BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Chiedo asilo”, nel week end 122 gazebo della Lega Nord in Bergamasca

Nel prossimo fine settimana saranno ben 122 i gazebo che la Lega Nord allestirà nelle piazze bergamasche per consentire anche ai cittadini italiani di “chiedere asilo politico” e godere così di vitto e alloggio gratis come i 170 mila profughi, o pseudo tali, sbarcati in Italia nell’ultimo anno.

Più informazioni su

Nel prossimo fine settimana saranno ben 122 i gazebo che la Lega Nord allestirà nelle piazze bergamasche per consentire anche ai cittadini italiani di “chiedere asilo politico” e godere così di vitto e alloggio gratis come i 170 mila profughi, o pseudo tali, sbarcati in Italia nell’ultimo anno.

“Un’iniziativa forte, provocatoria, – dichiara Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega Nord di Bergamo – che vuole denunciare il razzismo al contrario con cui il governo Renzi e la sinistra stanno trattando le categorie disagiate: i clandestini vengono coccolati spendendo mille euro al mese procapite, mentre ai disoccupati, ai pensionati con la minima, ai milioni di italiani che non riescono ad arrivare alla fine del mese vengono riservate solo tasse e mazzate!”. “In questo momento di grave crisi economica – continua Belotti – non possiamo più accettare che il governo Renzi spenda quasi 2 miliardi l’anno per l’ospitalità di questi profughi, che ricordiamo solo il 10% ha i requisiti per l’asilo politico, mentre per gli italiani riserva solo tasse e tagli ai servizi. Allo stesso tempo vogliamo denunciare nuovamente il business che sta dietro all’accoglienza; la stessa Caritas bergamasca comunicando, nei giorni scorsi, che per i 60 profughi al Gleno spende 7.400 euro al mese per il vitto, ha confermato le cifre diffuse dalla Lega: se per ospitare i 60 immigrati, infatti, incassa 54.000 euro al mese (al netto di iva e dei 2.5 euro/giorno destinati al profugo) e per i pasti spende 7.400 euro, che è la cifra più importante a carico delle organizzazioni che si occupano dell’accoglienza, qualcuno ci spiega come viene spesa la restante quota di 46.600 euro al mese?”.

"Chiedo Asilo anch’io – sottolinea Toni Iwobi, responsabile federale immigrazione per la Lega Nord – poiché abbiamo un governo che, in nome di una falsa solidarietà, si è dimostrato incapace di definire e attuare una politica migratoria corretta, castigando i cittadini italiani a una pressione fiscale fuori misura a favore degli immigrati clandestini, il tutto senza garantire occupazione, sicurezza e legalità". Ai gazebo leghisti sarà quindi possibile lanciare un messaggio chiaro alla politica razzista del governo firmando i moduli di questa protesta simbolica. Nelle zone di Dalmine e Caprino Bergamasco, inoltre, i cittadini potranno anche sottoscrivere la petizione contro l’arrivo all’ex asilo San Filippo Neri e al Celana di decine di pseudo profughi dando un segnale chiaro a chi finora, come il prefetto e qualche sindaco buonista, si è dimostrato totalmente sordo di fronte alle richieste di equità dei propri cittadini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Miki

    Le grandi battaglie per l’indipendenza del segretario salvini…

  2. Scritto da il polemico

    non si può chiedere asilo se non si è arrivati in italia sui barconi,altrimenti come si ingrassano le associazioni malavitose?

  3. Scritto da lara

    accogliamoli tutti diamo un posto dove mangiare e dormire per sempre cellulare e paghetta, gli zingari permettiamogli tutto paghiamogli acqua corrente.tanto ci sono i pecoroni che lavorano, pagano le tasse, e se sbagliano gli portiamo via anche le mutande e poi quando è tempo di andare in pensione.. gli prenotiamo il loculo direttamente. fra qualche anno ne riparleremo… viva i falsi moralisti…e perbenisti che hanno la pancia piena.

    1. Scritto da Aldo

      Piantala. E magari sei una si quelle che vanno a messa tutte le domeniche . La volete capire che non tiriamo fuori un euro? Semmai e’ a quel ladro di Salvini che devi dirigerti. 20.000 euro al mese per non fare nulla e non presentarsi al parlamento europeo.

      1. Scritto da La verità fa male

        Ma cosa interessa a te se va a messa tutte le domeniche! Per l’operazione “Mare Nostrum” (navi, luoghi pubblici di accoglienza messi a disposizione, stipendi dei militari che eseguivano i soccorsi, danneggiamenti vari provocati da “profughi vandali” nei centri di accoglienza, pratiche per la concessione dell’asilo e tutto il resto) tiriamo fuori milioni di euro. E i 20.000 euro mensili li diamo anche a personaggi di sinistra più assenteisti e più inutili di Salvini

        1. Scritto da Marco

          Ei falsita’ ti devo forse ricordare che la legge Fini e compagnia della Lega l avete fatta voi? Ma quando fai funzionare quel cervelletto piu assenteisti e piu inutili di Salvini non esistino ne a dx ne a sx. Informati barlafus

          1. Scritto da La verità fa male

            Il mio cervelletto funziona più del tuo. La legge Bossi Fini non c’entra nulla con l’operazione “Mare Nostrum” e in quanto a persone più inutili di Salvini, leggiti in questi giorni le cronache delle tresche tra le coop rosse (sono sempre in mezzo in qualsiasi vicenda strana, dal “magna magna romano” a tutto il resto!) e il sindaco di Ischia, passato allegramente dal PDL al PD pur di rimanere sulla poltrona di primo cittadino

    2. Scritto da Aldo

      Ma piantala . Domanda al tuo Salvini quante volte e’ andato al parlamento europeo e quanto guadagna al mese. Dovete solo vergognarvi. La cuoi capire che il governo italiano non tira. Fuori un euro ma sono soldi della comunita europea?

      1. Scritto da willer

        Innanzitutto Salvini è stato eletto quindi è democrazia …cosa sconosciuta a voi sinistri. Vedremo se il governo non tira fuori in soldo…intanto le navi che vanno a prendere i gentili ospiti vanno a pedali… i militari sopra…stanno li gratis..e il tuo amico Renzi continua a stanziare soldi NOSTRI per brodonostrum ! Ma vedere la realtà ?? invece di stare a stampare i ciclostilati con falce e martello ?

        1. Scritto da Aldo

          A parte il fatto che mi devi spiegare cosa c’entra l’essere eletto ed essere un miserabile ladro. Non voto e non ho mai votato il PD ma me ne guardero bene di votare la tua Lega che assomiglia sempre di piu a un movimento di estrema destra.e per ultimo ti ricordo che fai parte di una terra che ha mandato all’estero migliaia di connazionali e Bergamo e’ una di quelle con la maggior parte di emigrati. Li facciamo tornare tutti? Si parla di tre generazioni con oltre 60 milioni di persone.

    3. Scritto da Gino

      Mukèla , avete stufato . Nel vs quasi decennio al governo ne avete fatte di tutti i colori , altro che paghetta. Basta.

    4. Scritto da Luca

      Pensa che a Salvini da 30 anni gli paghiamo altro che cellulari e paghetta. Dici che tra qualche anno ne riparliamo? 9 anni sono stati al governo, 9 anni. Quanti problemi come i rom hanno risolto? ZERO: Maroni stanziò milioni per i campi rom. Ci sei o ci fai?

      1. Scritto da il polemico

        la morale del tuo discorso è di ospitare e mantenere tutti perchè salvini ha la paghetta?a me sta bene,se li mantieni tu però

        1. Scritto da Luca

          La mia morale è non credere a certi politici che hanno governato 9 anni senza risolvere uno solo dei problemi per cui li avevo votati. provaci, non è difficile da capire.

  4. Scritto da Luca

    La 158esima iniziativa che non serve a niente, e loro insistono. Poi stanno 9 anni al governo e niente, nessuna delle 158 iniziative finisce in legge. Incredibile come trovino ogni volta qualcuno che li voti. Io fatto per 20 anni, ma poi almeno sono rinsavito. Io comunque sono sempre d’accordo col ministro degli Interni. http://urly.it/2ym8

    1. Scritto da babaglione

      la solita lega fatta di gente che approfitta da 30 anni di noi poveri creduloni padani

  5. Scritto da ancheio

    Credo che sia molto piu’ conveniente firmare per chiedere asilo nella famiglia di dirigenti leghisti piuttosto che diventare profufo a due euro e cinquanta centesimi al giorno. E non fate distinzioni, una famiglia a caso tra quelle di Bossi, Maroni o Salvini visti gli stipendi e le paghette extra che prendono i loro figli, mogli, fidanzate, parenti ed amici andra’ sicuramente bene. Con i soldi che prende salvini (andando al lavoro molto poco occupato com’e’ in TV) si mantengono 700 profughi!!