BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ultimo saluto a Gigi Parma al cimitero di Bergamo: “Mancherà il tuo sorriso” fotogallery

"Facciamo fatica a vederlo morto, silenzioso in una bara, lui che era così pieno di vita". Il parroco di Città Alta don Fabio Zucchelli ha voluto ricordare così Gigi Parma, il barista 48enne di Bergamo che ha perso la vita nella notte di martedì 7 aprile nell'incendio del suo Maguire's Pub di via Previtali.

Più informazioni su

 "Facciamo fatica a vederlo morto, silenzioso in una bara, lui che era così pieno di vita". Il parroco di Città Alta don Fabio Zucchelli ha voluto ricordare così Gigi Parma, il barista 48enne di Bergamo che ha perso la vita nella notte di martedì 7 aprile nell’incendio del suo Maguire’s Pub di via Previtali.

Venerdì mattina è stato celebrato il funerale al cimitero di Bergamo (guarda le foto cliccando QUI), dove la salma era stata composta subito dopo la tragedia. Un corteo solenne ha percorso il tragitto che porta alla chiesa del campo santo comunale. In prima fila i familiari più stretti di Parma, a seguire tanti bergamaschi, tra cui alcuni studenti dell’istituto tecnico aeronautico Locateli, dove aveva lavorato e si era fatto voler bene come gestore del bar della scuola.

Presenti anche alcuni personaggi di Bergamo e provincia, che in questi 16 anni hanno conosciuto il gestore del noto locale. Come il rettore Stefano Paleari, i politici Gregorio Fontana, Alessandra Gallone, Gianfranco Ceci e Cristian Invernizzi.

"Facciamo fatica a vederlo morto, silenzioso in una bara, lui che ha sempre amato la vita e il proprio lavoro. Che ha messo la faccia in tante battaglie sociali. Anche con i suoi errori – le parole di don Zucchelli in chiesa – E ora ci rimangono tante domande: perché la morte, perché in questi modo? Lui così grande. Grande e anche fragile però. Voglio ricordare una frase di Sant’Agostino: ‘La morte non è nulla, sono solo passato dall’altra parte. Continua ad amarmi come hai sempre fatto’. E aggiungo io continua a bere una birra in compagnia e in mio ricordo".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.