento, costringendo la squadra a presentarsi sotto la tribuna, dove era esposto un eloquente striscione “Svegliatevi!”, per un confronto guidato dal capo della Curva, il Bocia.

Gli uomini di Eusebio Di Francesco, invece, sono reduci dal successo del Mapei Stadium sul Chievo, che ha definitivamente messo in cassaforte la seconda salvezza consecutiva, e arrivano a Bergamo con la spensieratezza di chi non deve giocare con l’ansia del risultato ad ogni costo.

I precedenti in Serie A tra le due squadre sorridono al Sassuolo: se all’andata finì 0-0, nelle due sfide della scorsa stagione i neroverdi si imposero sia in casa che in trasferta con un doppio 2-0 (Berardi e Zaza all’andata, due reti di Sansone al ritorno).

Per quanto riguarda le scelte di formazione, Reja dovrà fare a meno di Pinilla, fermato per tre giornate dal giudice sportivo, affidandosi dunque al Tanque Denis per guidare l’attacco. A sostenerlo, la batteria di trequartisti composta da Zappacosta, Moralez e Gomez, mentre l’unico ballottaggio riguarda il ruolo di terzino destro, dove Benalouane sembra in vantaggio su Masiello.

Di Francesco invece deve far fronte a una vera e propria emergenza a centrocampo: indisponibili Taider e Magnanelli, il tecnico pescarese potrà contare sui soli Biondini, Brighi e Missiroli. In avanti, Zaza e Sansone dovrebbero ritrovare una maglia da titolare, dopo la panchina di sabato scorso.

PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (4-2-3-1): Sportiello; Benalouane, Stendardo, Biava, Dramé; Cigarini, Carmona; Zappacosta, Moralez, Gomez; Denis. All: Reja.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Biondini, Brighi, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. All: Di Francesco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.