BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Strage al tribunale, segretario leghista: certi giudici ti fanno salire l’odio

Sul proprio profilo Facebook il segretario della Lega dell'Isola, Tullio Angioletti quasi giustifica la strage di Milano e l'assassinio del magistrato Ciampi: "La legge italiana e le interpretazioni di certi giudici ti fanno certo salire l'odio....".

Gherardo Colombo, magistrato del pool di Mani Pulite, in mattinata l’aveva detto, commentando a caldo il far west al palazzo di giustizia di Milano quando l’imprenditore Claudio Giardiello ha sparato 13 colpi di pistola uccidendo tre persone, tra cui il giudice del tribunale fallimentare Fernando Ciampi: "C’è un brutto clima in questa Italia, i magistrati sono svalutati".

E puntuale è arrivata una sorta di conferma del clima anti-giudici. Sul proprio profilo Facebook il segretario della Lega dell’Isola, Tullio Angioletti, quattro ore dopo la folle sparatoria, posta: "La legge italiana e le interpretazioni di certi giudici ti fanno certo salire l’odio….".

Quasi a comprendere, a giustificare il gesto estremo, la strage compiuta da una persona a processo per bancarotta fraudolenta, che si è recata in Tribunale armata di pistola, con due caricatori, che è entrata con un falso tesserino di avvocato, che ha pianificato l’assassinio di un magistrato…

Già, sarebbe colpa dell’"odio che certi giudici ti fanno salire", secondo il commento (assurdo) del segretario del Carroccio.

Pubblichiamo anche la precisazione del segretario leghista:

Assolutamente nessuna “comprensione” o “giustificazione” ad azioni criminali invece da condannare con forza. La mia frase è un pensiero comune di chi, soprattutto imprenditore, vede o rischia quotidianamente di veder persi anni se non generazioni di sacrifici solo perché delle aziende clienti han dichiarato fallimenti fraudolenti più o meno mascherati vedendosi protratti all’infinito i pagamenti dei propri crediti con la certezza che MAI li vedranno completamente saldati (si parla normalmente di saldi a dine pratica pari al 10-30% del credito).

La legge italiana permette vie di fuga LEGALI a costoro, lasciando in braghe di tela piccole e medie aziende con relativi dipendenti che onestamente han prestato i loro servizi perdendo tempo e denaro (e sicuramente non poche notti di sonno). Non chiedo se ciò è legale, ma vi pare giusto? Il “brutto clima in questa italia” lo soffrono migliaia di uomini e donne, giudici compresi, che non si trovano tutelati da uno Stato ladro come quello in cui viviamo. Concludo informando che provvederò a prendere provvedimenti legali verso chiunque associ la mia persona a frasi o pensieri assolutamente lontani da quelli espressi dal sottoscritto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gavrilo princip

    E’ finita la fase degli imprenditori suicidi, adesso largo ai Giardiello!!
    W la giustizia fai da te!
    Questa è l’unica e vera responsabilità civile che i politici e i magistrati sentono: un paio di etti di piombo caldo !!
    Gambizziamoli per cambiare l’Italia!!
    Giardiello eroe!

  2. Scritto da redeyetie

    provvedimenti legali? quindi minaccia di rivolgersi a un giudice? ma prende parte a un programma comico? riuscirà a contenere l’odio che gli “sale”?

    1. Scritto da chicchettoni

      A me pare che l’odio sale a qualcuno quando sente un leghista proferire una frase. E datevi una calmata, chicchettoni di sinistra

      1. Scritto da Mubarak

        Non confonderti, sale l’ilarità , avete ampiamente dimostrato di essere capaci di fare solo danni e coprirvi di ridicolo . Avete governato per quasi 10 anni : datevi all’avanspettacolo !

  3. Scritto da AV

    Purtroppo a causa di leggi inefficaci, controverse e piene di scappatoie per i farabutti, quelli che vengono individuati come capri espiatori sono i giudici e i funzionari pubblici, meri esecutori delle normative vigenti, non i politici e i legislatori che le hanno approvate.

  4. Scritto da Daniele

    Che tempi, che tempi. Sparate ai ladri. Sparate ai giudici, agli avvocati e agli ex-soci, se vi fanno salire l’odio. Usate il fuoco per appianare i debiti, pazienza per gli inquilini del piano di sopra. Tutte brave persone. Tutti italiani, bergamaschi, gente che lavora e dà lavoro, gente che si dà da fare. Tutti come noi, e allora come si fa a biasimarli? Vanno capiti. I cattivi non siamo noi, ma gli “altri”. Anche quando si lanciano nelle fiamme per salvare un uomo che grida aiuto. Vergogna.

  5. Scritto da Gian

    polemica sul nulla, oggi non si può più criticare la magistratura che ha tantissime colpe senò si è automaticamente complici di un omicida. mi sembra di vivere in una dittatura, anche senza il mi sembra.

  6. Scritto da roberta

    Secondo me qualche leghista è rimasto deluso nello scoprire che non si è trattato di un islamico…sarebbe stato un fantastico assist per la loro campagna elettorale

    1. Scritto da gian

      è meridionale non credi che basti?

      1. Scritto da Buffones

        Ma non siete diventati nazionalisti adesso ?

  7. Scritto da nicola

    FATTI NON FOSTE PER VIVER COME BRUTI MA PER SEGUIR VIRTUTE E CONOSCENZA Ahimè Dante non parla del segretario leghista…

    1. Scritto da Luca Lazzaretti

      E tu pensa che Dante mette in bocca queste parole a Ulisse…un terùn!!

  8. Scritto da usiamo il cervello

    anche i commenti di certi leghisti ti fanno salire l’odio…Perchè in tanti anni di governo la Lega non ha mai modificato le leggi che permettevano di fare “fallimenti fraudolenti”?. Anzi, hanno depenalizzato il falso in bilancio…

    1. Scritto da il cervello?

      E, si, usiamo il cervello con interventi tipo questo

  9. Scritto da Fabio

    Avete stufato di dire la minima str****ta che vi passa per la mente con la scusa della politica. Trovo gravissime le affermazioni di questo tizio, che a casa mia si chiamerebbero apologia di reato. E comunque, è proprio il contrario di quanto detto da questo qua: è proprio l’odio inculcato nei giudici nell’ultimo quarto di secolo che ha portato Giardiello, plurifallito e dunque uno che tendeva a frodare il prossimo, a scaricare sui giudici le PROPRIE colpe e responsabilità.

  10. Scritto da Laura

    Beh, la decenza vorrebbe che questo signore smettesse per sempre di fare politica.

  11. Scritto da kurt Erdam

    Questi sono i risultati che si ottengono quando le armi girano facilmente e possono finire anche nella disponibilità di chi non si rende conto di quello che fa.Se sommiamo questo alla campagna continua di denigrazione contro la”MALAGIUSTIZIA”che ha l’ardire di condannare anche chi è colpevole di bancarotta fraudolenta i risultati sono questi.Quindi armi facili più evasione fiscale(e truffe annesse)per sopravvivenza si finisce qui.Chi persegue queste politiche dovrebbe sparire immediatamente

    1. Scritto da La verità fa male

      No caro mio, non si deve menare il can per l’aia. Qui c’è un imputato che si è potuto introdurre armato (con due caricatori!) nel tribunale di Milano senza essere perquisito, che ha commesso una strage nella più totale inefficienza del sistema di sicurezza. Il responsabile della sicurezza sarà dimissionato? il ministro darà una seria spiegazione a questo fatto? la risposta a queste due domande è ciò che mi interessa, non le sciocchezze che un leghista scrive su Facebook

      1. Scritto da kurt Erdam

        questi sono i risultati dei citrulli che vogliono armi facili e niente burocrazia(i controlli) per le dimissioni si dimetterà come il ministro che c’era quando uno sprovveduto è arrivato abbastanza vicino al capo del governo da tirargli una statuina del duomo(e l’ha anche colpito) E il ministro ha dichiarato che non c’era nessun appunto da fare al servizio di scorta.I leghisti sono peggio che sciocchi quando se la prendono con la magistratura,vogliono armi facili e combattono la burocrazia

        1. Scritto da La verità fa male

          Piantala di dire cavolate. Il servizio d’ordine non ha funzionato, quindi qualche “dirigente burocrate” (di quelli che lei difende) dovrebbe pagare ma siamo in Italia e purtroppo nessuno pagherà. Nessun ministro si dimetterà per questo fatto. Il governo targato PD se ne laverà le mani nonostante è stato un fatto scandaloso di mancanza di sicurezza. E la colpa non è dei “leghisti sciocchi” ma di questi dirigenti burocrati (quelli che lei difende) inefficienti e incapaci

          1. Scritto da kurt Erdam

            Solo un CITRULLO può incolpare un funzionario.Possono esserci 1000 metal detector e poliziotti;una porta aperta o un vigilante che va a fare la pipì ed è come non avere nessuno che controlla sarà sempre così perché chi ha malafede queste cose le studia e programma.Lei chiacchiera,io per il mondo in 1000 aeroporti queste cose le ho viste e le so.E’la mentalità della trasgressione da distruggere se non avevamo 20 anni di malatrasgressione al governo nessuno sarebbe entrato senza controlli

          2. Scritto da La verità fa male

            CITRULLO sei tu, caro K.E.: la “mentalità della trasgressione” esiste sin dai tempi dell’Impero Romano e i funzionari da 2.000 anni sono pagati per controllare, per prevenire le trasgressioni e per individuale e reprimere i colpevoli della trasgressione. Se qualcosa non funziona la colpa è del dirigente, come è giusto che sia: in ogni azienda quando qualcosa non funziona il direttore o il capo reparto ne deve rispondere al titolare. Non difenda i burocrati che è meglio!

  12. Scritto da Sére

    Quel tale doveva difendersi dall’accusa di “bancarotta fraudolenta”. Quindi era accusato di essere uno che non pagava i suoi debiti e che per giunta aveva occultato dei fondi a scapito dei creditori. Tra l’altro con un caratterino sballato, al punto da trovarsi contro anche il proprio avvocato! A fronte di tutto questo, ci si mette il segretario leghista a difenderlo, scaricando sul giudice assassinato colpe ad ora inesistenti??? Ma per piacere: BISOGNA RIFLETTERE, PRIMA DI SCRIVERE !

  13. Scritto da Sebastiano

    No vi prego, siete davvero ridicoli. Perchè lui non può aver scritto questa cosa per tutt’altro motivo vero? Andate a riguardare bene il post su facebook perchè non c’è NESSUN RIFERIMENTO alla strage di stamattina, che è in ogni caso deplorevole. Attaccare esponenti leghisti per qualunque cosa dicano, estrapolarla dal contesto originario ed inserirla dove si vuole non si chiama informazione, si chiama DIFFAMAZIONE. Vergognatevi e basta.

    1. Scritto da Daniele

      Stai scherzando, vero? Perché qui non siamo più alle ingiurie o al clima d’odio, siamo già passati alla mistificazione della realtà. Per quale altro assurdo motivo avrebbe dovuto scrivere una frase sui giudici che “ti fanno salire l’odio” nel giorno in cui un giudice è stato assassinato da un uomo rancoroso, sotto processo per bancarotta?!

    2. Scritto da Redazione Bergamonews

      “Estrapolare dal contesto”? Ma lei è andato sul profilo in questione o spara a caso? Se c’è qualcuno che si deve vergognare non siamo certo noi

  14. Scritto da graziano

    Nessun commento per l’angioletto. Il bel tacer non fu mai scritto, nemmeno su fb.

  15. Scritto da il polemico

    mino il ministro della giustizia dovrebbe dimettersi.come è possibile che in un periodo di forte tensione per eventuali atti di terrorismo,c’è gente che può portare armi in tribunale solo perchè se è avvocato non viene perquisito?